Tutte 728×90
Tutte 728×90

Manolo Mosciaro prova a stringere i denti

Manolo Mosciaro prova a stringere i denti

Il bomber si è allenato insieme a Sicignano. Gagliardi prova ancora il 4-4-1-1. Domani la rifinitura.
eurogol di mosciaro
Troppo alta la posta in palio per non esserci e troppo grandi i sacrifici fatti in campionato per mollare adesso. Manolo Mosciaro prende in mano il suo Cosenza e nella seduta odierna ha stretto i denti per provare a rientrare in vista del prossimo match. L’attaccante si è regolarmente allenato oggi sul sintetico della Popilbianco, insieme ad un gruppo che ha voglia di riprendersi un successo in terra di Campania. C’era anche Sicignano oggi con la squadra che potrebbe cambiare volto e ritornare al passato. Mister Gagliardi ha infatti provato ulteriormente quel 4-4-1-1 che nel girone d’andata fu proposto in diverse occasioni. L’intenzione dell’allenatore è infatti quella di sfruttare gli uomini più in forma e di limitare il raggio d’azione di quei giocatori che hanno bisogno di tirare un po’ il fiato. Il motore del suo Cosenza nelle ultime giornate è stato senza dubbio Mirko Guadalupi. Proprio per questo l’allenatore lo avvicinerà alla porta avversaria, per permettergli di inserirsi con più frequenza e di provare il tiro. Stesso discorso per Foderaro e Fiore che potrebbero far valere le loro doti da velocisti ed innescare l’unica punta che sarà schierata in avanti. A questo punto è lecito pensare che il centravanti sarà Mosciaro mentre per sostituire Filidoro, Gagliardi si affiderà a Liotti. A centrocampo è ballottaggio aperto per decidere chi prenderà il posto di Benincasa. Potrebbe toccare a Ciccio Paonessa ma Piromallo scalpita e si candida per entrare a partita in corso. Lavoro con il pallone quindi per il Cosenza che domani mattina affronterà la rifinitura e poi partirà alla volta di Vallo della Lucania. Non ci saranno Reda e Franzese che andranno a dare una mano alla Juniores, impegnata nel test casalingo con il Francavilla (f.p.)

Related posts