Tutte 728×90
Tutte 728×90

Serie D – girone I: il punto dopo la ventinovesima giornata

Serie D – girone I: il punto dopo la ventinovesima giornata

Tutti i tabellini. L’Acr Messina vince ancora e mantiene a distanza il Cosenza. Il Città invece si stabilizza al terzo posto in classifica. Bene la Vibonese, Montalto ko nel recupero ad Agropoli.
pesce tiraPesce scaglia il suo destro verso De Sio. Il centrocampista ha inciso sul match (foto mannarino)
Nel posticipo della 29esima giornata il Cosenza grazie ad una rete di Franzese al 93′ si sbarazza del Sambiase vincendo per 3-2 e rimanendo così a -5 dalla vetta. Nelle gare giocate ieri pomeriggio il Messina con un gol di Chiaria liquida la Cavese conquistando la 21esima vittoria in campionato, la 13esima su 15 gare giocate al San Filippo. Continua il momento positivo per il Città di Messina che con un secco 2-0 espugna il difficile campo del Ribera consolidando il terzo posto in classifica. Vittoria in rimonta per il Savoia che tra le mura amiche riesce a capovolgere il risultato, contro un buon Licata, agganciando al quarto posto la Gelbison. Proprio i ragazzi di Erra, infatti, impattano per 0-0 sul campo del Ragusa e nelle prossime gare dovranno stare attenti a non scivolare fuori dalla zona play-off. Tutto facile per il Noto che, contro la juniores del Paternò, svolge un vero e proprio allenamento vincendo per 5-0. Un risultato, però, importante per i netini che con questi tre punti si avvicinano alle formazioni che lottano per la salvezza diretta. Tre punti fondamentali anche per il Palazzolo che rifila a domicilio tre reti all’Acireale. Granata che ormai sono ad un passo dalla retrocessione in Eccellenza. Nei due anticipi del mercoledì, infine, la Vibonese vince per 2-0 sul campo della Nissa posizionandosi al sesto posto della classifica, mentre l’Agropoli di misura batte il Montalto conquistando tre punti d’oro in chiave salvezza. Ecco tutti i tabellini. (Antonello Greco)

ACIREALE-PALAZZOLO 0-3
ACIREALE (4-4-2):
Messina 5.5; Zanghì 5,5 Marchese 6 Milici 6 (9′ pt Mangiafico 6) Milluzzo 6; Neri 6 Maesano 6 (23′ st Fortino 6) Butera 6; Giuffrida 6 (25′ pt Tomaselli 6) Tomarchio 6,5 Corso 6. In panchina: La Fata, Bottitta, Petralia, Tedeschi. Allenatore: Pennisi
PALAZZOLO (4-3-3): S
cordino 6; Miraglia 6,5 (23′ st Liga 6,5) Perricone 6,5 Chiariello 6,5 Peluso 7; Aperi 7,5 Martinez 6,5 (15′ st Ike 6,5) Calabrese 6,5; Sarli 7,5 Mazzeo 7,5 Caputa 6,5 (21′ st Lo Pizzo 6,5). In panchina: Oliva, Mastrio, Gennariello, Alderuccio. Allenatore: Pidatella
ARBITRO:
Ragonesi di Perugia
MARCATORI:
17′ pt Mazzeo (P), 45′ pt Sarli (P), 40′ st Mazzeo (P)
NOTE:
spettatori circa 400. Nessun ammonito. Angoli 8 – 2. Rec.: 2′ pt, 1′ st.

RIBERA-CITTA’ DI MESSINA 0-2
RIBERA (4-3-3):
Infanino 5,5; Calvaruso 6 Noto 6 Matinella 6,5 Li Greci 6; Palazzo 5,5 (20′ st Erbini) 5,5 Platania 5 (38′ pt Guardino 6) Casisa 5,5 (43′ st Cusumano sv); Montalbano 6,5 Cortese 6 Pollina 5,5. In panchina: Linguaglossa, Lombardo, Licata, Scarpitta. Allenatore: Vetrano (Brucculeri squal.).
CITTÀ DI MESSINA (4-4-2):
Di Salvia 6,5; Dombrovoschi 6 D’Angelo 6 Cirilli 6 Viscuso 6,5; Avola 6,5 (35′ st Bombara sv) Cucè 6,5 Assenzio 7 Citro 6 (31′ st Saraniti sv); Tiscione 7,5 (46′ st Cammaroto sv) Giardina 6. In panchina: Mannino, Munafò, Cappello, Bonamonte. Allenatore: Rando.
ARBITRO:
Cataldo di Bergamo.
MARCATORI:
16′ st Tiscione, 49′ st Assenzio.
NOTE:
spettatori 100 circa. Ammoniti: Casisa (R), D’Angelo (CM), Infantino (R), Giardina (CM). Rec.: 2′ pt; 4′ st.

SAVOIA-LICATA 2-3
SAVOIA (5-3-2):
Vitiello 5; Viscido 6 Lettieri 6 (9’st Pallonetto 6,5) Amoruso 6,5 (9’st Catalano 6) Salvatore 6 (19’st Manfrellotti sv.) Guarro 6; Nasto 8 Di Capua 6,5 Savarese 7; Malafronte 6 Padulano 7. In panchina: Loccisano Scudieri Falanga Izzo. Allenatore: Amura.
LICATA (4-4-2):
Valenti 5,5; Montella 6 Armenio 6 Semprevivo 5 Scopelliti 5; Saani 7, Grillo 6,5 Vitale 5 Lo Giudice 6; Pasca 5 (1’st Vella 6), Riccobono 7 (18’st Ignazzitto sv.). In panchina: Zappulla Zarbo Priola Saluto Paladino. Allenatore:Romano
MARCATORI:
6’pt Nasto (S), 9’pt Riccobono (L), 24’st Saani (L), 35’st Savarese (S), 40’st Pallonetto(S).
ARBITRO:
Calogiuri di Lecce
NOTE:
Spettatori: 800 circa. Espulsi per doppia ammonizione Viscido del Savoia, Armenio e Saani del Licata. Ammoniti: Nasto e Padulano (S). Rec.:2’pt; 3′ st.

NOTO-PATERNO’ 5-0
NOTO (4-4-2):
Vezzani 6,5; Pasqualicchio 7 Nigro 6 Mautone 6 Intelisano 6; Merito 7 Troiano 6 (26′ pt Esposito 6,5) Conti 6 (1′ st Montalto 6) Accetta 6; Santaniello 6,5 (13′ pt El Bahja 6,5) Pignatta 6,5. In panchina: Paladino, Trimarco, Prestigiacomo, Treppiedi. Allenatore: Betta.
PATETRNO'(4-4-2):
Gulisano 5,5; Bruno 5,5 Laudani 6 Milizia 6 (15′ st Milizia 5,5) Sergi 6; Peci 6 (5′ st Pantó 5,5) Arcidiacono 6 Leanza 5,5 Marrone 5,5; Palazzo 6 (11′ pt Leone 5,5) Rutella 6,5. In panchina: La Manna, Leone. Allenatore: Grasso.
ARBITRO:
Patrignani di Roma2.
MARCATORI:
1′ pt Santaniello, 18′ pt Pignatta, 21′ pt El Bahja, 23′ pt e 13′ st Merito.
NOTE:
al 38′ del pt Giulisano (CN) ha respinto un rigore a Pignatta (N). Spettatori presenti 500 con sparuta rappresentanza ospite. Ammonito: Bruno (CN). Angoli: 9-2 per il Noto. Rec.: 2′ pt; 2′ st. Ospiti con 16 elementi in distinta.

ACR MESSINA-CAVESE 1-0
ACR MESSINA (4-4-2):
Lagomarsini 6,5; Caldore 5,5 Caiazzo 6,5 Ignoffo 7,5 Quintoni 7 (36′ st Cucinotta sv); Guerriera 6,5 (27′ st Parachì 6) Bucolo 7,5 Maiorano 7,5 Ferreira 6 (22′ st Savanarola 6); Corona 7 Chiaria 6. In panchina: Cuda, Comegna, Cicatiello, Leo, Cucinotta. Allenatore: Catalano.
CAVESE (4-3-3):
Comentale 6,5; Manna 6 Giordano 5,5 Manzi 5,5 Renna 5 (9′ st D’Andrea 5); Borsa 6 Lordi 5 Russo 5,5 (12′ st Mattioli 5); Varriale 5,5 Incoronato 6 De Rosa 6 (1′ st De Caro 5,5). In panchina: D’Antuono, Fierro, Antuoni, Esposito. Allenatore: Chietti.
ARBITRO:
Colosimo di Torino.
MARCATORE:
2′ st Chiaria.
NOTE: spettatori 3.000.
Ammoniti De Caro, Corona. Angoli 10-2.

RAGUSA-GELBISON 0-0
RAGUSA (4-2-4):
Ferla 5,5; Piluso 6 Scoppetta 6 Gona 6 Milazzo 6 (43′ st Dalì sv); Crucitti 6,5 (24′ st Spampinato sv) Buscema 6,5; Arena F. 6,5 Arena D. 5,5; Bonarrigo 7 Impallari 6,5 (18′ st Panatteri 7). In panchina: Falco, Iozzia, Madera, Alma, Spampinato. Allenatore: Anastasi.
GELBISON (4-4-2):
Spicuzza 6,5; Magliocca 6 Pascuccio 6,5 Melcarne 6,5 Mustone 6; Manzillo 6 Aufiero 6 Pecora 6 Viciconte 5,5 (14′ st Di Filippo 5,5); Galantucci 7 (26′ st De Cesare 5,5) Senè 6 (32′ st Santonicola sv). In panchina: Nappi, Liquori, Abagnale, Torraca. Allenatore: Erra.
ARBITRO:
Jouness di Torino.
NOTE:
spettatori 150 circa. Ammoniti: Scoppetta (R), Impallari (R), Buscema (R), Manzillo (G), Spicuzza (G), Aufiero (G), Pascuccio (G). Espulso: Iozzia dalla panchina. Angoli: 9-2 per il Ragusa. Rec.: 2′ pt; 3′ st.

NISSA-VIBONESE 0-2
NISSA (4-4-2):
Ammendola 7; Y. Di Marco 6,5 Direttore 6 Conigliaro 6 Koffi 6,5; Lupi 6 Bica Badan 6,5 Mangiavillano 5,5 Augeri 6 (41′ st Campo sv); Privitera 5,5 (27′ st Barrile 5,5) Morgillo 5,5 (15′ st Piazza 6). A disp.: Lo Monaco, Cobisi, Celestino, D. Di Marco. All.: Fama.
VIBONESE (4-3-3):
Peschechera 6,5; Barreca 6,5 Calzolaio 6,5 Kalambay 6,5 Caterisano 7; De Cristofaro 6,5 Brescia 6 (1′ st Saturno 7) Cosenza 6,5; Marasco 7 Da Dalt 7 (45′ st Bedogni sv) Spanò 6,5 (45′ st Gibelli sv). A disp.: Saraò, Campo, Bria, Traini. All.: Soda (squalificato, in panchina Corrado).
ARBITRO:
Sartori di Este
MARCATORI:
5′ st rig. Marasco, 32′ st Caterisano.
NOTE:
Spettatori 100 circa. Ammoniti: Mangiavillano e Lupi (N), Brescia (V). Angoli 12-2 per la Vibonese. Rec.: 1′ pt; 3′ st.

AGROPOLI-MONTALTO 1-0
AGROPOLI (4-4-2):
Capozzi 6; Altobello 6 (28′ st Capozzoli 6,5) Ruggieri 6 Parisi 6 Montano 6,5; Landolfi 5,5 Formidabile 6 (39′ st Mascolo sv) Ottonello 6 D’Attilio 6,5; Santaniello 5,5 Sosero 5,5. In panchina: Vaccaro, Vitolo, Cascone, Vicedomini, Sal. All.: Bergamo 6 (Dellisanti squalificato)
MONTALTO (4-3-3):
Ramunno 7; Poltero 6 (26′ st Tommaseo 5) Scarnato 6 Okoroji 6 Varriale 6; Pistininzi 6 Sifonetti 6,5 Seck 5; Occhiuzzi 6 Piemontese 6 Salandria 6 (1′ st Iannelli 5, dal 38′ st Ginobili sv). In panchina: De Lucia, Mirabelli, Crescibene, Mazzei. All.: Cama 5,5 (Giugno squalificato)
ARBITRO:
Castello di Potenza 5,5.
MARCATORE:
51′ st Montano (rig)
NOTE:
spettatori 300 circa (ingresso gratuito). Ammoniti: Parisi (A), Ruggieri (A), Montano (A), Sosero (A), D’Attilio (A), Scarnato (CM), Poltero (CM), Iannelli (CM). Angoli 11-5 per l’Agropoli. Recuperi: 1′ pt, 6′ st.

Related posts