Cosenza Calcio

Cosenza-Città di Messina: le pagelle

Mosciaro, autore di 4 gol, trascina i compagni alla vittoria. Guadalupi con le sue giocate delizie il pubblico. Gagliardi indovina la formazione mettendo in campo una squadra tatticamente perfetta.
Mosciaro gol 5-1 al cittàMosciaro realizza il gol del momentaneo 5-1. E’ il suo poker personale (foto mannarino)
Manolo Mosciaro, autore di quattro gol e della rete n. 3000 della storia del Cosenza Calcio, e Mister Gagliardi su tutti in una prova di squadra di altissimo profilo. Splendida vittoria corale della truppa rossoblù che sul campo ha dimostrato il valore del progetto tecnico; da incorniciare la prestazione di bomber Mosciaro che con la quadripletta di oggi entra nella storia del Cosenza segnando il gol numero 3000. Perfetta tatticamente la squadra capace di irretire un pericoloso Città di Messina e sfruttare al meglio le occasioni da rete costruite con una percentuale realizzativa impressionante.
CUTRUPI: VOTO 6,5 Incolpevole sui due gol subiti, compie due parate importanti e comanda dalla porta la difesa con autorevolezza.
FILIDORO: VOTO 6 Nel primo tempo appare qualche volta spaesato, il Città di Messina lo attacca spesso e lui ogni tanto è impreciso. Seconda frazione più sicura.
SICIGNANO: VOTO 6,5 Sicuro, preciso e roccioso. Da qualche partita si capisce perché si è puntato su di lui quale compagno di reparto del Capitano.
PARISI: VOTO 7 Lotta, sbuffa, comanda la squadra in campo, non molla un centimetro a Saraniti spesso costretto a cercare gloria lontano dall’area di rigore. Repetita iuvant “clonatelo”.
LIOTTI: VOTO 6 Svolge il compito assegnato senza sbavature, quando può cerca anche la sortita offensiva producendo buoni cross.
BENINCASA: VOTO 7 Equilibrio e sagacia tattica. Ammonito ingiustamente sa gestirsi e dalle sue parti non si passa, insieme al Capitano è l’allenatore in campo.
FIORE: VOTO 7 Corre, rintuzza gli avversari e soprattutto nel primo tempo è il primo dei centrocampisti ad inserirsi e creare superiorità numerica.
PIROMALLO: VOTO 6,5 Vale per lui quanto detto per Fiore, buonissima la lettura della partita, intelligente nell’assist a Mosciaro nell’azione del rigore.
GUADALUPI: VOTO 7,5 A volte ci chiediamo cosa ci fa in questa categoria, ha piedi vellutati e a testa alta pilota palle precise ai compagni del reparto offensivo. In tutto questo riesce a trovare anche lo spazio per segnare.
FODERARO: VOTO 7 Lavoro oscuro ma preziosissimo, protegge la palla, pressa e apre spazi preziosi dove i compagni di squadra si catapultano.
MOSCIARO: VOTO 9 Quattro gol, i numeri la dicono lunga sul valore del bomber rossoblu. Si concede anche il meritato lusso di entrare nella storia del club siglando la rete n. 3000, orgoglio cosentino.
GAGLIARDI: VOTO 7,5 Reduce da due settimane dove, più che allenare, ha dovuto fare da chioccia ai suoi ragazzi rimasti senza riferimenti, mette in campo una squadra tatticamente perfetta capace di sfruttare le debolezze di un avversario temibile e di impreziosire le qualità dei suoi uomini.

subentrati:
PAONESSA: VOTO 6,5 Mezz’ora di randello e intelligenza tattica, preziosa pedina nello scacchiere rossoblu.
MARANO: VOTO 6,5 Il mago ci prova su punizione e coglie una traversa, da laterale destro di centrocampo conquista tempo prezioso e punizioni utili a far rifiatare la squadra.
PESCE: VOTO 6 Entra e contribuisce nel finale alla vittoria.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina