Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F.: Tubisider alla pari ma sconfitta dalla capolista Racing Roma (12-7)

Pallanuoto F.: Tubisider alla pari ma sconfitta dalla capolista Racing Roma (12-7)

La squadra di Posterivo gioca una grande gara ma alla fine le capitoline fanno valere la loro maggiore esperienza. Garritano, Gallo e Citino tra le migliori.
tiro tubisider femminile
Dinanzi alle migliori, almeno stando a quanto dice la classifica, il setterosa bruzio gioca alla pari e dimostra di avere grandi margini di miglioramente. Alla Tubisider Cosenza Pallanuoto non è riuscita l’impresa di fare punti in casa della forte capolista Racing Roma, ma la squadra allenata da Andrea Posterivo è uscita a testa alta dalla contesa. La squadra capitolina si è aggiudicata l’incontro per 12-7 ma ha dovuto sudare e non poco per centrare l’intera posta. La Tubisider Cosenza Pallanuoto ha fatto tutto quello che poteva fare, giocando con determinazione, senza mai mollare e tenendo sempre in scacco la squadra di casa. Basti pensare che alla fine dei primi due parziali il risultato era in perfetta parità. Una formazione quella cosentina che può essere soddisfatta di come si è espressa in vasca per tutto l’arco della gara, al cospetto di una compagine tecnicamente superiore e certi errori fanno parte del gioco, considerando che si tratta pur sempre di una matricola. “Le ragazze hanno fatto tutto quello che era stato chiesto loro – ha sottolineato il tecnico cosentino Andrea Posterivo – e di questo sono soddisfatto, poi è chiaro scendiamo in vasca sempre per fare punti contro qualsiasi avversaria. La nostra è una squadra giovane che ha ancora margini di miglioramento e che può crescere molto”.

RACING ROMA-TUBISIDER COSENZA 12-7 (4-2/1-3/5-1/2-1)
RACING ROMA: Riccardi, De Luca (2), Donato, Novelli, Giaccari, Staffa, Fortugno (1), Coglitore, Lania (3), Muccio (4), Sacco (1), Angiulli (1), Pietrafitta. Allenatore: Lorenzo Tomasi
TUBISIDER COSENZA: Nigro, Citino (2), Gallo (2), De Mari (1), Santoro, Manna, Marani, Nicolai, Sesti, Zaffina, De Cuia, Garritano (2), Presta. Allenatore: Andrea Posterivo
ARBITRO: Alessia Ferri di Roma

Related posts