Cosenza Calcio

Cavallaro: “Ogni gara una battaglia. Il clou nello scontro diretto”

Il terzino del Cosenza: “Sono venuto qui strappando contratti di Lega Pro. Gran clima, tecnico preparato e gruppo competitivo. Sarà certamente decisiva la partita di Messina”.

cavallaro_a_nissa2

Il terzino dei Lupi Davide Cavallaro vanta già due presenze in maglia rossoblù

Sono bastate due gare a Davide Cavallaro per convincere i tifosi del Cosenza. Il ragazzo, nato nel 1993, ha permesso a Gagliardi di blindare la corsia di destra, consentendo al mister di spostare il raggio d’azione di Fiore, ora padrone del centrocampo silano. L’esterno è arrivato da poco in città ma la sua storia con il Cosenza poteva sbocciare prima. “Non ho avuto esitazioni perché ero già venuto a settembre in città con Ruga. Poi si profilò l’avventura a Mantova e la Nocerina accettò la comproprietà. Quando mi hanno chiamato per propormi il cambio di casacca a Gennaio, ho annullato i contratti e ho fatto i bagagli”. E’ determinato l’esterno rossoblù, pronto a dare il suo contributo alla squadra. “Sono a disposizione del mister che mi ha buttato subito nella mischia. Non mi ha detto nulla in particolare perché lo avranno convinto le mie prestazioni in allenamento. Questo mi dà maggiore forza e in campo do sempre il massimo. Abbiamo giocatori che meritano di giocare in categorie superiori e io sono pronto ad aiutare la squadra in questa corsa al primato”. Poi Cavallaro dice la sua sul duello fra Messina e Cosenza. “Stiamo parlando di squadre attrezzate per il salto fra i professionisti. Prevedo una battaglia durissima e ritengo che lo scontro diretto sarà fondamentale. Loro a breve giocheranno il derby e sarà un banco di prova interessante e da guardare con attenzione. Credo, però, che questo campionato si deciderà nelle battute finali”. L’esterno si è adattato già bene a Cosenza e alla Serie D. Secondo Cavallaro, non c’è grossa differenza fra il maggiore torneo dilettantistico e la Lega Pro. “E’ difficile non ambientarsi in una città come questa. C’è una grande tifoseria e le carte in regola per tentare il grande salto non mancano. Poi ho trovato un tecnico che sogna la promozione e un gruppo pronto a tutto per festeggiare a fine anno. Questa squadra potrebbe tranquillamente giocare in Seconda Divisione perché i valori sono molto simili”. In chiusura Cavallaro confessa il suo sogno. “Sono venuto qui per vincere. Se ho fatto questa scelta è perché sta per nascere un progetto in cui credo. Lo staff tecnico e la società hanno dimostrato di credere molto in me e io farò di tutto per ricambiare la fiducia”. (Francesco Ribera)
CLICCA QUI PER VOTARE IL SONDAGGIO DI COSENZACHANNEL.IT 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina