Tutte 728×90
Tutte 728×90

Juniores: che gioia nel finale. Matera ko (1-0). Lupi in vetta da soli

Juniores: che gioia nel finale. Matera ko (1-0). Lupi in vetta da soli

La rete di Le Piane al 96′ regala un successo meritato alla squadra del presidente Candelieri, che stacca il Brindisi ko a grottaglie. Per l’autore del gol anche due legni.

le_piane_in_azione_col_noto

L’autore del gol, Gigi Le Piane.

Vittoria incredibile per la Juniores di Brunello Trocini che ha battuto il Matera al sesto minuto di recupero. Il successo con cui i lupacchiotti aprono il nuovo anno, arriva al termine di un match giocato contro una squadra ostica e determinata a far punti. Il mister dei rossoblù, orfano di Fabiano, Volpe e Reda, ha dovuto fare di necessità virtù, affidandosi all’estro di Magarò e Le Piane. Dall’altra parte del campo, il tecnico La Macchia ha messo in campo un undici che in fase difensiva si è coperto con addirittura sei uomini, concedendo pochi spazi ai padroni di casa. La prima occasione buona è per il Cosenza che al 17′ sorprende gli ospiti con una gran manovra, vanificata poi dal tentativo errato di Magarò. Il Matera si difende e al 26′ risponde con Nicoletti che scalda i guantoni di Reda, pronto nella chiusura in corner. La gara è tutt’altro che spettacolare e nel finale del primo tempo i lupacchiotti ci provano prima con Magarò e poi con Morelli che dai trenta metri sfiora il gol sbagliando di poco la misura. Nella ripresa inizia la girandola dei cambi ma il copione resta immutato. Il Cosenza è imbrigliato dagli avversari e si affida alle conclusioni dalla distanza. Al 67′ Le Piane ha l’opportunità migliore su punizione ma la sua parabola bacia il palo e ritorna in campo. Poco dopo ci prova De Cicco ma il suo tiro giunge debole fra le braccia di Verrelli, bravo e pronto fra i pali. A pochi minuti dal termine però è ancora Le Piane a far tremare il Matera. Il suo destro dai trenta metri è terrificante ma la palla sbatte sulla traversa. Il Cosenza, sfruttando la superiorità numerica dovuta all’espulsione di Di Cesare, prova a portare a casa il bottino pieno e nel recupero ci riesce. Rocca lancia in mezzo l’ultimo pallone del match, Perna lo sfiora e Le Piane di testa non sbaglia. Esplode la gioia dei lupacchiotti che iniziano l’anno con una vittoria, mantenendo la vetta della classifica ed isolandosi alla prima posizione dopo aver appreso del ko del Brindisi sul campo del Grottaglie. (Francesco Ribera)

COSENZA: Reda, Buffon (79′ Morelli M.), Rossi (74′ Pellegrino), Morelli E., Marchio, Rocca, Rino, De Cicco, Novello, Magarò (52′ Perna), Le Piane. A disposizione: Puterio, Fiorita, De Luca, Morelli A. Allenatore: Trocini.
MATERA: Verrelli, Nicoletti Fabio, Scelzo, Fiore (85′ Bubbico), Grimaldi, Andrisani, Lella, Nicoletti Francesco, Romano (68′ Dukajini), Di Cesare, Castellano. A disp: La Fiosca, Tataranni. Allenatore: La Macchia.
ARBITRO: Massara di Reggio Calabria
MARCATORE: 90+6′ Le Piane.
NOTE: Circa 300 spettatori presenti. Espulso Di Cesare (M) per gioco violento. Ammoniti: Le Piane, Rocca (C), Verrelli, Lella (M). Angoli: 3-3. Recupero: 1′ pt, 7’st.

Related posts