Pallavolo

Pallavolo, Cosenza al giro di boa

Ufficializzato un nuovo main sponsor. Ultimo match a chiusura del girone d’andata per la DeSeta Casa che ospiterà al “Ferraro” la Serapo Gaeta dell’ex Beltran. 

Galabinov_contro_castellana

Galabinov nella partita contro Castellana mentre vola per aria

Alberga ancora un sapore amaro per la sconfitta subita dalla DeSetaCasa Cosenza sabato scorso contro la Pallavolo Martina Franca. Croce e delizia. La Puglia, infatti, in questo girone d’andata ci ha regalato gioie ma anche dolori. Il 3-1 finale è un risultato un po’ bugiardo per l’andamento effettivo e l’equilibrio del match. I rossoblu, come già raccontato, hanno lottato punto a punto contro un avversario lanciatissimo nella lotta alla promozione e vera sorpresa del campionato. Ma il team rossoblù condotto da coach Jeroncic pensa già alla partita di domenica in cui affronterà , tra le mura amiche del “PalaFerraro”, la Serapo Volley Gaeta dell’ex Angel “Angelino” Beltran (centrale cubano che ha militato nell’Eurosport Brutium Cosenza in A2 nel 2003/2004). La formazione laziale è una delle poche squadre reduci dall’ecatombe estiva che ha colpito il girone C della B1 2011/2012 e che ha portato a numerose defezioni nel torneo in corso. Attualmente occupa la nona posizione con 16 punti, frutto di 5 vittorie e 5 sconfitte, ed è reduce dal tie-break perso contro il Monterotondo. Al roster dello scorso anno si sono aggiunti l’opposto Beltran (arrivato dal Civita Castellana, B2); il palleggiatore Valenti (prelevato dall’Invicta Grosseto in B1); I laterali Marino (dal Mantova, B1), De Meo (Chieti, B2), Durante (Casarano, B2); il centrale Tari (Terracina, B2). Nelle ultime settimane l’infortunio del centrale Miscione ha costretto il Gaeta a giocare con il laterale Marino al centro ed è molto probabile che anche a Cosenza la squadra laziale opterà per tale soluzione. Tuttavia, anche i silani hanno da fare i conti con l’infermeria. In particolar modo, sotto osservazione è il reparto dei centrali : Spadafora ha riportato uno stiramento al tendine rotuleo del ginocchio e sarà sicuramente out; Muccio sta smaltendo i postumi di una fastidiosa contrattura al braccio ma dovrebbe essere regolarmente in campo; mentre è in forte dubbio il giovane Smiriglia alle prese con la tendinite alla spalla. Il centrale ha lavorato in gruppo l’intera settimana ma senza forzare : capitan Piluso è in preallarme e scalpita come non mai, il suo cuore in campo sarà necessario. Per il resto, nessun dubbio di formazione per coach Jeroncic : l’affiatata coppia Andropoli-Di Fino in diagonale, Galabinov e Malluzzo di banda, Muccio e uno tra Smeriglia o Piluso, Massimo De Marco libero. Detto ciò, la DeSeta Casa Cosenza ha l’obbligo di conquistare l’intera posta in palio.: la Domar Altamura ha colmato il divario in classifica e nel prossimo turno – quando i rossoblu osserveranno un turno di riposo – riceverà in casa il Giarratana. La retrocessione deve essere evitata a tutti i costi. Infine, c’è da evidenziare che la società di Via Liceo ha ufficializzato nei giorni scorsi l’accordo con un nuovo main sponsor che andrà ad affiancare “DeSeta Casa”. Si tratta della società “SINCO S.r.l.” e comparirà già da domenica sulla maglia da gara del libero casentino, Massimo De Marco. Nel comunicato ufficiale la società rossoblù esprime tutto il suo entusiasmo e la forte empatia raggiunta con il nuovo sponsor : “La “SINCO s.r.l.” – si legge testualmente- si aggiunge, dunque, alle altre aziende che hanno deciso di legare il proprio nome a quello della maggiore – e più blasonata – realtà pallavolistica dell’hinterland cosentino, tra le quali è giusto menzionare l’azienda DeSetaCasa, main sponsor del club di via Liceo. L’avvio di questa nuova partnership non può che inorgoglire la dirigenza tutta dell’A.S. Cosenza Pallavolo e domenica pomeriggio – prima dell’inizio della gara di B1 maschile tra DeSetaCasa Cosenza e Serapo Volley Gaeta – si svolgerà una breve cerimonia di consegna della casacca recante il logo della SINCO al libero rossoblù.” (Pasquale Marzocchi)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina