Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ribera-Cosenza: le pagelle

Ribera-Cosenza: le pagelle

La difesa guidata da capitan Parisi regge bene in un catino infuocato. Superlativo il contributo di Mosciaro, mentre Foderaro ha creato i presupposti per i contropiedi.

esultanza_cosenza_a_ribera

L’esultanza dei Lupi dopo essere passati in vantaggio con Mosciaro (foto avanzato)

Fondamentale vittoria esterna della truppa di Gagliardi capace di cogliere tre punti la dove nessuno fino ad ora era stato in grado di fare. Partita tutta grinta e cuore con un Mosciaro come sempre superlativo a suggellare una prova importante dell’intero gruppo. Capitan Parisi, inoltre, ha dato il giusto apporto alla retroguardia. La sua esperienza e la sua capacità nel guidare i compagni è stata decisiva.
CUTRUPI: VOTO 6,5 Decisivo, sicuro e concentrato per tutti i 90 minuti. Salva il risultato con interventi provvidenziali.
CAVALLARO: VOTO 5,5 Un voto in meno per via del doppio giallo che lascia i compagno in dieci nel forcing finale del Ribera. Partita comunque gagliarda la sua, sia nello schieramento a quattro che nel modulo finale a cinque.
PARISI: VOTO 7 Il capitano. Comanda il reparto arretrato dall’alto della sua esperienza, infonde sicurezza ai compagni che accanto a lui dimostrano grande tranquillità. Clonatelo.
SICIGNANO: VOTO 6,5 Partita tatticamente e tecnicamente impeccabile, non sbaglia un intervento durante tutti i 90 minuti. Una roccia.
FILIDORO: VOTO 6,5 Generoso ed instancabile. Percorre in lungo ed in largo la fascia sinistra segnalandosi anche per alcune pregevoli giocate.
SALVINO: VOTO 6,5 Nonostante in settimana non si sia allenato al meglio, non cede un centimetro agli avversari tentando anche lo spunto offensivo.
BENINCASA: VOTO 6,5 Centromediano a protezione della linea difensiva, geometra di centrocampo, puntuale su ogni pallone.
FIORE: VOTO 6,5 Instancabile, rincorre avversari e palla in ogni zona del campo. Esce affaticato dal durissimo terreno di gioco.
GUADALUPI: VOTO 6,5 Qualità al servizio della squadra. Piedi di categoria superiore e rapidità di azione.
MOSCIARO: VOTO 8 Da vero leader del gruppo segna l’ennesima doppietta e, se ciò non bastasse, corre e supporta tutta la squadra. Da applausi.
FODERARO: VOTO 7,5 Perfetto, consente alla squadra di risalire, alla fine gli manca solo la gioia personale per incorniciare una prestazione maiuscola.
GAGLARDI: VOTO 7 Chapeau. Un match studiato e preparato nei minimi dettagli. La squadra lo segue alla perfezione e lui la porta a vincere dove nessuno da oltre 2 anni coglieva il risultato pieno. L’Acr Messina ora è a -4.

subentrati:
PAONESSA: VOTO 6,5 Un secondo tempo da gladiatore, usa la sciabola e rintuzza tutti gli attacchi avversari.
PARENTI: VOTO 6 Prezioso nel finale sulle palle alte fiondate dagli attaccanti del Ribera nell’area rossoblù.
GASSAMA SV

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it