Tutte 728×90
Tutte 728×90

Nessuna traccia di Quaglio e Guarascio al San Vito. Ma l’ad manda la Juniores all’Azzurra

Nessuna traccia di Quaglio e Guarascio al San Vito. Ma l’ad manda la Juniores all’Azzurra

L’incontro tra la proprietà e i tifosi non c’è stato. Il braccio destro del patron intanto trova un accordo settimanale con la scuola calcio rendese per gli allenamenti della squadra di Trocini.
quaglio domenicoL’ad del Cosenza non ha alcuna intenzione di rassegnare le dimissioni (foto mannarino)
Eugenio Guarascio e Domenico Quaglio non si sono presentati al San Vito per rispondere alle domande dei tifosi. Spesso i due sono sfuggiti al confronto con il pubblico e con la stampa, che attende con ansia una conferenza per porre tutta una serie di quesiti alla coppia che ha causato l’addio del direttore sportivo. Oggi pomeriggio è stato concesso alla squadra di allenarsi regolarmente e di svolgere una partitella in famiglia di cui vi riferiremo più tardi, ma l’idea dei sostenitori è quella manifestata martedì: “no Fiore-no party”. La posizione presa da parte del pubblico rossoblù è chiara e la richiesta di dimissioni dell’amministratore delegato Quaglio è stata urlata ai quattro venti. Quest’ultimo, tuttavia, affatto turbato dall’ostilità manifestatagli dalla piazza e dall’ex azzurro che ha posto come condizione fondamentale per un suo ritorno l’allontanamento del braccio destro di Guarasacio, continua a lavorare come se niente fosse. Nel primo pomeriggio ha stretto un accordo con i gestori del centro sportivo “Azzurra”, campo dove si allenava di solito il Montalto fino a qualche settimana fa, per garantire alla Juniores di Trocini un rettangolo di gioco su cui potersi tenere in forma in vista del rush finale di campionato. L’intesa pare possa essere rinnovata di settimana in settimana, ma i responsabili del vivaio rossoblù sono ancora in attesa di sapere se trasferire o meno le attrezzature da Viale Magna Grecia nel cuore dell’area urbana. Questo il comunicato del club: “La società Nuova Cosenza calcio comunica che a partire da oggi le due squadre del settore giovanile, la Juniores di Bruno Trocini, capolista del Girone M e gli Allievi Regionali di Nervino, terzi nel Girone B, sosterranno gli allenamenti settimanali nella struttura della Polisportiva Azzurra 2008. Negli stessi impianti disputeranno anche le restanti partite casalinghe dei loro rispettivi campionati. La decisione è stata presa alla luce dell’indisponibilità, resa nota nella giornata di ieri, degli impianti del Centro Sportivo Real Cosenza, sui quali le due squadre si erano allenate e avevano giocato le partite casalinghe nei mesi scorsi. La società Nuova Cosenza calcio rende noto di aver concluso un accordo-quadro di collaborazione con la Polisportiva Azzurra 2008 fino alla conclusione dei campionati delle due squadre del settore giovanile, che proseguiranno oltre la stagione regolare con la disputa delle fasi nazionali per la formazione Juniores e con i playoff per gli Allievi Regionali. La società si è rivolta a tutti i Centri Sportivi della città e della provincia per avviare rapporti di collaborazione e ha intenzione di avviare contatti con tutte le realtà, nessuna esclusa, del settore giovanile di Cosenza e provincia“. (Luigi Brasi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it