Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: una giornata a Cavallaro e Salvino

Giudice Sportivo: una giornata a Cavallaro e Salvino

I due under del Cosenza salteranno la gara contro il Città di Messina, che dal canto suo perde Dombrovoschi. Stangata sul Paternò, in tutto sono dodici i calciatori sanzionati.Arbitro squalifiche
Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Prof. Antonio Sauro e dal responsabile di segreteria sig. Marco Ferrari nella seduta del 5 febbraio 2013, ha adottato una serie di decisioni che interessano due giocatori del Cosenza. Cavallaro e Salvino, infatti, salteranno per squalifica il match del 17 febbraio tra i rossoblù ed il Città di Messina in programma al San Vito. I peloritani, invece, non potranno fare affidamento sul terzino Dombrovoschi. Ecco tutte le determinazioni.

AMMENDE SOCIETA’:
Euro 600,00 VIBONESE Per avere i raccattapalle, sin dalla realizzazione della prima rete da parte della squadra ospitante, omesso di svolgere le proprie mansioni in tal modo rallentando le riprese del gioco.
Euro 200,00 A.C.R. MESSINA Per avere propri sostenitori in campo avverso utilizzato materiale pirotecnico (un fumogeno) nel settore loro riservato. Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti.

ALLENATORI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
STRANO GIUSEPPE (PATERNO’) Direttosi verso la panchina della squadra avversaria rivolgeva, urlando, ad uno dei suoi componenti espressione gravemente ingiuriosa.
MANCINI RENATO (SAMBIASE) Uscito dalla propria area tecnica, rivolgeva urlando, espressioni gravemente irriguardose agli Ufficiali di gara, allontanato

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE
MASTROLILLI MATTIA (PATERNO’) Per aver colpito con un pugno un calciatore avversario. Sanzione così determinata ai sensi dell’art.19 comma 4 let.b) del CGS
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE
DI BENEDETTO GRAZIANO (PATERNO’) Per avere rivolto all’Arbitro frase ingiuriosa
CRISTAUDO ALESSANDRO (SAMBIASE) Per avere, al termine della gara, accompagnandole con gesto irridente, rivolto ad un A.A. espressioni gravemente irrigurdose
SQUALIFICA PER UNA GARA
CUCINOTTA ANTONIO (A.C.R. MESSINA), DOMBROVOSCHI CIPRIAN (CITTA DI MESSINA), BICA BADAN ADRIAN (NISSA), DI MARCO DAVIDE GIUSEPPE (NISSA), MONTALTO FRANCESCO (NOTO), CAVALLARO DAVIDE (COSENZA), SALVINO FABIO (COSENZA), PORPORA GENNARO (SAMBIASE), CUNSOLO SALVATORE (PALAZZOLO)

Related posts