Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, un solo dubbio: chi tra Pesce e Piromallo? Per ora ventidue convocati

Cosenza, un solo dubbio: chi tra Pesce e Piromallo? Per ora ventidue convocati

Oggi seduta di scarico in previsione della rifinitura di domani. Gagliardi ha mostrato alla squadra un video sulla Cavese e poi ha impartito qualche nozione tattica. Formazione pronta.
allename pesce e piroPesce guarda Piromallo. I due sono in ballottaggio per un posto in mediana (foto rosito)
Il dubbio è tra Piromallo e Pesce ed è anche l’unico. Gagliardi se lo porterà dietro fino alle 16,30 di domenica, quando poi il Cosenza darà l’assalto alla Cavese. Troppo importante vincere per i rossoblù, troppo importante restare aggrappati all’Acr Messina che avrà un turno agevole a Licata. I gialloblù scenderanno in campo senza due squalificati ed una cospicua serie di infortunati, facile ipotizzare che la capolista ne faccia un sol boccone. I Lupi invece sono attesi da una battaglia, da uno stadio da sempre ostile (gemellato con i messinesi) e da una formazione vogliosa di tirarsi fuori dalle sabbie mobili della classifica. Insomma, è la giornata decisiva, quella da dentro o fuori. Oggi pomeriggio i calciatori sono rimasti nel ventre del San Vito a lungo, hanno cercato di interiorizzare i difetti della Cavese guardando i video delle ultime esibizioni dei campani, ma hanno preso consapevolezza anche dei punti di forza dell’undici di Chietti. Una volta usciti all’aperto, Parisi e soci si sono cimentati in una serie di esercitazioni di scarico, tese perlopiù a recuperare fiato dopo i pesanti carichi di lavoro settimanali. Non sono mancati i movimenti di natura tattica, che caratterizzano ogni sessione di allenamento al Sanvitino, e i suggerimenti del tecnico. Per quanto concerne la formazione, sarà 4-3-1-2. Sicignano e Cavallaro hanno smaltito i rispettivi problemi e saranno regolarmente in campo al Lamberti. A completare il reparto ci penseranno Cutrupi tra i pali, capitan Parisi e Flidoro. In mediana Benincasa e Fiore sembrano sicuri di un posto, mentre per la casacca da consegnare all’ultimo under è lotta a due. Piromallo e Pesce stanno dando vita ad un testa a testa interessante, che come detto si concluderà solo a ridosso del fischio d’inizio. Domani mattina rifinitura alle 10, intorno ad ora di pranzo la partenza per la Campania. Per adesso sono stati convocati 22 elementi: Perri, Cutrupi, Sicignano, Parisi, Marchio, Parenti, Bruno, Filidoro, Cavallaro, Liotti, Fiore, Paonessa, Benincasa, Salvino, Piromallo, Pesce, Foderaro, Mosciaro, Guadalupi, Franzese, Reda e Marano. Dopo la rifinitura, però, qualche elemento potrebbe essere lasciato alla Juniores insieme a Le Piane e Lamattina. Infortunati invece Gassama e Scigliano. (f. p.)

Related posts