Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F.: Riscatto Tubisider. Posillipo al tappeto (14-8)

Pallanuoto F.: Riscatto Tubisider. Posillipo al tappeto (14-8)

Le ragazze di Andrea Posterivo conquistano la prima vittoria nel campionato di serie A2 battendo la formazione partenopea grazie ad una prestazione impeccabile. Sugli scudi De Mari (5) e Gallo (3)
IMG_5855
La Tubisider Cosenza ha riscattato la sconfitta dell’esordio contro la Blu Team Catania battendo nella piscina Olimpionica di Cosenza  Posillipo per 14-8. Un Posillipo che è arrivato a Cosenza decimato a causa dell’influenza . La tubisider Cosenza,invece, ha dovuto rinunciare a Giusy Citino non al meglio. Le ragazze di Andrea Posterivo sono partite subito forte facendo la voce grossa contro le avversarie. A sbloccare subito il risultato ci ha pensato  Rita De Mari che con un tiro a schizzo ha trafitto il portiere ospite dopo pochi secondi. Un primo quarto giocato alla grande dal setterosa bruzio che si è difeso bene ed è riuscito ad attaccare in maniera intelligente. Il primo parziale si è chiuso con il punteggio di 5-1 in favore del setterosa rossoblù.  Il secondo quarto ha visto le ragazze napoletane attaccare alla ricerca di recuprare il risultato. La Tubisider Cosenza, però, è riuscita a limitare i danni rispondendo colpo su colpo al setterosa napoletano. Dopo un inizio non proprio felice le ragazze di Posterivo nel finale sono riuscite a terminare il parziale in parità 3-3 e fissare il risultato sull’8-4 e mantenere quindi il +3 sulle avversarie.  Nel terzo quarto il setterosa rossoblù ha continuato a spingere ancora una volta Gallo e De Mari hanno fatto il bello e il cattivo tempo e le ragazze di Posterivo ad un certo punto hanno ottenuto un +7 sulle avversarie. Posillipo, poi, ha approfittato di qualche errore della Tubisider per accorciare le distanze chiudendo il terzo parziale sull’11-6 (3-2). L’ultimo quarto Nigro e compagne forti del vantaggio hanno gestito benissimo la gara aggiudicandosi anche il quarto parziale (3-2) e chiudendo la gara sul risultato di 14-8. Una vittoria meritata quella del setterosa bruzio che con una prestazione maiuscola non ha lasciato scampo a Posillipo. Adesso bisognerà lavorare per la prossima gara contro l’Acquachiara per cercare di trovare anche la prima vittoria esterna. (m.s.)

TUBISIDER COSENZA PALLANUOTO – C.N. POSILLIPO 14-8 (5-1,3-3,3-2,3-2)

TUBISIDER COSENZA PALLANUOTO: Nigro, Diacovo, Gallo(3), De Mari(5), Santoro, Manna, Marani, Nicolai(1), Sesti, Zaffina(1), De Cuia(2), Garritano(2), Presta. Allenatore: Andrea Posterivo.
CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO: Drei, Ioannou(3), Maglitto(1) Ferrone(1), Capuano, De Clemente, Colella(3), Zazzaro. Allenatore: Enzo Parisio.
ARBITRO: signor Francesco Barbera di Cosenza.
NOTE: espulsione definitiva per Capuano (C.N. Posillipo)

Related posts