Tutte 728×90
Tutte 728×90

Juniores: il Cosenza non si ferma più. A Bisceglie altra vittoria (1-0)

Juniores: il Cosenza non si ferma più. A Bisceglie altra vittoria (1-0)

Blitz esterno in un match molto delicato. Decide Le Piane su rigore. Espulso Franzese. I lupacchiotti mantengono la vetta e l’imbattibilità stagionale.

le_piane_juniores

Le Piane in azione con la Juniores di Trocini. Ha deciso lui il match (foto mannarino)

Nascondeva molte insidie la trasferta affrontata dalla Juniores del Cosenza a Bisceglie. I padroni di casa in campionato hanno dato filo da torcere a tutte le squadre, costruendo fra le mura amiche i loro successi. Bruno Trocini, che ha dovuto fare a meno di Reda e Rocca, ha caricato i suoi in settimana chiedendo una prova di carattere e grinta. Così è stato a Bisceglie, dove i rossoblù hanno portato a termine la missione in una gara combattutissima. Fin dalle prime battute le squadre si sono affrontate a viso aperto, cercando la via del gol. Dopo cinque minuti i padroni di casa si fanno vivi in avanti e colpiscono la traversa con Marolla che mette i brividi a Fabiano. Trocini capisce che l’atteggiamento aggressivo del Bisceglie può dar fastidio alla sua squadra e passa alla difesa a tre limitando le fonti di gioco degli avversari. E’ partita vera e al 32′ il Cosenza rischia di compromettere il match. Franzese entra duro su un avversario e viene espulso dall’arbitro per gioco violento. Decisione forse avventata del direttore di gara che costringe il mister dei lupacchiotti ad affidare a Le Piane il peso dell’attacco e a Volpe il compito di innescare il giovane bomber. La scelta è giusta perché al 43′ il Cosenza sblocca il match. Le Piane guadagna un penalty forse un pò generoso e dal dischetto porta in vantaggio i suoi segnando per la quinta giornata consecutiva. Nella ripresa Trocini decide di mantenere intatto lo scacchiere iniziale per mettere in ghiaccio il match. Il Cosenza, che ha la migliore difesa del torneo, rischia addirittura di raddoppiare con Le Piane che nella stessa azione ha due occasioni per firmare la doppietta personale. Il Bisceglie prova a rispondere e crea pericoli solo sulle palle alte. I lupacchiotti infatti, nonostante l’inferiorità numerica, riescono ad inaridire le fonti di gioco degli avversari, trovando un successo meritato. Da sottolineare la grande prova di Le Piane, in eccellente stato di forma e più in generale di una squadra che ha carattere e riesce ormai a gestire al meglio le gare. Nel pomeriggio di oggi inoltre, ha fatto il suo esordio anche il giovane Cristofaro, nato nel 1997. La soddisfazione è grande e un altro mattoncino per blindare il primato è stato messo. Il Brindisi ha battuto 6-1 il Monopoli e insegue ma l’impressione è che questo Cosenza sia davvero una squadra imbattibile. (Francesco Ribera)

BISCEGLIE-COSENZA 0-1
BISCEGLIE: Antonino, Losappio, Miani, Abbinante, Carbotti, (70′ Campana), Montecasino, Quacquarelli, Serafino (65′ Ferrucci), Hadi Mohamed, Marolla, Cialdella. A disp.: Dimundo, Errico, Ciciriello, Canonico, Lomuscio. All.: Francesco Di Palma
COSENZA: Fabiano, Novello, Rossi, Carbonaro (84′ Cristofaro), Buffon, Marchio, Rino, Morelli E., Franzese, Volpe, Le Piane (90′ Perna). A disp.: Crisciti, Pellegrino, Morelli A., Baratta. All.: Bruno Trocini
ARBITRO: Natilla di Molfetta
MARCATORE: Le Piane su rigore (43)
NOTE: Espulso al 32′ Franzese per gioco violento. Ammoniti: Morelli, Rino. Rec: 2’pt, 5′ st.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it