Tutte 728×90
Tutte 728×90

C5, il Cosenza crolla. Magic Games e Belvedere si danno battaglia

C5, il Cosenza crolla. Magic Games e Belvedere si danno battaglia

In Serie B i rossoblù cedono contro una delle pretendenti al salto di categoria, mentre in Serie C1 continua il duello a distanza tra gli uomini di Cipolla e del presidente Reda.

magic_games_squadra

La formazione della Magic Games Cosenza caplista in Serie C1 col Belvedere

Che il Viagrande fosse un osso duro da superare si sapeva, ma la prova offerta ieri pomeriggio contro il Calabria Ora Cosenza è stata superlativa. Un gran bel futsal e un 10-5 che la dice lunga sull’andamento della partita. Biancazzurri con più qualità ed esperienza, nonostante la pesante assenza per squalifica di capitan Cutrali, che archiviano il primo tempo sul 5-2 (doppietta di Bidinotti, Madonia, Drago e Cainan de Matos), regalando le due reti ai padroni di casa solamente sul parziale di 0-5 e a seguito di due disattenzioni difensive. Nella ripresa i ragazzi di coach Gigi Grasso, poi, si limitano ad amministrare il risultato e a tenere le distanze dagli avversari, fino al 5-10 finale maturato dopo la doppietta di Cainan, quella di Madonia e le reti di Bidinotti e Farina. Ad un minuto dalla fine, poi, esordio per il giovane Marco Marletta, promessa del settore giovanile viagrandese, che a 16 anni registra il personale debutto tra i “grandi”. Dal canto loro i rossoblù, che nelle vacanze di Natale hanno sostituito coach Mendicino con il brasiliano Tutilo, devono rimboccarsi le maniche per tirarsi fuori dalle zone basse della classifica. Bene invece l’Odissea 2000 che espugna, non senza difficoltà, il campo del Melilli. I rossanesi hanno comunque condotto la gara sin dalle prima battute in cui hanno portato a tre il margine di vantaggio, ridotto poi sul finire della prima frazione. Nella ripresa i calabresi hanno preso subito il largo, per poi calare leggermente sul finire, in cui forse avrebbero potuto gestire meglio il march. Il Futsal Melito liquida 5-3 l’Atletico Catanzaro, mentre il Mirto si impone con forza 8-6 sulla fata Morgana. Chiudono il quadro il ko del Fabrizio (5-4 a Scanzano) e la facile vittoria dell’Avis Policoro a Matera (9-3). In Serie C1 continua il duello a distanza tra Atletico Belvedere e Magic Games Cosenza. I tirrenici, dopo la conquista della coppa Italia, l’Atletico Belvedere si rituffa in campionato espugnando il campo dell’Olimpia 2000. L’impegno del team tirrenico sulla carta era ampiamente alla portata, anche se nelle prime battute la squadra di Rosace ha tenuto testa ai più quotati avversari che hanno dovuto subire la rete locale, prima di iniziare a sciorinare il loro solito gioco fatto di fraseggi e giocate veloce. La Magic Games aveva sulla carta il compito più difficile, in quanto era impegnato sul difficilissimo campo del Lokron, che dall’avvento di Ferrara era in serie positiva ed aveva dato segnali importanti. Bene il team cosentino è riuscito ad avere la meglio al termine di una gara molto combattuta e maschia, nella quale gli uomini di Abate sono stati più bravi a gestire le situazioni topiche del match.  (Luigi Francesco Grazioli)

Related posts