Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., trasferta nella Capitale per il Setterosa

Pallanuoto F., trasferta nella Capitale per il Setterosa

Contro la SIS Roma secondo match esterno consecutivo per le ragazze di Posterivo. L’attaccante Garritano: “Vogliamo fare una buona gara e portare a casa un risultato positivo”.
garritano attaccanteBenedetta Garritano è una degli attaccanti della formazione femminile della Tubisider
Seconda consecutiva trasferta nella Capitale per la Tubisider Cosenza Pallanuoto. Dopo avere affrontato la capolista Racing Roma, giocando una buona partita, il “setterosa” guidato da Andrea Posterivo dovrà vedersela con la SIS Roma, terza forza del campionato. L’incontro valido per la penultima giornata di andata della A2 femminile, si giocherà domenica 15. Le due formazioni si sono già affrontate a livello giovanile con alterne fortune e in una fase play off per la promozione in A2 e con diverse giocatrici che saranno della contesa, ma per entrambe sarà la prima volta in un torneo prestigioso. Le capitoline partiranno con i favori del pronostico giocando in casa, ma la Tubisider Cosenza Pallanuoto vista all’opera contro l’altra compagine romana, sembra essere in grado di centrare un risultato positivo, per cui nulla può essere dato per scontato. Del resto la squadra cosentina è in crescita e finora ben si sta comportando per essere una matricola. I progressi ammirati anche contro la capolista, domenica scorsa, lasciano ben sperare. Contro la SIS Roma ci vorrà lo stesso approccio alla gara e la stessa determinazione, certamente con una maggiore attenzione. “Sarà una partita impegnativa e fisica – sottolinea l’attaccante Benedetta Garritano – ma noi vogliamo fare una buona prestazione e soprattutto portare a casa un risultato positivo. Contro la SIS Roma possiamo giocarcela, ma dovremo essere concentrate, determinate ed evitare di commettere errori”.  (Luigi Francesco Grazioli)

Related posts