Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ragusa-Cosenza: le pagelle

Ragusa-Cosenza: le pagelle

Malissimo la difesa. Straface da rivedere ma il reparto soffre troppo. Mosciaro e Benincasa lottano ma non riescoo a cambiare volto alla gara. Bene Filidoro.

squadre_in_campo_a_ragusa

Le squadre in campo prima del fischio d’inizio.  (tiforagusa.forumcommunity.net)

Dopo due vittorie di fila il Cosenza non riesce a chiere l’anno con un regalo per i tifosi. Pesano gli errori in difesa in una squadra in cui i meccanismi non sono girati al meglio. Straface sbaglia ancoa e la difesa crolla sotto i colpi dei siciliani. Bene Filidoro e Benincasa. Mosciaro e Marano lottano senza però incidere. Guadalupi invece prova ad illuminare la squadra ma oggi il Cosenza era assente. Esordio per Foderaro. Non è da questa gara che si può giudicare l’attaccante ex Matera.

Straface 4,5: Le prime due reti nascono dagli errori del numero rossoblù. Non da certezza al reparto confermando di non attraversare un buon momento fisico e psicologico.
Fiore 5,5: Lotta, sgomita e corre. Scende in campo per la onorare la sua maglia ma le condizioni fisiche non ottimali lo limitano. Dal 24′ st Foderaro 5: Esordio sfortunato in una squadra che non riesce a costruire. Avrà tempo per rifarsi.
Parenti 5,5: Capitola con la difesa. Mezzo voto in più per la rete che aveva riaperto la gara.
Sicignano 5: Bonarrigo e Panatteri lo fanno soffrire. E’ incerto in fase di uscita e in marcatura. Giornata storta.
Filidoro 6: E’ il giovanotto appena arrivato il migliore del reparto. Copre con ordine e prova a ripartire.
Piromallo 5,5: Non tocca a lui il compito di dar grinta ad una squadra smarrita. Ha tempo per rifarsi. Dal 1′ st Pesce 5: Lasciato inizialmente in panchina per scelta tecnica, non riesce a dare il cambio di passo.
Benincasa 6: Corre per novanta minuti nonostante una settimana in cui si è allenato poco. E’ efficace come sempre.
Salvino 5,5: Ha voglia di fare qualcosa di buono per la sua squadra. Viene da due gol consecutivi ma preferisce tamponare e mettere i suoi muscoli a disposizione della squadra. Impreciso in fase di costruzione.
Mosciaro 5,5: Si batte come sempre ma non riesce a far male. Prova a caricare la squadra ma non è giornata.
Guadalupi 6: Prova ad accendere la luce in una squadra in cui tutto gira male. A tratti lo fa egregiamente, in altre occasioni meno.
Marano 5,5: Spesso è costretto a rincorrere gli avversari, perdendo lucidità in fase offensiva. La difesa bloccata del Ragusa non gli concede spazi. Dal 28′ st Paonessa 5: Quando entra la gara è ormai segnata.
Gagliardi 5: Il Cosenza in difesa balla e la squadra crolla. E’ altrettanto vero, però, che sperava in un paio di rinforzi importanti. (Carlo Briglia) 

Related posts