Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cavese-Cosenza: le pagelle

Cavese-Cosenza:  le pagelle

Guarascio annuncia che si farà sentire in Lega dopo le nefandezze dell’arbitro. La squadra segue alla lettere le indicazioni di Gagliardi. Pesce, Guadalupi e Sicignano i migliori dei rossoblù, ma non hanno demeritato nemmeno i due giovani terzini. 
saluti finali a cavaPer Mirko Guadalupi è il gol numero otto in campionato. E’ un fuoriclasse (foto shartella)
Con una direzione di gara più attenta i rossoblù starebbero pregustando l’aggancio all’Acr Messina, invece Diomaiuta di Albano Laziale ha condizionato forse in modo definitivo il campionato. Ad ogni modo la prestazione offerta dagli uomini di Gagliardi è più che positiva, con la squadra brava a seguire alla perfezione le indicazioni del proprio tecnico. Degni di nota sono state le prestazioni di Guadalupi e Pesce che hanno dato qualità alla manovra. in difesa bene tutti, ma Sicignano sembrava un muro dinanzi agli attaccanti della Cavese. il presidente Guarascio dopo il novantesimo ha tuonato: “Davanti alla gravità delle decisioni prese dalla terma arbitrale, fortemente discutibili, preannuncio che faremo sentire la nostra viva voce alla Lega Nazionale Dilettanti per chiedere conto di quanto è accaduto”.

CUTRUPI: VOTO 6 Quando gli avversari lo chiamano in causa, lui c’è. Sul rigore può poco.
CAVALLARO: VOTO 6,5 Sembra un treno sulla corsia di competenza. Va in affanno solo in sparute situazioni ed esce per far entrare una punta.
PARISI: VOTO 6 L’arbitro gli fischia un rigore che almeno si dovrebbe definire dubbio. Altrimenti gli avanti campani non la vedono mai.
SICIGNANO: VOTO 6,5 Stavolta è perfetto. I suoi muscoli gli permettono di controllare alla perfezione Incoronato e di murare ogni conclusione della Cavese.
FILIDORO: VOTO 6,5 Una prestazione gagliarda sia in chiave offensiva che di non possesso. Si fa saltare solo in un paio di occasioni.
FIORE: VOTO 6 Fa tutto ciò che gli chiede Gagliardi da mezzala e da terzino. Sostituito perché ha finito la benzina.
BENINCASA: VOTO 6 Deve conquistare più palloni che può e far ripartire l’azione: ad un certo punto sembrava si schiacciasse troppo sulla difesa.
PESCE: VOTO 7 Conferma i progressi di sette giorni fa al San Vito ricambiando la fiducia del tecnico. Avrebbe segnato un gol regolare che avrebbe cambiato le sorti del campionato. E’ lui a procurarsi il rigore.
GUADALUPI: VOTO 7 E’ la luce del Cosenza, anche se sbaglia un appoggio che non è da lui durante un contropiede nel primo tempo. Freddo dal dischetto.
MOSCIARO: VOTO 5 Aveva tutte le ragioni del mondo a protestare, ma era talmente inutile… Senza di lui la rincorsa all’Acr è quasi impossibile se il Giudice Sportivo gli darà due turni.
FODERARO: VOTO 6 Fa da raccordo tra centrocampo ed attacco. Senza Manolo, servono i suoi gol adesso.
GAGLIARDI: VOTO 6,5 La squadra fa quello che gli dice. Con le sostituzioni, dopo essere rimasto in dieci, chiude la Cavese nella sua area di rigore. Giustamente furibondo dopo il 90′.

subentrati:
FRANZESE SV
LIOTTI SV
MARANO SV

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it