Tutte 728×90
Tutte 728×90

La squadra: “Vogliamo che si torni allo status ante”. La società: “Kevin Marulla team manager”

La squadra: “Vogliamo che si torni allo status ante”. La società: “Kevin Marulla team manager”

Il comunicato di Guarascio impedisce di fatto gli allenamenti. Il capitano: “Noi non siamo né pro e né contro nessuno, ma prentendiamo che si creino i presupposti per poter lavorare”. 
squadra in conferenzaLa squadra rossoblù compatta in sala stampa per esprimere il suo pensiero (foto mannarino)
Dopo Mister Gagliardi anche i giocatori hanno ritenuto opportuno esprimere a chiare lettere il proprio pensiero. Dopo il mancato arrivo di Guarascio al Sanvitino che ha mandato su tutte le furie i sostenitori (“Siamo stanchi di essere presi in giro”), gli stessi hanno comunicato che il gruppo non potrà allenarsi regolarmente come anticipato martedì scorso. Capitan Parisi, insieme a tutta la rosa, ha richiamato i giornalisti in sala stampa dopo le dure parole di Gagliardi. Alla presenza della stampa e un nutrito gruppo di supporter ha spiegato: “Non siamo né pro e né contro nessuno, quello che interessa a noi è il campionato. Domenica abbiamo una partita importantissima. Abbiamo bisogno di tutti e poi alla fine si tireranno le somme, abbiamo bisogno di tranquillità e coesione. Quello che è stato fatto finora è un miracolo che in venti anni non ho mai visto. Noi teniamo alla maglia e vogliamo vincere il campionato. Vogliamo che tutto torni come prima. Non tifiamo per nessuno solo per la nostra maglia. E’ importante che il direttore ritiri le dimissioni e che il Presidente provveda”. La squadra ha chiaramente manifestato la necessità di poter lavorare in serenità e la situazione attuale è ormai intollerabile. La risposta della società non si è fatta attendere: “La società Nuova Cosenza calcio comunica di aver affidato le mansioni diteam manager a Kevin Marulla. Kevin è il figlio di Gigi, bandiera universalmente riconosciuta del calcio cosentinoe primatista assoluto di presenze e reti del Cosenza di tutti i tempi. Marulla junior ha 25 anni e da Gigi ha appreso tutti i segreti del calcio giocato eparlato ma soprattutto la passione per i colori rossoblu. Kevin Marulla lavora da due anni nella scuola calcio Marca, fondata proprio dalpadre e da Andrea Cariola, con la carica di vicepresidente. Si occupa dell’attività edell’organizzazione del settore giovanile a tutto tondo, dai Piccoli Amici agliAllievi e non è un caso che il Marca sia definito da tutti un modello da seguire. Da qualche mese è anche a capo, insieme a Michele Cosenza, dell’azienda perl’organizzazione di eventi sportivi “Emmekappa”. Le sue mansioni saranno quelle di “collante” tra squadra e società in un momentomolto delicato per la vita del Cosenza calcio. Andrà in panchina, accompagnerà lasquadra in trasferta e si occuperà delle esigenze quotidiane dei calciatori e dellostaff tecnico”.

Related posts