Tutte 728×90
Tutte 728×90

Franzese fa esplodere il San Vito nel recupero. Sambiase ko (3-2)

Franzese fa esplodere il San Vito nel recupero. Sambiase ko (3-2)

Partita incredibile al San Vito. Dopo i gol di Mosciaro e Guadalupi per il Cosenza e le reti di Curcio e Carrozza, arriva il gol del giovane attaccante al quarto minuto di recupero. Tre i legli centrati dai lupi.
franzese esultaFranzese esulta dopo aver siglato il gol che regala la vittoria al Cosenza (foto mannarino)

Il Cosenza è ancora vivo e lo deve al suo attaccante più giovane. Franzese infatti ha fatto esplodere l’esultanza di un San Vito, gelato dal momentaneo due a due. Mosciaro aveva aperto le danze nel primo tempo ma il Sambiase ha risposto con Curcio. Nella ripresa Carrozza porta avanti gli ospiti ma Guadalupi ristabilisce la parità. Era successo di tutto nell’arco dei novanta minuti con tre legni colpiti dal Cosenza e uno dagli ospiti. Al 93′ però arriva il gol che mantiene in corsa i lupi.
CRONACA.
1′ Gara appena iniziata al San Vito.
2′ alla prima occasione buona il Cosenza passa. Angolo di Guadalupi con Mosciaro che si stacca dall’area di rigore. Il suo destro al volo da trenta metri è angolatissimo e sorprende De Sio. Gan gol del capocannoniere del torneo.
10′ Il Sambiase risponde e prova a risolvere una mischia in area a proprio favore. Parisi spazza via la sfera.
13′ Campanile di Filidoro con Marano che scatta in posizione regolare ma viene anticipato in presa alta da De Sio. Sull’azione successiva Curcio prova ad imbeccare fra le linee Savasta che non arriva sulla sfera.
15′ Bomba di Mosciaro su punizione dai trenta metri. La palal scende bene ma termina di un soffio alla destra di De Sio.
19′ Il Sambiase prova a farsi vivo in avanti. Ci prova Lio con una punizione tagliata di sinistro indirizzata sul palo di Cutrupi. Benincasa con il corpo devia la sfera.
21′ Ci prova ancora Lio dalla lunga distanza. Conclusione velleitaria.
27” Il Sambiase si affida solo alle conclusioni dalla distanza. Ci prova Lio senza fortuna.
28′ Il Cosenza rischia di perdere uno dei suoi giocatori migliori. Benincasa zoppica e non sembra al meglio.
33′ Gran sinistro dalla distanza di Benincasa che tocca la parte alta della traversa con De Sio battuto.
34′ Ancora un legno per il Cosenza. Guadalupi mette Mosciaro solo davanti a De Sio. Il bomber salta De Sio, si defila e calcia colpendo il palo.
38′ Arriva il pari per il Sambiase. Marano fa fallo e Curcio disegna una parabola perfetta su punizione. Cutrupi prova a fare il miracolo e si distende riuscendo a respingere la sfera destinata all’incrocio. La palla però, aveva già varcato la linea.
39′ Risponde subito Marano con un gran sinistro. De Sio si distende e devia la sfera.
45′ Azione personale di Foderaro che sfonda sulla sinistra, trova il fondo e mette in mezzo per Marano che di testa non ci arriva per un soffio. L’esterno rossoblu cade sul palo ma dopo due minuti si rialza.
45+3′ Termina dopo tre minuti di recupero il primo tempo.
46 Si riparte con due cambi per Aceto, che sostituisce Gagliardi in panchina. Fuori Piromallo e Marano e dentro Paonessa e Pesce.
48′ Lio calcia forte su punizione dai trentacinque metri. Cutrupi blocca in due tempi.
48′ Cosenza vicinissimo al vantaggio. Cross dalla sinistra di Mosciaro e colpo di testa di Foderaro. De Sio compie un miracolo e sulla respinta di riprova Foderaro che calcia debolmente.
52′ Corner di Curcio, Savasta prova la rovesciata in area. Sulla traiettoria c’è Manfrè che non riesce a girare la sfera a rete.
54′ Destro a botta sicura di Manfrè, respinto dalla difesa silana. La conclusione era indirizzata in porta.
55” Guadalupi serve Mosciaro che in area piccola prova il tocco vincente. La conclusione è debole e De Sio è nuovamente bravo.
56′ Mosciaro si gira e da distanza siderale calcia in porta. Traversa piena.
58′ De Sio sbaglia il rinvio e regala palla a Mosciaro che resiste ad una carica, va in fuga e prova con un pallonetto a scavalcare il portiere del Sambiase che si fa perdonare. Grande intervento in uscita del numero uno e palla in corner.
62′ Corner tagliato di Curcio e deviazione in acrobazia di Manfrè che sfiora il palo.
67′ Cross dalla destra per Savasta atterrato in area da Parisi. L’arbitro lacia proseguire fra le proteste.
68′ Corner di Curcio, Cutrupi prova a respingere la sfera e Carrozza di testa raddoppia. Si mette male per i silani.
72′ Il Cosenza pareggia subito i conti. Uno-due fra Mosciaro e Guadalupi e bomba del fantasista che fulmina De Sio.
75′ Cross basso di Foderaro dalla destra. Cavallaro, proiettato in avanti, non trova la deviazione per un soffio.
79′ Ci prova anche Foderaro di testa. Miracolo di De Sio.
82′ Guadalupi si gira fra tre avversari e calcia in porta. Tiro centrale.
85′ Punizione tesa di Guadalup ie colpo di testa di Foderaro che prova a girare la sfera in porta, sfiorando il palo.
88′ L’arbitro espelle il team manager Perri dalla panchina.
90′ Palo di Carrozza. Saranno quattro i minuti di recupero.
90’+3′ Il Cosenza è ancora in corsa. E’ Franzese a fare esplodere il San Vito con un tap in vincente su un errore di De Sio.
90’+4′ Triplice fischio. Il Cosenza è ancora in vita.
Il tabellino:
COSENZA (4-2-3-1): Cutrupi; Cavallaro, Parisi, Sicignano, Filidoro; Benincasa (83′ Franzese), Piromallo (46′ Paonessa); Marano (46′ Pesce), Guadalupi, Foderaro; Mosciaro. A disp.: Perri, Parenti, Liotti, Paonessa, Salvino, Franzese. All. Aceto (Gagliardi squalificato)
SAMBIASE (4-4-2): De Sio; Gerace, Cordiano, Morelli, Cristaudo; Curcio, Lio,  Guerreri, Casciaro (61′ Fabio); Savasta (70′ Russo), Manfrè. A disp.: Verterame, Calidonna, Carrozza, Fabio, Putortì, Mercuri, Russo. All.: Mancini
ARBITRO: Alfarè di Mestre
MARCATORI: 2′ Mosciaro, 38′ Curcio, 68′ Carrozza, 72′ Guadalupi, 90’+3′ Franzese.
NOTE: Spettatori 1500 per un incasso superiore ai 7mila euro. Una cinquantina i sostenitori ospiti. Espulso il team manager Pierpaolo Perri dalla panchina. Ammoniti: Morelli, Cavallaro, Curcio, Franzese; Corner:8-6; Recupero: 3′ pt, 4′ st

Related posts