Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, l’affare Franza è difficile. Si vira sul portiere Cutrupi

Cosenza, l’affare Franza è difficile. Si vira sul portiere Cutrupi

L’estremo difensore dell’Hinterreggio l’anno scorso ha vinto da titolare il campionato di Serie D. Fiore e Leonetti hanno chiesto informazioni ai biancazzurri: l’affare si può fare.

cutrupi_hinterreggio

Il portiere dell’Hinterreggio Cutrupi durante Cosenza-Hinterreggio (foto mannarino)

E’ Alessandro Maria Cutrupi (19) il nome nuovo del mercato del Cosenza. Portiere, classe 1993, ha già alle spalle un campionato vinto con l’Hinterreggio lo scorso anno proprio alle spese del Cosenza. Venticinque presenze in Serie D, di cui due contro i rossoblù nei match del San Vito e del Comunale di Ravagnese. I responsabili dell’area tecnica hanno chiesto informazioni al club presieduto da Pellicanò. Il dg Rappoccio avrebbe sottolineato che se ne può parlare e che siccome il ragazzo non è riuscito a trovare spazio in Seconda Divisione (è chiuso da Mengoni, ndr), un prestito ai vecchi rivali sarebbe cosa gradita. Ad ogni modo non c’è solo il Cosenza ad aver messo gli occhi sul giovane pipelet, ma anche diverse squadre siciliane (più la Vibonese) del girone I. Servirà attendere i primi giorni di gennaio per capire se la trattativa può tramutarsi in qualcosa di più concreto. Con Straface non al meglio, i silani hanno l’esigenza di chiudere per un nuovo numero uno. Intanto, le notizie che trapelano da Grosseto non sono positive: il club toscano vorrebbe trattenere Nunzio Franza (19) che si sta accomodando sistematicamente in panchina nel campionato cadetto. Sebbene il calciatore e il suo agente si siano espressamente detti interessati al ritorno a Cosenza, il patron Camilli non è un ostacolo semplice da superare. Ecco perché Fiore e Leonetti hanno vagliato delle alternative individuando in Cutrupi l’elemento giusto per completare la rosa. Per quanto concerne l’attaccante Giovanni Foderaro (27) si è in attesa che la punta scelga cosa fare. Le sue parole rilasciate in eslcusiva a CosenzaChannel.it sono eloquenti. (Luigi Brasi)

Related posts