Tutte 728×90
Tutte 728×90

Foderaro al fotofinish. Blitz del Cosenza sul Montalto (0-1)

Foderaro al fotofinish. Blitz del Cosenza sul Montalto (0-1)

La squadra di Gagliardi, in superiorità numerica per settanta minuti, trova la rete della vittoria al primo dei cinque minuti di recupero. Ora il Messina è più vicino. A Paola circa mille tifosi in festa.  
piemontese testa contro cosenzaPiemontese stacca di testa chiamando al miracolo Cutrupi (foto mannarino)
Doveva essere il giorno del Cosenza. Lo è stato. Dopo il pari del Messina ci si aspettava la risposta dei silani che è arrivata in zona Cesarini. In superiorità numerica per settanta minuti (espulso Mirabelli del Montalto per doppia ammonizione) la squadra di Gagliardi ha sofferto ma ha trovato al fotofinish una vittoria fondamentale per la rincorsa sul Messina. A dire la verità è stato il Montalto ad essere più pericoloso con Piemontese scatenato. Bisogna ringraziare Cutrupi se il risultato, alla fine, sorride ai rossoblu. Non impeccabile la conduzione di gara del sign. Strippoli di Bari. 
CRONACA
8′ Cosenza pimpante e propositivo. Foderaro fermato in fuorigioco su assist di Guadalupi. Proteste dei Lupi
13′ Proteste vibranti del Cosenza per un fallo al limite dell’area ai danni di Foderaro. L’arbitro sorvola
16′ Ammonito Mirabelli per fallo su Foderaro. La punizione di Mosciaro non sortisce gli effetti sperati
17′ Su capovolgimento di fronte Cutrupi in uscita travolge Piemontese e il Montalto chiede inutilmente un fallo da ultimo uomo che l’arbitro non ravvisa
23′ Espulso per seconda ammonizione Mirabelli. Montalto in dieci uomini
30′ Ammonito Zangaro del Montalto per fallo di mano volontario
32′ Prima occasione da rete. Scambio sull’asse Foderaro-Mosciaro. Quest’ultimo scaglia un fendente che sfiora il montante alla destra di Ramunno
36′ Fischiato un fuorigioco a Foderaro su assist di Guadalupi. Azione da rivedere
38′ Ammonito Ramunno del Montalto per proteste
40′ Guadalupi serve Mosciaro il cui tiro termina di poco a lato
45’+2′ Dopo due minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo
SECONDO TEMPO
1’st’ Cambio ad inizio ripresa. Dentro Piromallo per Salvino
4’st Rete annullata a Piromallo per evidente fuorigioco. 
5’st Montalto vicino al gol. Miracolo di Cutrupi che d’istinto devia un colpo di testa di Piemontese al colpo sicuro
8’st Fermato per fuorigioco Foderaro solo dinanzi a Ramunno  
12’st Sostituzione nel Montalto. Fuori Zangaro per Crispino
15’st Ammonito per fallo da tergo Pistininzi del Montalto
16’st Seconda sostituzione per il Cosenza. Fuori Fiore e dentro Marano
23′ Ennesimo miracolo di Cutrupi su uno scatenato Pimeontese
27’st Seconda sostituzione per il Montalto. Fuori Pistininzi per l’ex Crescibene
31’st Ammoniti Mosciaro del Cosenza e Scarnato del Montalto per reciproche scorrettezze
36’st Ultima sostituzione per il Montalto. Fuori Piemontese per l’entrata di Iannelli
38’st Ultima sostituzione per il Cosenza. Fuori Cavallaro per l’attaccante Franzese. Cosenza d’attacco nel finale
42’st Fasi confuse di gioco con il Cosenza che non trova sbocchi
46’st Guadalupi serve Foderaro che batte Ramunno in uscita. Cosenza in vantaggio al primo dei cinque minuti di recupero
50′ st Termina la gara con i circa mille tifosi cosentini in estasi. Vittoria importantissima per il Cosenza

Il tabellino:
MONTALTO-COSENZA 0-1
MONTALTO (4-2-3-1):
Ramunno; Tommaseo, Mirabelli, Varriale, Scarnato, Seck, Pistininzi (27’st Crescibene); Occhiuzzi, Zangaro (12’st Crispino), Sifonetti; Piemontese (36’st Iannelli). A disp.: De Lucia, Cosentini, Salandria, Poltero. All.: Giugno
COSENZA (4-3-1-2): Cutrupi: Cavallaro (38’st Franzese), Parisi, Sicignano, Filidoro; Fiore (16’st Marano), Benincasa, Salvino (1’st Piromallo); Guadalupi; Mosciaro, Foderaro. A disp.: Perri, Parenti, Liotti, Paonessa. All.: Gagliardi
ARBITRO: sign. Strippoli di Bari
MARCATORI: 46’st Foderaro (C)
NOTE: Presenti circa mille spettatori di cui la maggior parte di fede rossoblù. Espulsi: Mirabelli (M) per doppia ammonizione al 23′; Ammoniti: Mirabelli (M), Zangaro (M), Ramunno (M), Pistininzi (M), Scarnato (M), Mosciaro (C); Corner: 3-6; Recupero: 2’pt – 5’st

Related posts