Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Agropoli: l’avversario

Cosenza-Agropoli: l’avversario

La truppa di Dellisanti, subentrato a Nastri, cerca un riscatto al San Vito dopo aver resistito strenuamente agli attacchi dell’Acr Messina, ma capitolando nel secondo tempo.

agropoli-messina

Un particolare del match disputato sei giorni fa dall’Acr Messina ad Agropoli

Il Cosenza dopo la brutta sconfitta patita sul campo del Noto ritorna al San Vito per cercare un immediato riscatto. Domani, infatti, arriverà l’Agropoli di Franco Dellisanti, subentrato a Nastri. La formazione campana si trova nei bassifondi della classifica con 23 punti, frutto di 6 vittorie, 5 pareggi e 9 sconfitte realizzando 16 reti e subendone 23. L’Agropoli nell’ultima sfida di campionato ha perso per 1-0 tra le mura amiche contro il Messina ed arriverà al San Vito per conquistare punti preziosi per la salvezza. I delfini lontani dal proprio pubblico hanno totalizzato soltanto 7 punti collezionando 1 vittoria 4 pareggi e 5 sconfitte mettendo la palla in fondo al sacco 4 volte e dovendola raccogliere in 11 occasioni. L’unica vittoria dei campani in trasferta risale addirittura alla prima giornata di campionato quando si imposero sul terreno di gioco della Cavese per 1-0. La truppa di Dellisanti non sta attraversando un buon momento di forma infatti è reduce da due sconfitte consecutive contro Messina e Licata che hanno fatto precipitare i campani in piena zona play-out. L’Agropoli rispetto alla gara di andata ha modificato il suo organico con l’arrivo di Ottonello, Ragosta, Ruggeri, Girardi e due under provenienti dalla Salernitana. Per quanto riguarda le cessioni sono andati via due giocatori importanti per i Delfini si tratta di Carotenuto ed Agata che hanno deciso di lasciare la compagine campana. Insomma al San Vito non sarà di certo una gara semplice ma il Cosenza dovrà scendere in campo agguerrito e concentrato per evitare altri passi falsi. (Antonello Greco)

Related posts