Tutte 728×90
Tutte 728×90

C5: Magic Games, sei la capolista

C5: Magic Games, sei la capolista

Con il campionato di B fermo, i riflettori sono puntati tutti quanti sul torneo di C1 dove la formazione cosentina stacca il Belvedere (ko a Reggio) e resta solo in vetta.

magic_games_squadra

La formazione della Magic Games Cosenza è la nuova capolista solitaria

La Magic Games è la nuova capolista solitaria del del campionato di Serie C1. I cosentini hanno sbancato il campo del Futsal Enotria al termine di una gara gara bella ed equlibrata. Quella disputata a Sorbo San Basile ha visto primeggiare di misura la neo capolista solitaria, che ha dovuto comunque sudare le proverbiali sette camice per piegare la resistenza di un’ottimo Enotria. La rete che ha consentito agli uomini di Abate di far loro l’incontro è stata messa a segno da Ferraro, prelevato nel mercato di riparazione dal Calabria Ora osenza, a metà primo tempo sugli sviluppi di un calcio piazzato. I cosentini hanno avuto il merito di controllare la reazione dei catanzaresi con una quasi perfetta fase difensiva. Per il team del Presidente Reda da ieri si respira aria di primato solitario perché la corazzata Atletico Belvedere è inciampata a Reggio Calabria contro il Cataforio, già battuto dagli uomini di Cipolla due volte in stagione di cui una nella finalissima di Coppa Italia. Una gara che non ha tradito le attese, ma ieri invece le cose sono andate diversamente, con i reggini che sono stati più abili e scaltri rispetto alle precedenti partite ed hanno portato a casa tre punti d’oro che rilanciano alla grande le ambizioni di promozione della squadra di Tripepi. La gara è stata sostanzialmente equilibrata fino a pochi minuti dal termine della prima frazione, quando Praticò segnava la rete del vantaggio. Nella ripresa Zara Maykon riportava il punteggio in parità. Ma a metà tempo sugli sviluppi di un calcio di punizione Gregorace riportava in vantaggio il Cataforio. Gli ultimi minuti regalano ancora emozioni, il quinto uomo giocato da Cipolla consente agli ospiti di calciare a colpo sicuro ma colpire la traversa e ai padroni di casa di sbagliare un tiro libero con Cilione. L’Atletico Belvedere è stato superato in classifica anche dal Kroton che, con una prova di maturità, ha vinto in rimonta sul campo del Città di Paola, nonostante la pesante assenza di Tricoli. I padroni di casa partono fortissimi segnando due reti nel giro di pochi minuti con Politano e Scarnà. Gli uomini di De Santis si riprendono dallo shock iniziale e ribaltano completamente la situazione con Cimino, Martino e ancora Cimino. 2-3 e si va al riposo. Nella ripresa Vasapollo allunga per i pitagorici che devono però incassare la rete di Politano che fa tremare la vice capolista. Vasapollo però porta ancora a due le reti di vantaggio. Scarnà segna il 4-5 che tiene in bilico la gara fino a pochi minuti dalla fine. Macrillò però mette i tre punti in ghiaccio segnando la rete del definitivo 4-6. (Luigi Francesco Grazioli)

Related posts