Tutte 728×90
Tutte 728×90

Piromallo: “La situazione non è facile, ma vogliamo vincerle tutte”

Piromallo: “La situazione non è facile, ma vogliamo vincerle tutte”

Il centrocampista del Cosenza: “Dobbiamo evitare di pensare ad altro e tenere la testa sul campo. Calciatori del calibro di Benincasa e Fiore gli altri se li sognano”.

piromallo_con_lagropoli

Piromallo in azione domenica scorsa coontro l’Agropoli di Dellisanti (foto mannarino)

E’ uno dei prodotti della “cantera” rossoblù Giuseppe Piromallo. Un giovane che dopo aver impressionato nella passata stagione nella Juniores, si è imposto nello spogliatoio dei Lupi, rappresentando una risorsa importante per il Cosenza. “Sono orgoglioso del mio lavoro. Ho giocato nel settore giovanile dando il massimo, ma ancora non ho fatto niente. Voglio arrivare sempre più in alto e sono in una squadra che mi aiuta a migliorare. Compagni di reparto come Fiore e Benincasa sono una risorsa per i giovani e calciatori come loro le altre squadre li sognano. Voglio ringraziare il mister e lo staff tecnico perché mi danno consigli importanti”. Poi si va alle note dolenti. La situaziona societaria sta condizionando l’ambiente, ma Piromallo invita i compagni a pensare solo al campo. “La situazione non è delle più facili e conosciamo i problemi. Da professionisti però, i giocatori devono impegnarsi sul terreno di gioco e fare il massimo per centrare l’obiettivo”. Quale? Piromallo non ha dubbi. “Bisogna provare a vincerle tutte. E’ difficile, ma non possiamo fare altro. Dobbiamo racimolare punti e sperare in un passo falso degli avversari”. In chiusura un commento sulle troppe reti incassate. “Abbiamo un reparto forte con un calciatore come Parisi che non scopro io. La fase difensiva però si fa in undici e anche noi centrocampisti a volte non abbiamo offerto protezione ai compagni. Ci sono stati degli errori, ma a volte noi proviamo l’inserimento in avanti per far gol e ci scopriamo. Quando vai sotto, poi, è dura e in campionato spesso abbiamo pagato queste situazioni. Lavoriamo per migliorare e intanto ci godiamo un attacco che spesso ha coperto i buchi lasciati in difesa”. Infine un pensiero per Gagliardi. “Mi va di ringraziarlo per le parole che ha espresso nei miei confronti domenica dopo la vittoria sull’Agropoli”  (f. r.)
CLICCA QUI PER VOTARE IL SONDAGGIO DI COSENZACHANNEL.IT 

Related posts