Tutte 728×90
Tutte 728×90

Martire rilancia la Brutium: tripletta al Rose City

Martire rilancia la Brutium: tripletta al Rose City

Con un secco 3-0 in trasferta i rossoblù di De Vincenti iniziano col piede giusto il nuovo anno. L’obiettivo immediato è tirarsi fuori dalle sabbie mobili della classifica.

esultanza_brutium

I rossoblù sembra che si siano messi alle spalle il periodo negativo

Inizia col piede giusto la Brutium Cosenza il nuovo anno. La formazione di De Vincenti si è imposta con merito e con un punteggio inequivocabile (3-0) sul campo del Rose City. Le due formazioni, durante la scorsa stagione, furono protagoniste di un testa a testa emozionante che alla fine si concluse in favore del Rose, ma che consentì ai rossoblù di seguire gli antagonisti in Seconda Categoria grazie alla vittoria dei playoff. Nel torneo attuale, invece, entrambe lottano per tirarsi fuori dalle sabbie mobili della classifica. CRONACA. Sin dalle prime battute di gioco gli uomini di De Vincenti mostrano maggiore cattiveria nei contrasti e più capacità di manovra. La prima azione tuttavia è ad appannaggio dei padroni di casa che chiamano al miracolo Malizia. Il pericolo scuote la Brutium che trova la via della rete con Naccarato, annullata però perché la palla secondo il collaboratore di Orofoino di Paola avrebbe superato la linea di fondo al momento del cross di Foggetti. Negli spogliatoi De Vincenti azzecca i cambi mandando in campo quello che sulla carta è l’attacco titolare: dentro Martire e Daniele per Foggetti e Naccarato. Gli effetti si vedono con Martire che torva la zuccata vincente sugli sviluppi di un calcio piazzato. Il bomber dei Lupacchiotti è in giornata di grazia, tanto che al 59′ raccoglie una palla vagante e gonfia la rete con un tocco di fino. Sugli spalti è festa grande, ma lo show di Martire non è terminato. All’80’, a margine del più classico dei contropiedi, fa tripletta e si porta a casa il pallone. (Luigi Brasi)

ROSE CITY-BRUTIUM COSENZA 0-3
ROSE CITY:
Bria A., De Rose, Pellicori, Nocito, Mirabelli (72′ Chiappetta), Gallo, Priolo (56′ Orrico), Perri (60′ Smeriglio), Bozzo, Pignataro, Presta. A disp.: Talarico, Iuele, Bria M., Crocco. All.: Lupinacci
BRUTIUM COSENZA: Malizia, De Rose I., Vommaro, Infusino, Ponzio, Bonofiglio, Preite, Scarlato (81′ Di Maria), Foggetti (46′ Martire), Naccarato (46′ Daniele), Sammarco. A disp.: Gaudio, Russo, Formica, De Rose F. All.: De Vincenti
ARBITRO: Orofino di Paola
MARCATORI: 52′, 59′ e 80′ Martire
NOTE: Spettatori circa 150 con la metà di sostenitori ospiti. Espulso al 78′ Sammarco (B) per gioco falloso. Ammoniti: Infusino (B), Ponzio (B), Naccarato (B), Gaudio (B), Bozzo (R), Presta (R), Chiappetta (R). Angoli 3-3. Recupero: 1′ pt – 4′ st

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it