Cosenza Calcio

La Vibonese contro Gagliardi: “Aggredito uno dei nostri”. Subito la replica: “Non è vero, io deriso ed oltraggiato”

Il vicepresidente Patania: “I colpi li hanno visto tutti. E anche qualche altro tesserato del Cosenza calcio ha assunto un comportamento inappropriato e intimidatorio”. L’allenatore dei Lupi risponde a tono: “Si è trattato di un diverbio, il calciatore dopo mi ha anche chiesto scusa”.
cosenza-vibonese 2Il match tra Cosenza e Vibonese si è concluso con il blitz degli ospiti (foto mannarino)
La U.S. Vibonese non ha perso tempo per tornare sull’episodio che ha visto protagonisti il tecnico dei Lupi Gagliardi e il calciatore Da Dalt. Il sodalizio presieduto da Pippo Caffo ha ritenuto opportuno stigmatizzare il presunto comportamento tenuto dal tecnico della società cosentina e, a loro avviso, da altri tesserati del club rossoblù nel tunnel che conduce negli spogliatoi nelle battute finali ed al termine della gara. Ad esprimere il proprio rammarico è il vice presidente Francesco Patania, che chiama in causa proprio il tecnico del Cosenza Gagliardi: «Ha aggredito un nostro calciatore, colpendolo, e questo l’hanno visto tutti. E anche qualche altro tesserato per il Cosenza calcio ha assunto un comportamento inappropriato e intimidatorio. Queste cose non le posso accettare». Il vice presidente del club rossoblù continua: «All’andata abbiamo perso la partita e non è successo nulla. Il Cosenza è stato trattato alla grande, come d’ altronde facciamo con tutti. Al ritorno siamo stati ripagati in questo modo. Mi dispiace che una società gloriosa e blasonata qual è il Cosenza, verso la quale abbiamo sempre guardato con ammirazione e rispetto, possa consentire che un proprio tecnico faccia cose del genere. Che cosa può insegnare uno come Gagliardi? Che esempio può dare un allenatore che aggredisce un calciatore? Per non parlare, poi, di altri tesserati che nel tunnel hanno aggredito i nostri giocatori». Ed infine: «Ho parlato con Stefano Fiore, che tanto lustro ha dato al calcio calabrese e nazionale, e gli ho detto che da uomo di sport qual è non può consentire che avvengano certe cose. La gioia per il successo è offuscata da quanto accaduto. E’ questo il modo di accettare una sconfitta? Il signor Gagliardi ha perso sul campo e anche fuori».
LA REPLICA. Gagliardi non ha gradito affatto e non ha esitato a replicare stizzito. Di seguito riportiamo le dichiarazioni spontanea del tecnico: “In relazione a quanto dichiarato dal vice presidente patania sul sito ufficiale della vibonese mi corre l’obbligo di specificare quanto segue: nessun tesserato della Vibonese è stato colpito dal sottoscritto all’ingresso del tunnel che conduce agli spogliatoi. A dire il vero vi è stato un acceso diverbio con un calciatore della squadra avversaria il quale, al momento del mio allontanamento dal terreno di gioco mi aveva deriso ed oltraggiato. In ogni caso, come avviene tra uomini di calcio, abbiamo prontamente chiarito il tutto al termine della partita e preciso inoltre che il giocatore in questione mi ha anche rassegnato le proprie scuse che ho prontamente accettato e gradito.
Tutto quanto esposto è stato peraltro confermato dal giocatore stesso e da altri tesserati della Vibonese all’atto della ripartenza della squadra nel parcheggio antistante allo stadio alla presenza delle forze dell’ordine e dei dirigenti delle rispettive formazioni. Ad ogni modo non è certamente il Sig. Patania la persona che può indicare al sottoscritto la metodologia d’insegnamento ai giocatori,tenuto conto che ho esperienza decennale nei settori giovanili ed atteso il fatto che il Sig. Patania avendo seguito la partita dalla tribuna non ha cognizione diretta alcuna di tutto ciò che ha dichiarato”.  (Luigi Brasi)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina