Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallanuoto F., per la Tubisider contro la Blue Team è vietato sbagliare

Pallanuoto F., per la Tubisider contro la Blue Team è vietato sbagliare

Il centroboa Giusy Citino indica la strada giusta: “E’ una gara che dovremo affrontare con la testa. Già in passato contro formazioni di alta classifica abbiamo conquistato punti preziosi”.
ragazze a bordopiscinaLe ragazze di coach Posterivo a bordopiscina durante un time out (foto mannarino)
Il ciclo di “fuoco” sembra non avere fine per la Tubisider Cosenza Pallanuoto, perché la prossima sfida di campionato, domenica ore 15,00 nella piscina comunale di Cosenza, con la quale si inizierà il girone di ritorno della A2 femminile, sarà contro la capolista Blu Team. Una partita sulla carta che si preannuncia ricca di spunti, intanto perché si ritrovano a confronto la prima della classe, contro una matricola “terribile” che sa sempre trovare il modo di mettere in difficoltà le squadre di testa, offrendo delle buone prestazioni. Poi perché per mentalità sono squadre che giocano per non accontentarsi ma per puntare al successo pieno. All’andata, al debutto nella serie A2 la Tubisider Cosenza Pallanuoto riuscì a mettere sovente in difficoltà la formazione catanese, perdendo l’incontro di misura. Da quella gara ad oggi la formazione cosentina è cresciuta moltissimo, acquisendo di partita in partita maggiore esperienza e consapevolezza nei propri mezzi. “E’ una gara che dovremo gestire con molta testa – sottolinea il centroboa Giusy Citino – giocandola con attenzione e con visione di gioco. Se la giocheremo al meglio delle nostre possibilità, se ci esprimeremo per come siamo in grado di fare, potremo vincere. Del resto contro formazioni di alta classifica abbiamo dimostrato di riuscire a conquistare risultati positivi. Siamo una compagine in crescita e più preparata rispetto all’inizio di stagione, per cui la Blu Team dovrà temere il nostro gioco di squadra”. (Luigi Francesco Grazioli)

Related posts