Cosenza Calcio

Serie D – girone I: il punto dopo la ventottesima giornata

Tutti i tabellini. Prosegue inarrestabile le marcia dell’Acr Messina che passeggia sul campo del Sambiase. Bene il Città e la Vibonese. La Nissa è retrocessa in Eccellenza.
gol corona a sambiaseIl gol di corona con cui l’Ace Messina ha aperto le danze contro il Sambiase
L’Acr Messina ha un piede e mezzo in Seconda divisione dopo aver superato agevolmente il Samviase a domicilio. Tutto facile per gli uomini di Catalano che, guidati da Corona alla sua centesima gara in giallorosso, hanno compiuto un blitz preziosissimo. Il Cosenza non molla e, dopo aver violato per la prima volta in stagione il campo della Gelbison, resta a -5. Il Città di Messina è la nuova terza forza del campionato dopo l’1-0 rifilato all’Agropoli. Il Savoia, ultima squadra in zona playoff, non è andata oltre l’1-1 a Ribera. Il Montalto (ko tra le mura amiche sabato col Noto, 0-1) si fa raggiungere da una Vibonese che nelle ultime giornate ha perso (sarà destino?) solo con l’Acr. Vittima di giornata è stato il Ragusa. Il Paternò ha piega le resistenze dell’Acireale ormai destinato alla retrocessione, mentre è fondamentale l’1-0 della Cavese sul Licata. Chiude il quadro il successo del Palazzolo che condanna la Nussa alla retrocessione. È il primo verdetto del campionato. Ecco tutti i tabellini. (Antonello Greco)

CITTA’ DI MESSINA-AGROPOLI 1-0
CITTA’ DI MESSINA (4-3-3):
Di Salvia 6.5; Dombrovoschi 6.5 D’Angelo 6.5 Cammaroto 6.5 Viscuso 6.5; Cucè 6 Avola 6 Assenzio 6.5; Tiscione 6 (35′ st Bongiovanni sv) Saraniti 6 Citro 7 (39′ st Cappello sv). In panchina: Mannino, Munafò, Bombara, Giardina, Bonamonte. Allenatore: Rando.
AGROPOLI (4-4-2):
Capozzi 6; Parisi 5.5 Ruggieri 6 Altobello 6 Montano 5.5 (35′ st Formidabile sv); Ragosta 5 Giraldi 5.5 Ottonello 6 (43′ st Landolfi sv) D’Attilio 6 (19′ st Santaniello 6); Margiotta 5.5 Sosero 5.5. In panchina: Vaccaro, Mascolo, Vitolo, Cascone. Allenatore: Dellisanti.
ARBITRO:
Giuliani di Teramo.
MARCATORE:
43′ pt Citro.
NOTE:
spettatori 500. Ammoniti Margiotta, Giraldi, Dombrovoschi, Parisi. Espulso al 25′ st Ragosta (A) per doppia ammonizione. Angoli 4-3 per il Città di Messina. Recupero pt 3′; st 4′.

PATERNO’-ACIREALE 3-1
PATERNO’ (4-3-3):
Di Benedetto 7; Maimone 6 Scalia 6 Orefice 6.5 Caldarella 6 (41′ st Cristaldi sv); Leanza 5.5 Truglio 6.5 Zumbo 6.5; Mandarano 7 Mastrolilli 6.5 (26′ st Vianello 5) Garufi 6 (34′ st Scapellato sv). In panchina:Vecchio, Marletta, La Marca, Malvuccio. Allenatore: Strano.
ACIREALE (3-4-3):
Romano 6; Marchese 5 Neri 5.5 Puleo 5; Tomarchio 5 (40′ st Milluzzo sv) Finocchiaro 6 Patti 5.5 Butera 5 (20′ st Maesano 5.5); Corso 5 (11′ st Pennavaria 5.5) Rabbeni 6.5 Provenzano 6. In panchina:Messina, Milici, Petralia, Mangiafico. Allenatore: Pennisi.
ARBITRO:
Serani di Monza.
MARCATORI:
12′ pt Garufi (P), 41′ pt rig. e 22′ st Mastrolilli (CN), 44′ st Rabbeni (A).
NOTE:
spettatori 1000 circa. Ammoniti: Leanza (CN), Corso (A), Pennavaria (A). Angoli: 3-2 per il Paternò. Recuperi: 1′ pt; 3′ st.

PALAZZOLO-NISSA 3-0
PALAZZOLO (3-4-3):
Scordino 6.5; Chiariello 6 (30′ st Peluso sv) Perricone 6 Alderuccio 6; Aperi 6.5 Lo Pizzo 6 (25′ st Gennarini sv) Martines 6 Mastrìa 6; Mazzeo 7.5 Sarli 7 Ike 6 (38′ st Bodonaro sv). In panchina: Oliva, Caputa, Marchetti, De Luca. Allenatore: Pidatella.
NISSA (4-4-2):
Ammendola 6; Cobisi 5.5 Diby 5.5 Mangiavillano 5.5 Conigliaro 6; Direttore 5.5 Lupi 5 Bica Badan 5.5 Morgillo 6 (17′ st Lo Piano 5.5); Privitera 5.5 (26′ st Campo sv) Barrile 6 (1′ st Augeri5.5 ). In panchina: Lomonaco, Bordonaro, Celestino, Piazza. Allenatore: Fama.
ARBITRO:
Meraviglia di Pistoia.
MARCATORI:
25′ pt e 20′ st Mazzeo, 35′ st rig. Sarli.
NOTE:
spettatori 300 circa. Ammonito: Chiariello (P). Angoli: 6-3 per il Palazzolo. Rec.: 0′ pt; 3′ st.

CAVESE-LICATA 1-0
CAVESE (4-2-3-1):
Comentale 6; Manna 5.5 Giordano 6 Temponi 6.5 Renna 6; Rinaldi 5 Borsa 6 (20′ st D’Andrea 5.5); De Caro 5.5 (10′ st Russo 5.5) Lordi 6 Varriale 6 (20′ st Incoronato 5.5); De Rosa 6.5. In panchina: D’Antuono, Fierro, Antuoni, Esposito. Allenatore: Centofanti (Chietti squal.).
LICATA (4-2-3-1):
Valenti 5; Saluto 6 Ignazzitto 5.5 Armenio 6 Scopelliti 6; Zaminga 6 (17′ st Riccobono 6) Grillo 6.5; Vella 6 Vitale 5.5 (13′ st Semprevivo 5.5) Zarbo 5.5 (31′ pt Lo Giudice 5.5); Pasca 6.5 In panchina: Zappulla, Montella, Priola, Lorenzoni. Allenatore: Romano.
ARBITRO:
Fabbro di Roma2.
MARCATORI:
11′ pt rig. De Rosa.
NOTE:
Spettatori 800 circa. Espulsi al 39′ st Rinaldi (C); al 50’st. Temponi (C). Ammoniti: Scopelliti (L), Ignazzitto (L), Varriale (C), Giordano (C). Angoli: 7-6 per la Pro Cavese. Rec.: 1′ pt; 5′ st.

RIBERA-SAVOIA 1-1
RIBERA (4-3-1-2):
Linguaglossa 6.5; Licata 6.5 Noto 6 Matinella 6.5 Li Greci 5.5; Montalbano 6.5 Palazzo 6.5 (25′ st Calvaruso sv) Guardino 6; Casisa 5.5 (11′ st Omolade 6.5); Cortese 5.5 Erbini 6.5 (41′ st Lombardo sv). In panchina: Infantino, Favarotta, Platania, Scarpitta. Allenatore: Brucculeri.
SAVOIA (4-4-2):
Vitiello 6.5; Lattieri 6 Salvatori 6 Scuderi 6.5 Guarro 6; Savarese 5.5 Viscido 6 Nasso 6.5 Padulano 6 (44′ st Padulano sv); Manfrellotti 6 (41′ st Guida sv) Amoruso 5.5 In panchina: Loccisano, Falanga, Izzo, Surano, Aveta. Allenatore: Amura.
ARBITRO:
D’Apice di Arezzo.
MARCATORI:
44′ pt Padulano (S), 33′ st Montalbano (R).
NOTE:
spettatori 1000 circa. Ammoniti: Linguaglossa (R), Casisa (R), Matinella (R), Omolade (R), Padulano (S), Savarese (S), Manfrellotti (S), Vitiello (S). Angoli: 2-2. Rec.: 2′ pt; 4′ st.

SAMBIASE – ACR MESSINA 1-3
SAMBIASE (4-4-2):
De Sio 5 (dal 1′ st Verterame 6); Arlia 5, Cordiano 5.5 (dal 39′ pt Mercuri 5.5), Cristaudo 5.5 Gerace 6; Casciaro 6, Carrozza 5.5 (dal 8′ st Filardo 5), Lio 6, Curcio 5.5; Manfrè 5.5, Savasta 5.5. In panchina: Morelli, Fabio, Putortì, Russo. All. Mancini 5.5.
ACR MESSINA (4-4-2):
Lagomarsini 6.5; Caiazzo 7, Cucinotta 6.5, Ignoffo 6.5, Caldore 6.5; Guerriera 6.5 (dal 34′ st Romano sv), Maiorano 7 (dal 42′ st Cicatiello sv), Bucolo 7, Costa Ferreira 7.5; Chiaria 7, Corona 7 (dal 17′ st Comegna 6.5). In panchina: Cuda, Leo, Savonarola, Quintoni. All. Catalano 7.
ARBITRO:
Proietti di Terni 6.5.
NOTE:
spettatori 500 circa. Ammoniti Carrozza (S), Casciaro (S), Chiaria (M), Comegna (M). Angoli 3-7. Rec.: 1′ pt e 3′ st.
MARCATORI:
al 29′ pt Corona (M), al 37′ pt Chiaria (M), al 15′ st Costa Ferreira (M), al 21′ st Lio (S) su rig.

VIBONESE – RAGUSA 2-1
VIBONESE (4-3-3):
Peschechera6.5; Barreca6(dal 49’st Bedogni sv), Calzolaio6.5, Caterisano6, De Cristofaro6; Bruzzese 6.5, Cosenza7, Brescia6; Spanò6( dal 43’st Campo sv), Marasco6.5, Saturno 6(dal 27’st Bria5.5). In panchina: Saraò, Cibelli, Campo, Bria,Traini, Gori, Bedogni. Allenatore: Soda 6
RAGUSA (4-3-1-2):
Ferla5.5; Piluso5, Alma5.5, Nassi6, Fontana5.5; Scoppetta5.5, Foderaro5, Crucitti6(dal 31’st Dalì5); Impallari6.5; Bonarrigo6( dal 20’st Spampinato5), Arena. In panchina: Falco, Iozzia, Milazzo, Arena F., Spampinato, Madera, Dalì. Allenatore: Anastasi
ARBITRO:
Sommese di Nola
NOTE:
Giornata di sole e ventosa, terreno in brutte condizioni. Spettatori 150 circa. Ammoniti: Nassi, Crucitti, Impallari, Barreca, Bruzzese. Espulsi: Fontana, Foderaro Angoli:3-1. Recupero:2’pt, 5’st
MARCATORI:
34’pt Marasco, 38’pt Impallari, 18’st Cosenza

MONTALTO – NOTO 0-1
MONTALTO (4-4-2):
Ramunno 6.5; Tomaseo 6, Okoroji 6, Varriale 6.5, Pistininzi 6; Occhiuzzi 6.5, Scarnato 6, Seck 6.5 (Dal 23’st Crescibene 6), Crispino 5.5 (Dal 38’pt Iannelli 6); Salandria 5.5 (Dal 33’st Poltero s.v.), Piemontese 6. In panchina: De Lucia, Mirebelli, Mazzei, Maestri. Allenatore: Giugno 6.
NOTO (4-4-2):
Vezzani 7; Pasqualicchio 6.5, Nigro 6.5, Mautone 6.5, Intelisano 6; Merito 7, Conti 7, Troiano 7, Accetta 6 (Dal 45’st Treppiedi s.v.); Pignatta 6 (Dal 19’st Al Bahjia 6), Trimario 6 (Dal 1’st Santaniello 6.5). In panchina: Paladino, Montalto, Prestigiacomo, Esposito. Allenatore: Betta 7.
ARBITRO: Veraldi di Bari 5.5 (Giancaspro e Matera).
MARCATORE:
14′ st Merito.
NOTE:
al 12’st espulso Giugno per proteste. Ammoniti: Varriale, Okoroji, Scarnato, Pistininzi e Crescibene. Angoli: 3 a 3. Spettatori 300 circa. Recupero: 2’pt, 4’st.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina