Nuoto

Pallanuoto M.: Tubisider sconfitta nel finale contro Bari (11-12)

I ragazzi di Francesco Manna steccano l’esordio davanti al proprio pubblico dopo una gara combattuta ed equilibrata contro una diretta concorrente per il salto di categoria. I rossoblù, però, hanno dimostrato di essere alla pari con i pugliesi

cosenza-bari

Una fase del match odierno tra la Tubisider Cosenza e Bari (foto mannarino)

Esordio amaro per la Tubisider Cosenza che nella piscina Olimpionica di Cosenza ha perso di misura contro Waterpolo Bari. La formazione pugliese dopo una gara molto equilibrata ha avuto la meglio sui ragazzi di Francesco Manna per 12-11. Il primo quarto le due squadre si sono affrontate alla pari con la Tubisider che ha dovuto rincorrere Bari. I pugliesi, infatti, sono partiti subito forte andando sul doppio vantaggio grazie alle reti messe a segno da Padolecchia e Angarano. La Tubisider Cosenza ha avuto subito una reazione, accorciando le distanze e fissando il punteggio alla fine del primo parziale sul 2-1 grazie ad un gol di Talotto. Nel secondo quarto le due formazioni hanno lasciato molto più spazi e si è assistito ad una gara con capovolgimenti di fronte e con tante marcature. Secondo quarto che si è concluso con il punteggio di 8-7 in favore dei ragazzi di Francesco Manna (7-5). Il terzo quarto è stato molto equilibrato con Bari che ha risposto colpo su colpo a Trocciola e compagni. La Tubisider ha provato ad allungare per mettere in cassaforte il risultato ma i pugliesi sono riusciti a rimanere in gara mantenendo alla fine del terzo parziale il -1. (2-2). Nell’ultimo quarto Bari ha trovato subito il gol del pari con Padolecchia che è stato bravo a trafiggere Palermo. I pugliesi dopo aver pareggiato hanno continuato a spingere e dopo pochi secondi hanno trovato il vantaggio a causa di un’errata marcatura al centro che ha consentito al centroboa Patti di buttarla dentro. Il Cosenza ha risposto subito trovando il pari con Morrone che con una grande conclusione ha trovato il varco giusto ristabilendo la parità. Negli ultimi secondi, però, Bari ha trovato la forza di realizzare la rete del vantaggio e fissare il risultato finale sul 12-11. Un peccato per la Tubisider Cosenza non aver conquistato punti ed aver buttato via una grande occasione contro una delle antagoniste al salto di categoria. Bisogna non dimenticare, però, che siamo soltanto alla prima giornata e ancora il campionato è lungo. Di sicuro i ragazzi di Francesco Manna faranno tesoro degli errori commessi quest’oggi e lavoreranno sodo per riscattarsi nel prossimo match. (Marco Salfi)

Tabellino

TUBISIDER COSENZA: Palermo, Marozzo, Morrone(3), Chiappetta, Bellone(2), Trocciola, Talotta(2), Spadafora(4), Guaglianone Al., Fasanella F., Manna, Guaglianone An., Fasanella I. Allenatore: Francesco Manna.

WATERPOLO BARI: Tramacera, Patt(3), De Risi, Valenti, Angarano(2), De Bellis, Padolecchia(3), Santamato(1), Di Pasquale(2), Loiacono(1), Tarantino, Mannarini, Palmisano. Allenatore: Giovanni Tau.

ARBITRO: sig. Francesco Palmieri di Cosenza.

NOTE: espulsioni definitive per Bellone(Tubisider Cosenza), Santamato e De Risi(W. Bari)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina