Tutte 728×90
Tutte 728×90

Dall’Acr Messina alla Nissa, un campionato di numeri

Dall’Acr Messina alla Nissa, un campionato di numeri

La capolista non perde da 14 partite, giusto dal match del San Vito. Il fanalino di coda invece ha incassato 63 gol. Oltre ai giallorossi, anche il Savoia non ha mai perso in casa.
Foderaro salta varriale a paolaFoderaro salta Varriale nella partita a Paola contro il Montalto (foto mannarino)
Il Messina nell’ultima giornata ha conquistato la 21esima vittoria in campionato, la 13esima collezionata al San Filippo ed è la squadra che ha conquistato più successi. La formazione giallorosa è anche la compagnie che ha incassato meno sconfitte di tutte le squadre soltanto 3. I ragazzi di Catalano hanno anche un altro record quello di avere la miglior difesa del torneo con sole 19 reti subite. Il record riguardante il miglior attacco, invece, lo detiene il Cosenza che in 29 gare ha realizzato la bellezza di 55 reti: ben 9 in più della capolista Messina. I ragazzi di Gagliardi nell’ultima giornata hanno conquistato la 20esima vittoria nel torneo, l’undicesima davanti al proprio pubblico. I rossoblù hanno totalizzato meno pareggi di tutti. Mosciaro e compagni soltanto due volte hanno incrociato il segno “X” contro Nissa e Licata. La squadra che invece ha conosciuto più volte la sconfitta è la retrocessa Nissa ben 22 ed è anche la formazione che ha vinto di meno soltanto 1 volta. Sempre la Nissa risulta essere la peggior difesa con 63 reti subite ed ha anche la peggior serie negativa con ben 10 sconfitte consecutive. Due sono le squadre che sono ancora imbattute tra le mura amiche. Si tratta di Messina e Savoia che in 29 giornate non sono mai uscite battute davanti al proprio pubblico. Chi, infine, detiene la maggior serie positiva del torneo è il Messina che non conosce sconfitte dalla sfida di Cosenza. I giallorossi, infatti, sono imbattuti da ben 14 turni. (Antonello Greco)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it