Tutte 728×90
Tutte 728×90

Serie D – girone I: il punto dopo la ventisettesima giornata

Serie D – girone I: il punto dopo la ventisettesima giornata

Tutti i tabellini. L’Acr Messina, pur non battendo la Gelbison, riesce ad allungare sul Cosenza. Il Montalto vince ad Acireale. mentre è pareggio nel derby tra Savoia e Cavese.
cosenza-vibonese33Una sortita di Sicignano in area della Vibonese purtroppo senza effetti (foto mannarino)
Quella che si è disputata ieri pomeriggio è stata una giornata ricca di sorprese e di pareggi. La prima sorpresa arriva dal San Vito dove un Cosenza sottotono perde il derby contro la Vibonese dopo aver chiuso in vantaggio la prima frazione di gioco. A regalare il successo agli ospiti ci pensano Marasco e Brescia che nella ripresa capovolgono il risultato costringendo il Cosenza al secondo ko consecutivo. Il Messina, nonostante una buona gara giocata al San Filippo non riesce ad andare oltre lo 0-0 contro la Gelbison. Un risultato, però, che consente ai ragazzi di Catalano di allungare in classifica sul Cosenza. Pari pirotecnico tra Noto e Città di Messina. I padroni di casa vengono beffati al 91′ da Saraniti che realizza la rete del 3-3 regalando un punto prezioso alla sua squadra. Tutto facile per il Montalto che rifila ben quattro reti all’Acirelale. Nel finale i padroni di casa siglano la rete della bandiera ma la formazione siciliana è sempre più giù in classifica. Termina in parità il derby tra Savoia e Cavese. Un punto che serve a poco ad entrambe le formazioni. Nessun problema per il Paternò che si sbarazza facilmente della Nissa. Rossoblù che con i tre punti conquistati escono dalla zona play-out. Terminano, infine tutte 1-1 le gare tra Ragusa-Palazzolo, Agropoli-Ribera e Licata-Sambiase. (Antonello Greco)

LICATA-SAMBIASE 1-1
LICATA (4-3-3): Valenti 6; Montella 6 Ignazzitto 6 Armenio 6 Paladino sv (35′ pt Zarbo 6); Zaminga 6 Grillo 6,5 Vitale 6; Riccobono 7 (29′ st Semprevivo 5,5) Pasca 5 (7′ st Saani 6) Scopelliti 6. A disp.: Zappulla, Priola, Vella, Saluto. All.: Romano.
SAMBIASE (4-4-2): De Sio 6; Arlia 5,5 (11′ st Lio 6) Cordiano 6 Porpora 5,5 Gerace 6; Curcio 6 (30′ st Russo 6) Carrozza 6 Guerreri 6 Casciaro 6,5 (51′ st Martello sv); Savasta 7 Manfrè 6. A disp.: Verterame, Murone, Filardo, Fabio. All.: Mancini.
ARBITRO: Cassarà di Cuneo
MARCATORI: 43′ pt Riccobono (L), 42′ st Savasta (S).
NOTE: Spettatori 800 circa di cui una decina ospiti. Espulso: al 50′ st Porpora (S).
Ammoniti: Zaminga (L), Grillo (L), Vitale (L), Saani (L), Porpora (S), Cordiano (S). Angoli: 5-2 per il Licata. Rec.: 2′ pt; 6′ st.

ACIREALE-MONTALTO 1-4
ACIREALE (4-2-3-1): Romano 5; Tomarchio 5,5 Puleo 5 Miluzzo 5 (38′ st Zanghì sv) Marchese 5,5; Butera 5 (23′ st Milici 5,5) Finocchiaro 6; Maesano 5,5 Provenzano 5,5 Corso 5,5 (13′ st Tomaselli 5,5); Rabbeni 6. In panchina: Messina, Neri, Livera, Macrì. All.: Pennisi.
MONTALTO (4-3-3): Ramunno 6,5; Tommaseo 6,5 Mirabelli 6,5 Okoroji 6,5 Varriale 7; Pistininzi 6,5 Sifonetti 6,5 (9′ st Crescibene 6,5) Seck 7; Occhiuzzi 7,5 (1′ st Iannelli 6,5) Piemontese 7 Zangaro 6,5 (17′ st Maestri 6,5). In panchina: De Lucia, Poltero, Salandria, Mazzei. All.: Giugno.
ARBITRO: Zingrillo di Seregno
MARCATORI: 12′ pt e 18′ pt Occhiuzzi (CM), 41′ pt Zangaro (CM), 10′ st Iannelli (CM), 31′ st Rabbeni (A).
NOTE: Spettatori 350 circa. Ammoniti: Rabeni (A), Miluzzo (A). Angoli: 8-2 per l’Acireale. Rec.: 1′ pt; 3′ st.

NISSA-PATERNO’ 0-3
NISSA (4-4-2): Ammendola 6; Davide Di Marco 5.5 Conigliaro 5.5 (28′ s.t. Mangiavillano 6), Direttore 6.5 Koffi 6.5; Ventura 6 Augeri 6 Bica Badan 7 Yuri Di Marco 7 (37′ s.t. Lo Piano s.v.); Privitera 6 (21′ s.t. Barrile 6) Bontempo 6. In panchina: Lo Monaco, Bordonaro, Campo, Morgillo. Allenatore: Fama.
PATERNO’ (4-4-2): Farò s.v.; Malvuccio 5.5 Maimone 6 (30′ s.t. Scapellato s.v.) Cristaldi 6.5 Scalia 6.5; La Marca 7 (28′ s.t. Marletta 6.5) Barberi 4.5 Zumbo 6.5 Caldarella 6.5; Mastrolilli 6.5 (32′ s.t. Vianello 6.5) Mndarano 7. In panchina: Di Benedetto, Garufi, Truglio, Leanza. Allenatore: Strano.
ARBITRO: Guddo di Palermo.
MARCATORI: 34′ pt Mastrolilli; 25′ st Mandarano (rig.); 41′ st Vianello.
NOTE: Spettatori 100 circa. Espulsi al 4′ s.t. Barberi per fallo di reazione, all’11’ s.t. Ventura per fallo di reazione e Davide Di Marco per doppia ammonizione. Angoli 4-0 per il Paternò. Rec.: 2 p.t e 3 s.t.

AGROPOLI-RIBERA 1-1
AGROPOLI (4-4-2): Capozzi 5.5; Altobello 6.5 Parisi 6 Ruggiero 5.5 Montano 5.5 (37′ st Ottonello sv); Capozzoli 5.5 (28′ st Mascolo 6) Giraldi 6 Formidabile 6 D’Attilio 5.5; Ragosta 7 Mallardo 6 (14′ st Margiotta 5.5). In panchina: Vaccaro, Landolfi, Vitolo, Santaniello. Allenatore: Dellisanti.
RIBERA (4-4-2): Linguaglossa 6; Lombardo 5 Noto 6.5 Matinella 6.5 Licata 6 (35′ st Favarotta sv); Calvaruso 5 (14′ st Erbini 7.5) Palazzo 5.5 Pollina 6 Platania sv (28′ pt Li Greci 5.5); Cortese 6 Casisa 6.5. In panchina: Infantino, Portolini, Guardino, Scarpitta. Allenatore: Brucculeri.
ARBITRO: Palermo di Bari.
MARCATORI: 8′ pt Ragosta (A), 20′ st Erbini (R).
NOTE: spettatori 300 circa. Ammoniti: Pollina (R), Altobello , Ruggiero (A). Angoli 8-4 per l’Agropoli. Rec.: 2′ pt, 4′ st.

ACR MESSINA-GELBISON 0-0
ACR MESSINA (4-4-2): Lagomarsini 6; Leo 6 Caiazzo 6.5 Ignoffo 6.5 Quintoni 6.5; Parachì 6 Bucolo 6 Maiorano 6.5 Savanarola 6 (19′ st Chiaria 5.5); Corona 6 Cocuzza 6. In panchina: Mangini, Comegna, Guerriera, Romano, Cicatiello, Ferreira. Allenatore: Catalano.
GELBISON (4-4-2): Spicuzza 6.5; Magliocca 6 Pascuccio 6.5 Manzo 7 Mustone 6; Santonicola 6.5 (33′ st De Cesare sv) Manzillo 6.5 Pecora 6.5 Viciconte 5.5; Sene 6 Passaro 6 (24′ st Aufiero 5.5). In panchina: Nappi, Melcarne, Liguori, Abagnale, Torraca. Allenatore: Erra.
ARBITRO: Perotti di Legnano.
NOTE: spettatori 2.500. Ammoniti Parachì, Quintoni, Viciconte, Magliocca, Bucolo, De Cesare. Angoli 13-3 per il Messina. Rec.: pt 1′; st 5′.

NOTO-CITTÀ DI MESSINA 3-3
NOTO (4-4-2): Vezzani 6.5; Pasqualicchio 5.5 Nigro 6.5 Mautone 5.5 Intelisano 5.5; Merito 5 Conti 6.5 Troiano 6.5 Accetta 6.5; Pignatta 6.5 (20′ st Santaniello sv) Trimarco 6. In panchina: Paladino, Montalto, Prestigiacomo, Treppiedi, Esposito, El Bahja. Allenatore: Betta.
CITTÀ DI MESSINA (4-3-3): Di Salvia 5.5; Dombrovoschi 6 (48′ st Bonamonte sv) Cirilli 5 Cammaroto 6.5 (20′ st Giardina 5.5) Viscuso 5.5; Cucé 6 Avola 5 (31′ st D’Angelo sv) Assenzio 6; Citro 7.5 Saraniti 7 Tiscione 6. In panchina: Mannino, Cappello, Bombara, Bruno. Allenatore: Rando.
ARBITRO: Catona di Reggio Calabria
MARCATORI: 16′ pt Tiscione, 18′ pt Trimarco, 20′ pt rig. Nigro, 45′ pt Citro; 6′ st Conti; 46′ st Saraniti
NOTE: spettatori presenti circa 800. Ammoniti: Cammaroto, Trimarco, Troiano, Pignatta, Cucé, Cirilli, Tiscione. Angoli: 4 a 1 per il Noto. Rec.: 2′ e 6′

RAGUSA-PALAZZOLO 1-1
RAGUSA (4-4-2): Ferla 6.5; Piluso 6.5 Gona 6 Scoppetta 6.5 Fontana 6; Buscema 6,5 Foderaro 7 ( 25′ st Spampinato sv) Crucitti 6 Alma 6; Panatteri 6 (11′ st Impallari sv) Bonarrigo 7. In panchina: Falco, Nassi, Arena F., Milazzo. Allenatore: Anastasi
PALAZZOLO (4-4-2): Scordino 6; Liga 6.5 Chiariello 5.5 Alderuccio 6 (4′ st Sarli 6,5) Miraglia 6; Martines 6 Caputa 7 Lo Pizzo 6,5 Ike 6,5 (21′ st Calabrese 6); Mazzeo 6,5 Aperi 6 (4′ st Cunsolo 5). In panchina: Oliva, Peluso, Mastria, Costanzo. Allenatore: Pidatella.
ARBITRO: Maggioni di Lecco.
MARCATORI: 19′ pt Bonarrigo (R), 7′ st Caputa (P).
NOTE: spettatori 150 circa. Angoli: 2-1 per il Palazzolo. Espulso: al 29′ st Cunsolo (P) per gioco falloso. Ammoniti: Buscema (R), Panatteri (R), Miraglia (P), Gona (R), Crucitti (R), Calabrese (P).

SAVOIA-CAVESE 1-1
SAVOIA (4-4-2): Vitiello 5; Pallonetto 5.5 Viscido 6 Salvatore 5,5 Catalano 5; Di Capua 5 Nasto 5 Padulano 5.5 (33′ st Manfrellotti sv) Malafronte 6 (36′ st Amoruso sv); Guarro 5 Vicentin 5.5 In panchina: Loccisano, Lettieri, Scudieri, Falanga, Izzo. Allenatore: Amura.
CAVESE (4-4-2): Comentale 5.5; D’Andrea 5.5 Renna 5,5 Temponi 6 Manzi 6; Rinaldi 6 Varriale 5,5 (36′ st Borsa sv) Lordi 5 Russo 5 (8′ st De Caro 5) De Rosa 7 Mattioli 5,5 (39′ pt Incoronato 5). In panchina: D’Antuono, Antuoni, Manna, Lamberti. Allenatore: Chietti.
ARBITRO: Serani di Monza.
MARCATORI: 26′ pt Malafronte (S), 19′ st De Rosa (C).
NOTE: allontanato al 36′ st il tecnico Chietti (C) per proteste. Spettatori 2000 circa. Ammoniti: Di Capua (S), Catalano (S), Nasto (S), Vicentin (S), Malafronte (S), Manzi (C), Lordi (C), Russo (C). Angoli: 5-3 per la Pro Cavese. Rec.: 2′ pt, 5′ st.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it