Cosenza Calcio

Serie D – girone I: il punto dopo la venticinquesima giornata

Tutti i tabellini. L’Acr Messina resta in vetta vincendo in rimonta, mentre è bagarre per la salvezza. Non si ferma più la corsa del Noto che ha battuto anche l’Agropoli.
cosenza-paternò2Guadalupi in elevazione durante una mischia nell’area del Paternò (foto shartella)
Il Cosenza grazie ad una doppietta di Manolo Mosciaro stende il Paternò e conquista tre punti importanti per la corsa al vertice. I ragazzi di Gagliardi con questo successo rimangono attaccati al Messina a sole due lunghezze. Proprio i siciliani dopo un inizio non semplice contro il Palazzolo riescono a capovolgere il risultato chiudendo la gara sul 3-1 e mantenendo così la testa della classifica. Vince di misura il Savoia che tra le mura amiche batte il Sambiase agganciando al terzo posto la Gelbison. I ragazzi di Erra, infatti, non vanno oltre lo 0-0 sul campo della Cavese facendosi così agganciare in classifica dalla compagine di Torre Annunziata. Brutta sconfitta del Montalto che in Sicilia viene strapazzato da un Ragusa che è apparsa la formazione di inizio stagione. Vittoria che consente ai siciliani di salire al sesto posto in classifica. Continua a macinare punti il Noto che non si ferma più. I netini, infatti, battono per 2-0 l’Agropoli e conquistano la sesta vittoria consecutiva in campionato. Una rimonta pazzesca quella dei siciliani in classifica che adesso sono solo a 5 punti dalla salvezza. Termina, infine, in parità la sfida tra Licata e Vibonese. Un punto che fa comodo ad entrambe le formazioni per centrare al più presto l’obiettivo salvezza. Tutti i tabellini. (Antonello Greco)

ACIREALE-RIBERA 0-3
ACIREALE: Romano 5, Tomarchio 5.5, Manganaro 5, Macrì 5.5 Provenzano 5, Puleo 5, Trofa 6, Fricano 5.5 (21′ st Corso 5.5), Maesano 5 (36′ st Marchese sv), Butera 6, Rabbeni 5.5 (12′ st Puntoriere 5.5). In panchina: Messina, Finocchiaro, Milluzzo, Patti. Allenatore: Marra
RIBERA:
Linguaglossa 6.5, Lombardo 6.5, Licata 6.5 (8′ st Li Greci 6.5), Palazzo 6.5, Noto 7, Matinella 7, Montalbano 6.5 (39′ st Cusumano sv) , Platania 6.5, Cortese 7 (25′ st Ortolini 6.5), Pollina 7, Omolade 7.5. In panchina: Infantino, Scarpitta, Favarotta, Guardino. Allenatore: Brucculeri
ARBITRO:
Castello di Chivasso. Assistenti: Ruggeri e Frasson
MARCATORI:
28′ pt Omolade, 3′ st Cortese, 44′ st Ortolini su rigore
NOTE:
Ammoniti: Palazzo, Tomarchio e Ortolini. Al 33′ pt espulso Manganaro per fallo ai danni di Pollina. Angoli 8-4. Recupero 2′ pt, 3′ st.

CAVESE-GELBISON 0-0
CAVESE (4-4-2): Comentale 5.5; D’Andrea 5.5 Manzi 6 Temponi 6.5 Renna 6; Zolfo 6 (23’st Borsa 5) Rinaldi 6.5; De Caro 6 (29’st Russo sv) Varriale 5 (13’st Mattioli 5); Incoronato 5.5 De Rosa 5.5 In panchina: D’Antuono, Manna, Antuoni, Magliano. Allenatore: Chietti.
GELBISON (3-5-2):
Nappi 6.5; Magliocca 6 Manzo 6.5 Pascuccio 6; Di Filippo 6 (10’st Melcarne 6) Pecora 6 Manzillo 6 Grimaudo 5.5 Mustone 6.5 (30′ st Viceconte 6); Santonicola 6.5 (42’st Liguori sv) Galantucci 6. In panchina: Spicuzza, Aufiero,Torraca, Passaro. Allenatore: Erra.
ARBITRO:
Chiavaroli di Pescara
NOTE:
al 18’pt Nappi (G) respinge un rigore a De Rosa. Spettatori: 1000 circa. Ammoniti: Manzi (C), Pascucci e Melcarne (G). Angoli: 5-2 per la Cavese. Recupero: 0′ pt; 4’st

ACR MESSINA-PALAZZOLO 3-1
ACR MESSINA (4-4-2): Lagomarsini 6.5; Leo 6.5 Cucinotta 4.5 Ignoffo 6 Caldore 6.5; Parachì 6 (35′ st Cicatiello sv) Bucolo 6 (25′ st Guerriera 6) Maiorano 7 Savanarola 7; Corona 6.5 (10′ st Quintoni 5.5) Cocuzza 6.5. In panchina: Mangini, Romano, Ferreira, Chiaria. Allenatore: Catalano.
PALAZZOLO (4-4-1-1):
Scordino 5; Cunsolo 6 (24′ st Peluso 5.5) Chiariello 5.5 Perricone 4.5 Miraglia 6; Caputa 6 Liga 5.5 Martines 5.5 Graziano 5 (27′ st Gallo 5); Aperi 6.5 (18′ st Ike 5); Mazzeo 6. In panchina: Oliva, Alderuccio, Mastria, Gennarini. Allenatore: Pidatella.
ARBITRO:
D’Apice di Arezzo.
MARCATORI:
6′ pt Mazzeo (PA), 34′ pt Cocuzza (ME), 36′ pt Corona (ME), 42′ pt Parachì (ME).
NOTE: spettatori 2.500 circa. Espulsi Cucinotta (ME) e Perricone (PA). Ammoniti: Miraglia, Cunsolo, Liga, Guerriera, Savanarola, Caldore.

NISSA-CITTA’ DI MESSINA 1-2
NISSA (5-3-2): Ammendola 6.5; Cobisi 6.5 Conigliaro 6 Direttore 6.5 Koffi 6 D. Di Marco 6.5 (17′ st Mangiavillano 5.5); Lupi 6.5 (34′ st Augeri sv) Bica Badan 7 Y. Di Marco 6.5; Bontempo 6.5 Morgillo 7 (24′ st Barrile 5.5). In panchina: Lo Monaco, Celestino, Amdouni, Campo. Allenatore: Fama.
CITTA’ DI MESSINA (4-3-3):
Di Salvia 6.5; Munafò 6.5 (19′ st Cucè 5.5) D’Angelo 6.5 Cirilli 6 Viscuso 6; Bruno 6 Avola 6 (27′ st Giardina 5.5) Bombara 6.5 (14′ st Assenzio 5.5); Bongiovanni 7.5 Saraniti 7 Citro 7.5. In panchina: Mannino, Cammarota, Cappello, Bonamonte. Allenatore: Rando.
ARBITRO:
Contorti di Salerno.
MARCATORI:
1′ pt Bica Badan (N, rig.), 9′ pt Saraniti (M), 51′ st Citro (M).
NOTE:
spettatori 120 circa. Ammoniti: Direttore (N), D. Di Marco (N), Mangiavillano (N), Y. Di Marco (N), Cirilli (M). Angoli: 5-2 per il Città di Messina. Rec.: 1′ pt; 6′ st.

NOTO-AGROPOLI 2-0
NOTO (4-4-2): Vezzani 6.5; Pasqualicchio 6.5 Nigro 6.5 Astarita 6.5 Intelisano 7; Merito 7.5 Troiano 6.5 (45′ st El Bahja sv) Mautone 7.5 Accetta 6; Trimarco 6 (22′ st Torcivia 6) Pignatta 6.5 (35′ st Conti 5.5). In panchina: Palladino, Montalto, Prestigiacomo, Esposito. Allenatore: Betta.
AGROPOLI (4-4-2):
Capozzi 5; Altobello 5 Ruggieri 6 (1′ st Landolfi 5.5) Parisi 5 Montano 6 (19′ st Margiotta sv); D’Attilo 5.5 (17′ st Capozzoli 5.5) Formidabile 5 Giraldi 6 Sosero 6; Ragosta 6 Mallardo 5.5 In panchina: Barlotti, Mascolo, Ottonello, Vecchione. Allenatore: Dellisanti.
ARBITRO:
Xausa di Portogruaro
MARCATORI:
3′ pt Mautone, 14′ pt Merito.
NOTE:
spettatori 500 circa. Espulso: al 42′ st Merito (N) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Accetta (N), Formidabile (A), Landolfi (A), Altobello (A). Angoli: 6-3 per il Noto. Rec.: 2′ pt; 4′ st.

LICATA-VIBONESE 1-1
LICATA (4-3-3):
Valenti 6; Montella 6,5 Ignazzitto 6 Armenio 6 Saluto 6,5 (44′ st Priola sv); Semprevivo 5,5 Vitale 6 Zarbo 6 (38′ st Lo Giudice sv); Riccobono 6,5 Pasca 6,5 (46′ st Lorenzoni sv) Saani 5,5. A disp.: Zappulla, Scopelliti, Consagra, Indelicato. All.: Romano
VIBONESE (4-1-4-1):
Peschechera 6,5; Barreca 6 Calzolaio 6 (25′ st Bria 6) Kalambay 6,5 Caterisano 6; De Cristofaro 6,5; Spanò 6,5 (38′ st Saturno sv) Cosenza 6 Brescia 6,5 Da Dalt 6 (28′ st Bruzzese 6); Marasco 7. A disp.: Chiaramonte, Cibelli, Tarini, Campo. All.: Soda (squalificato, in panchina Massimiliano).
ARBITRO:
De Remigis di Teramo
MARCATORI:
15′ st Marasco (V), 26′ st Pasca (L).
NOTE:
Gara a porte chiuse. Ammoniti: Saluto (L), Vitale (L), Kalambay (V), Da Dalt (V). Angoli: 5-3 per il Licata. Rec.: 1′ pt; 4′ st.

RAGUSA-MONTALTO 3-0
RAGUSA (4-2-4): Ferla 6; Piluso 7 Scoppetta 6 Fontana 6 Gona 6,5; Nassi 7 (23′ st Arena D. 6,5) Buscema 7; Foderaro 7 (23′ st Arena F. 6) Panatteri 7 (34′ st Impallari sv) Bonarrigo 8 Crucitti 6,5. A disposizione: Falco, Iozzia, Spampinato, Dalì. All. Cozzolino
MONTALTO (4-2-3-1):
Ramunno 6; Mazzei 6 Tommaseo 5 Varriale 5,5 Crescibene 5,5 Seck Modou 5,5 Pistininzi 5,5 (45′ st Ginobili sv); Occhiuzzi 6, Sifonetti 5 (15′ st Salandria 6), Zangaro 5,5 (23′ st Maestri 6); Piemontese 5,5. A disposizione: De Lucia, Valeriani, Lo Bianco, Iannelli. All. Giugno
ARBITRO:
Fabbri di Valdarno.
MARCATORI:
2′ pt Bonarrigo, 45′ pt Bonarrigo (rig.), 10′ st Bonarrigo
NOTE:
spettatori un centinaio circa. Espulsi: 27′ st Tommaseo per doppia ammonizione. Ammoniti: Buscema, Scoppetta, Seck Modou, Occhiuzzi, Arena D. Angoli 3-0 per il Montalto. Rec. 2′ pt; 3′ st.

SAVOIA-SAMBIASE 1-0
SAVOIA (4-3-3): Vitiello 6,5; Pallonetto 6 Catalano 6,5 Salvatore 6,5 Guarro 7; Fontanarosa 7 (30’st Nasto sv) Viscido 7 Di Capua 6,5; Savarese 6 (45’st Lettieri sv) Vicentin 6 Padulano 6,5 (27’st Manfrellotti sv). A disp.: Loccisano, Falanga, Scudieri, Malafronte. All.: Amura.
SAMBIASE (4-3-1-2):
De Sio 6,5; Gerace 5,5 Aguglia 5,5 Morelli 6 (42′ st Russo sv) Curcio 5,5; Cordiano 6 Carrozza 6 (20′ st Fabio 6) Guerrieri 5,5; Lio 6,5; Manfrè 6,5 Savasta 6. A disp.: Verterame, Putortì, Martello, Mercuri. All.: Mancini.
ARBITRO:
Campo di Trapani.
MARCATORE:
43′ pt Fontanarosa.
NOTE:
spettatori 1000 circa. Ammoniti: Vicentin (Sav), Morelli (Sam), Gerace (Sam), Guerrieri (Sam). Angoli 5-3 per il Savoia. Rec.: 1′ pt; 4′ st.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina