Tutte 728×90
Tutte 728×90

Serie D – girone I: il punto dopo la ventiduesima giornata

Serie D – girone I: il punto dopo la ventiduesima giornata

Tutti i tabellini. Nel derby di Messina non si va oltre il risultati ad occhiali, ma il Città recrimina per una rete annullata. Bene il Savoia e la Cavese che corrono in classifica.

rigore_mosciaro_a_ribera

Il rigore trasformato da Manolo Mosciaro a Ribera ieri pomeriggio (foto shartella)

Il Cosenza torna al successo in trasferta battendo per 2-1 il Ribera. I ragazzi di Gagliardi grazie ad una prestazione impeccabile e al solito Mosciaro, autore di una doppietta, espugnano il difficile campo dei siciliani imbattuto da due anni. Tre punti d’oro quelli dei silani che grazie al pari nel derby di Messina rosicchiano due punti all’Acr accorciando così a 4 i punti di distanza dalla vetta. Torna a vincere la Vibonese dopo cinque turni senza successi. I calabresi liquidano nella ripresa la Gelbison grazie alle reti di Cosenza e Marasco e si allontanano dalla zona play-out. Con il ritorno di Franco Giugno in panchina, dopo l’esonero di Tortelli, torna al successo il Montalto che batte di misura il Licata. I calabresi grazie a questi tre punti si riavvicinano di nuovo alla zona play-off. Lo scontro salvezza tra Palazzolo e Sambiase se lo aggiudicano i padroni di casa per 2-0. Una doppietta di Mazzeo consente ai siciliani di agganciare proprio gli uomini di mister Mancini a quota 26 punti in classifica. L’Agropoli dopo tre sconfitte consecutive torna al successo battendo per 2-0 il Ragusa. Il delfini fanno tutto nel primo tempo grazie alle reti di Mallardo e Montano. Colpaccio della Cavese sul terreno di gioco del Paternò. I campani, infatti, in rimonta con i gol di Borsa e Manzi espugnano il Falcone-Borsellino uscendo momentaneamente dalla zona play-out. Tutto facile per il Noto che conquista la terza vittoria consecutiva in campionato rifilando ben 6 reti ai giovanotti della Nissa. Noto che per la prima volta in stagione abbandona la penultima posizione in classifica. Nell’anticipo del sabato, infine, il Savoia espugna il campo dell’Acireale per 3-2. Campani che salgono al terzo posto in classifica. Siciliani, invece, che sprofondano al penultimo posto della graduatoria. Tutti i tabellini. (Antonello Greco)

ACIREALE-SAVOIA 2-3
ACIREALE (4-4-2):
Romano 5.5; Milluzzo 5 Silvestri 5.5 Puleo 6 Manganaro 5.5 Castellano 6; Provenzano 6 (38′ st Finocchiaro sv) Trofa 5 (18′ st Macrì 5.5) Butera 6 (6′ st Maesano 5); Rabbeni 6.5 Romano 6.5. Allenatore: Marra.
SAVOIA (4-3-3): Vitiello 6.5; Pallonetto 6 Catalano 6.5 Salvatore 6 Guarro 6.5; Scudieri 6 (1′ s.t. Malafronte 6) Viscido 6.5 Savarese 7 (41′ st Nasto sv); Fontanarosa 6.5 Vicentin 7 Padulano 7 (44′ st Lettieri sv). Allenatore Amura.
ARBITRO: Montanari di Ancona.
MARCATORI: 43′ pt Romano (A), 2′ st Padulano (S), 4′ st Vicentin (S), 16′ st Romano (A, rig.), 29′ st Salvatore (S).
NOTE: Gara a porte chiuse per decisione del giudice sportivo. Ammoniti Savarese e Malafronte. Angoli 5-4. Recupero: 1′ pt, 3′ st

AGROPOLI-RAGUSA 2-0
AGROPOLI (4-4-2):
Capozzi 6.5; Landolfi 6.5 Ruggieri 6.5 Altobello 6 Montano 6.5; Sosero 6.5 Formidabile 6 Giraldi 6.5 D’Attilio 6 (16′ st Capozzoli 6); Mallardo 7 Ragosta 6. In panchina: Vaccaro, Vicidomini, Parisi, Ottonello, Santaniello, Margiotta. Allenatore: Dellisanti.
RAGUSA (4-4-2): Ferla 6; Piluso 6 Fontana 5 Gona 6 Alma 6 (13′ st Licitra 5.5); Nassi 5.5 Bonarrigo 6 Arena 6.5 (13′ st Crucitti 5) Milazzo 6; Panatteri 5.5 Impallari 5 (3′ st Dalì 5.5). In panchina: Falco, Iozzia, Buscema, Guccione. Allenatore: Anastasi.
ARBITRO: De Tullio di Bari.
MARCATORI: 7′ pt Mallardo, 2′ st Montano.
NOTE: spettatori 400 circa. Ammoniti: Landolfi, Sosero (A), Milazzo (R). Angoli 3-1 per l’Agropoli. Rec.: 2′ pt; 4′ st.

PATERNO’-CAVESE 1-2
PATERNO’ (4-2-3-1):
Vecchio 5,5; Maimone 6 Cristaldi 6 Scalia 6 Caldarella 5,5 (1′ st Mondello 6); La Marca 6 Marletta 5 (24′ st Zumbo 6); Mandarano 6 Vianello 6 Ruggeri 5,5 (24′ st Leanza 6); Mastrolilli 5. In panchina: Di Benedetto, Truglio, Barberi, Santangelo. Allenatore: Strano.
CAVESE (4-3-2-1): Comentale 6; Manna 6,5 Manzi 7 Esposito 6,5 Renna 6,5; Lordi 6 Rinaldi 6 Borsa 6,5 (11′ st D’Andrea 6); De Rosa 7 De Caro 6 (6′ st Russo 6); Varriale 6,5 (20′ st Incoronato 5,5). In panchina: D’Amico, Temponi, Marrandino, Piccirillo. Allenatore: Chietti.
ARBITRO: Cipriani di Empoli.
MARCATORI: 13′ pt La Marca (P), 41′ st Manzi (C), 41′ pt Borsa (C),
NOTE: spettatori circa 400 Allontanato al 13′ st il tecnico Strano (C) per proteste. Espulso: al 25′ st dalla panchina Di Benedetto (C) per proteste; al 50′ st Mastrolilli (C).Ammoniti: Manzi (P), Comentale (P), Borsa (P), Ruggieri (P). Angoli: 6-1 per il Comprensorio Normanno. Rec.: 1′ pt; 6′ st.

CITTA’ DI MESSINA-MESSINA 0-0
CITTA’ DI MESSINA (4-3-3):
Di Salvia 6.5; Dombrovoschi 6.5 Cammaroto 6 Cirilli 6 Viscuso 6.5; Avola 6.5 (18′ st Giardina 5.5) Munafò 5.5 Assenzio 6; Citro 6 Saraniti 6.5 (40′ st Bongiovanni sv) Tiscione 6. In panchina: Mannino, D’Angelo, Bruno, Bombara, Bonamonte. Allenatore: Rando.
ACR MESSINA (4-4-2): Lagomarsini 7; Caiazzo 6 Cucinotta 6 Ignoffo 6.5 Caldore 6.5; Parachì 5.5 (18′ st Guerriera 5.5) Bucolo 5.5 Maiorano 6 Savanarola 5.5 (38′ st Quintoni sv); Corona 6 Chiaria 5.5 (29′ st Cocuzza sv). In panchina: Cuda, Di Stefano, Cicatiello, Ferreira. Allenatore: Catalano.
ARBITRO: Giua di Pisa.
NOTE: spettatori circa cinquemila. Ammoniti Cammaroto, Cucinotta, Savanarola, Dombrovoschi.

NOTO-NISSA 6-0
NOTO (4-4-2):
Vezzani 7; Pasqualicchio 6 Nigro 6.5 Montalto 6.5 Intelisano 7; Merito 6.5 (24′ st El Bahjia 6) Conti 6 Troiano 7 (1′ st Esposito 6) Accetta 6; Trimarco 7.5 (9′ st Torcivia 7) Pignatta 6.5. In panchina: Paladino, Prestigiacomo, Leone, Alagna. Allenatore: Betta.
NISSA (4-4-1-1): Lo Monaco 6; Koffi 5.5 Conigliaro 5 Direttore 6 Di Marco D. 5.5 (7′ st Mangiavillano 6); Augeri 6 (3′ st Bontempo 6) Lupi 5 (37′ pt Bica Badan 5) Ventura 6 Di Marco Y. 5; Morgillo 6; Piazza 5. In panchina: Cobisi, Barrille, Celestino. Allenatore: Famà.
ARBITRO: Bonocore di Marsala.
MARCATORI: 12′ pt rig. Trimarco, 25′ pt Troiano, 31′ pt Trimarco, 34′ pt Accetta; 38′ st e 44′ st Torcivia.
NOTE: partita iniziata 26′ dopo per il ritardo della Nissa. Spettatori 600 circa. Espulso: al 23′ st Bica Budan (Ni) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Lo Monaco (Ni), Direttore (Ni), Accetta (No), Montalto (No). Angolo: 5-2 per il Noto. Rec.: 3′ pt; 3′ st.

PALAZZOLO-SAMBIASE 2-0
PALAZZOLO (3-4-3):
Scordino 7; Liga 6,5 Chiariello 6,5 Perricone 6,5; Calabrese 6,5 Martines 6,5 Lo Pizzo 7 Caputa 6,5; Aperi 6 (8′ st Cunsolo 6) Mazzeo 7,5 (35′ st Costanzo 6) Sarli sv (19′ pt Ike 6). A disp. Oliva, Mastria, Graziano, Gennarini. All. Pidatella.
SAMBIASE (4-4-1-1): De Sio 5,5; Cristaudo 6 Porpora 5,5 Cordiano 5,5 Curcio 6; Carrozza 6 Casciaro 6 Guerreri 5,5 Manfrè 5,5 (20′ st Gerace 6); Lio 6 (35′ st Putorti sv); Savasta 5,5. A disp. Verterame, Filardo, Fabio, Russo, Calidonna. All. Mancini.
ARBITRO: Fabbri di Valdarno.
MARCATORI: 32′ pt e 26’st Mazzeo
NOTE: Spettatori 300 circa. Espulso al 47′ st l’allenatore del Sambiase Mancini per proteste. Ammoniti: Mazzeo, Cunsolo, Martines, Ike, Porpora, Casciaro. Angoli 8-2 per il Sambiase. Rec.: 1′ pt; 4′ st.

MONTALTO-LICATA 1-0
MONTALTO (4-4-2):
Ramunno 6.5; Tommaseo 6, Okoroji 7 (Dal 32’st Mirabelli s.v.), Varriale 7, Crispino 6; Occhiuzzi 6.5 (Dal 36’st Poltero s.v.), Seck 7, Cosentini 6.5, Sifonetti 6.5 (Dal 44’st Iannelli s.v.); Salandria 6, Piemontese 6.5. In panchina: De Lucia, Scarnato, Pistininzi, Mazzei. Allenatore: Giugno 6.5
LICATA (4-2-3-1): Valenti 5.5; Montella 5, Ignazzitto 5, Armenio 5.5, Paladino 6; Grillo 6.5, Zaminga 6.5; Riccobono 6, Vella 5.5 (Dal 44’st Lorenzoni s.v.), Zarbo 5 (Dal 16’st Lo Giudice 6); Saani 6. In panchina: Zappulla, Priola, Semprevivo, Consagra, Indelicato. Allenatore: Romano 6.
ARBITRO: Miele di Torino 6 (Greco e Cipressa).
MARCATORE: 12’st Valenti (autorete).
NOTE: Ammonito: Vella. Angoli: 10 a 1 per il Montalto. Spettatori 300 circa. Recupero:2’pt, 4’st.

VIBONESE – GELBISON 2-0
VIBONESE (4-1-4-1)
: Peschechera 6.5; Barreca 6, Calzolaio 6.5, Kalambay 7, Caterisano 6; De Cristofaro 6.5; Spanò 6.5 (35’st Bria sv), Cosenza 7, Brescia 6.5, Da Dalt 7 (46’st Bruzzese sv); Marasco 7. In panchina: Saraò, Gori, Cibelli, Campo, Traini. Allenatore: Soda 7
GELBISON (4-4-2): Spicuzza 5.5; Magliocca 5, Pascuccio 5, Malacarne 5, Mustone 5; De Cesare 5.5, Aufiero 6 (26’st Grimaudo 5), Manzo 6, Viciconte 5 (11’st Di Filippo 6); Senè 5 (33’st Liguori sv), Galantucci 6. In panchina: Nappi, Liguori, Iorio, Passaro, Maiese. Allenatore: Erra 5
ARBITRO: Liguori di Bergamo
NOTE: Giornata di sole ma fredda, terreno in pessime condizioni. Spettatori circa 150. Ammoniti: Caterisano, De Cesare, Brescia, Angoli: 5-3 Gelbison. Recupero: 2’pt e 4’st
MARCATORI: 2’st Cosenza (V), 28’st Marasco (V)

VIBONESE – GELBISON 2-0

VIBONESE (4-1-4-1): Peschechera 6.5; Barreca 6, Calzolaio 6.5,
Kalambay 7, Caterisano 6; De Cristofaro 6.5; Spanò 6.5 (35’st Bria
sv), Cosenza 7, Brescia 6.5, Da Dalt 7 (46’st Bruzzese sv); Marasco 7.
In panchina: Saraò, Gori, Cibelli, Campo, Traini. Allenatore: Soda 7

GELBISON (4-4-2): Spicuzza 5.5; Magliocca 5, Pascuccio 5, Malacarne 5,
Mustone 5; De Cesare 5.5, Aufiero 6 (26’st Grimaudo 5), Manzo 6,
Viciconte 5 (11’st Di Filippo 6); Senè 5 (33’st Liguori sv),
Galantucci 6. In panchina: Nappi, Liguori, Iorio,  Passaro, Maiese.
Allenatore: Erra 5

ARBITRO: Liguori di Bergamo
NOTE: Giornata di sole ma fredda, terreno in pessime condizioni.
Spettatori circa 150. Ammoniti: Caterisano, De Cesare, Brescia,
Angoli: 5-3 Gelbison. Recupero: 2’pt e 4’st
MARCATORI: 2’st Cosenza (V), 28’st Marasco (V)

Related posts