Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: quattordici squalificati

Giudice Sportivo: quattordici squalificati

Zangaro del Montalto appiedato per tre giornate più una. Da segnalare la multa di cento euro alla Nissa a causa della protesta messa in atto domenica contro il Cosenza.
Arbitro_squalifiche
Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Prof. Antonio Sauro e dal responsabile di segreteria sig. Marco Ferrari nella seduta dell’8 gennaio 2013, ha adottato una serie di decisioni che non interessano direttamente Cosenza e Acireale. Da segnalare le tre giornate inflitte a Zangaro del Montalto per il pugno rifilato a Saraò nel match contro la Vibonese più una derivante dalla quarta ammonizione.

A CARICO DI SOCIETA’:
AMMENDE
Euro 400,00 SAVOIA
Per avere omesso di fornire agli addetti alla funzione di raccattapalle un numero sufficiente di palloni in tal modo causando continui ritardi nella ripresa del gioco.
Euro 100,00 NISSA Per avere propri tesserati ritardato volontariamente l’inizio della gara di circa 30 minuti lamentando una situazione di grave disagio nello svolgimento della attività sportiva.

ALLENATORI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
PIETROPINTO
MARIO (CAVESE) Per reiterate proteste nei confronti dell’Arbitro, allontanato.

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE
BARRILE
ALDO MARIA (NISSA) Per aver colpito un calciatore avversario alla caviglia senza alcuna possibilità di contendere il pallone. Alla notifica del provvedimento disciplinare rivolgeva espressione offensiva all’indirizzo del Direttore di gara.
ZANGARO VITO (MONTALTO) Per avere nel corso del saluto di fair play, colpito un calciatore avversario con un pugno al volto.
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
BICA BADAN
ADRIAN (NISSA) Per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario a gioco fermo.
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
VISCIDO
FILIPPO (SAVOIA) Per avere, in reazione ad un fallo subito, rivolto espressione offensiva all’indirizzo di un calciatore avversario.
CRISPINO ANTONIO (MONTALTO) Per doppia ammonizione
CALDARELLA IVAN (PATERNO’) Per doppia ammonizione
PICCIRILLO LIBERATO (RAGUSA) Per doppia ammonizione
D’ATTILIO GUIDO (AGROPOLI), MARRANDINO GIUSEPPE (CAVESE), FONTANAROSA SIMONE (SAVOIA), MONTANO GIOVANNI (AGROPOLI), ZANGARO VITO (MONTALTO), MANZILLO DAMIANO (GELBISON), ZAMINGA CLAUDIO (LICATA), CURCIO VINCENZO (SAMBIASE)

Related posts