Tutte 728×90
Tutte 728×90

Sambiase-Cosenza: l’avversario

Sambiase-Cosenza: l’avversario

Mancini ha convocato 23 calciatori per la sfida di stasera con i rossoblù. Mancheranno Porpora e Aguglia, mentre Cordiano ha recuperato. Resta il dubbio Morelli.
marano a sambiaseMarano in occasione della gara di andata a Lamezia Terma col Sambiase (foto mannarino)
Il Cosenza questa sera ore 20.30 ospiterà il Sambiase al San Vito. La formazione allenata da mister Mancini non attraversa un buon momento dal punto di vista dei risultati. Infatti Lio e compagni nell’ultima sfida giocata tra le mura amiche hanno perso per 3-1 contro la capolista Messina e nelle ultime cinque partite hanno raccolto soltanto 1 punto sul campo del Licata. I ragazzi di Mancini si trovano al terz’ultimo posto in classifica con 30 punti frutto di 8 vittorie, 6 pareggi e 14 sconfitte realizzando 29 reti e subendone 37. Il Sambiase, lontano dal D’Ippolito, ha totalizzato soltanto 8 punti collezionando 1 vittoria, 5 pareggi e ben 8 sconfitte mettendo la palla in fondo al sacco 6 volte e dovendola raccogliere in 16 occasioni. L’unica vittoria dei giallorossi in trasferta è arrivata alla 20esima giornata di campionato quando si imposero al Tarsitano di Paola contro il Montalto per 1-0. Per la gara del San Vito mister Mancini non potrà contare su Porpora che dovrà scontare la seconda giornata di squalifica inflitta dal giudice sportivo e su Aguglia ancora infortunato. In compenso rispetto alla sfida contro il Messina il tecnico lametino riavrà a disposizione Guerreri che rientra dopo la squalifica di un turno. Anche Cordiano e Morelli stanno meglio, ma ha più chance di giocare il primo che il capitano giallorosso. Mister Mancini per la gara contro il Cosenza ha convocato 23 calciatori: Arlia, Calidonna, Carrozza, Casciaro, Cordiano, Cristaudo, Curcio, De Sio, Fabio, Filardo, Gerace, Guerreri, Joao Paulo, Lio, Manfrè, Martello, Mercuri, Morelli, Murone, Putortì, Russo, Savasta, Verterame. L’ultimo precedente, infine, tra Cosenza e Sambiase risale alla passata stagione la gara si giocò sul campo neutro di Scalea a causa della squalifica del San Vito e terminò con il risultato di 1-1. (Antonello Greco)

Related posts