Tutte 728×90
Tutte 728×90

Serie D – girone I: il punto dopo la trentesima giornata

Serie D – girone I: il punto dopo la trentesima giornata

Tutti i tabellini. L’Acr si salva a Licata, mentre il Città di Messina strapazza il Savoia. La Vibonese ora è a soli due punti dai campani. Il Noto continua a stupire.
derosa gol cavese-csIl rigore con cui De Rosa ha regalato il momentaneo vantaggio alla Cavese (foto shartella)
Il Cosenza non riesce ad espugnare il terreno di gioco della Cavese e al termine dei 90′ la gara termina con il risultato di 1-1. Match, però, condizionato dal direttore di gara che penalizza notevolmente i rossoblù concedendo un rigore generoso ai padroni di casa ed espellendo Mosciaro che così rischia di saltare il big match del San Filippo contro il Messina fra 15 giorni. Il Messina non va oltre il pari in casa del Licata. I ragazzi di Catalano soffrono molto e soltanto nel finale riescono ad acciuffare il pari grazie ad una rete di Ferreira all’85. Punto che consente ai siciliani di rimanere a +5 sul Cosenza. Tutto facile per il Città di Messina che davanti al proprio pubblico si diverte contro il Savoia rifilando ben 5 reti alla formazione campana. Tutto facile per gli uomini di Rando che consolidano così il terzo posto in classifica. Vince a fatica la Gelbison che contro la già retrocessa Nissa trova più difficoltà del previsto. Il successo campano porta la firma di Galantucci che trasforma un rigore ad inizio gara. Finisce in parità il match tra Montalto e Ribera. Un punto che non serve a nessuna delle due formazione che molto probabilmente dicono addio al sogno play-off. Tutto facile per la Vibonese che rifila ben 5 gol ad un’Acireale già retrocesso. Per i ragazzi di Soda un successo importante. Adesso i calabresi sperano di agganciare la zona play-off che dista soltanto due lunghezze. Nessun problema per il Paternò che tra le mura amiche si sbarazza per 3-0 dell’Agropoli. Una vittoria importante per i siciliani che si allontanano momentaneamente dalle zone basse di classifica. Lo scontro salvezza, invece, tra Palazzolo e Noto se lo aggiudicano i granata che grazie ad un gol di Pignatta al 66′ conquistano tre punti fondamentali in chiave salvezza. Adesso i netini, dopo una rimonta incredibile, credono sempre di più nella salvezza diretta. Nell’anticipo del sabato, infine, il match tra Sambiase e Ragusa termina con il risultato di 0-0. Un punto che serve a poco ai calabresi che scivolano sempre più giù in classifica. Ecco tutti i tabellini. (Antonello Greco)

LICATA.ACR MESSINA 2-2
LICATA ( 4-3-3):
Valenti 6.5; Montella 6 Ignazzitto 6,5 Semprevivo 7 Paladino 6 (1′ st Zarbo 7); Grillo 6,5 Vitale 6,5 Scopelliti 6 (26′ st Priola sv); Riccobono 6 Pasca 5 (16′ st Saluto 6) Vella 6,5. In panchina: Zappulla, Zaminga, Lo Giudice, Lorenzoni. Allenatore: Romano
ACR MESSINA (4-4-2):
Lagomarsini 5.5; Caldore 5.5 (27′ st Caiazzo sv) Cucinotta 6 (30′ st Savanarola sv) Ignoffo 6 Quintoni 6.5; Parachì 6 (18′ st Guerriera 6) Cicatiello 6,5 Bucolo 6.5 Costa Ferreira 7; Chiaria 6 Cocuzza 7. In panchina: Cuda, Comegna, Leo, Romano. Allenatore: Catalano.
ARBITRO: Boggi di Salerno.
MARCATORI:
4′ st Semprevivo (L), 7′ st Cocuzza (M), 12′ st Zarbo (L), 40′ st Costa Ferreira (M).
NOTE:
al 44′ pt Lagomarsini (L) para un rigore a Pasca (L). Spettatori 800 circa. Ammoniti: Valenti (L), Vitale (L), Semprevivo (L), Grillo (L), Zarbo (L), Cicatiello (M). Angoli: 5-3 per il Messina. Rec.: 2’pt; 4’st.

CITTA’ DI MESSINA-SAVOIA 4-1
CITTA’ DI MESSINA (4-3-3):
Di Salvia 7; Dombrovoschi 6,5 D’Angelo 6,5 Cirilli 6,5 Viscuso 6; Cucè 6 Avola 6 (39′ st Bombara sv) Assenzio 6.5; Tiscione 6,5 (41′ st Cappello sv) Saraniti 7 Citro 6 (25′ st Bongiovanni 6). In panchina: Mannino, Cammaroto, Munafò, Mangano. Allenatore: Rando.
SAVOIA (4-4-2):
Vitiello 5; Lettieri 5,5 (10′ st Manfrellotti 6) Salvatore 5 Amoruso 6 Guarro 5.5; Padulano 5 (31′ st Falanca sv) Nasto 5 (19′ st Izzo 6) Di Capua 6 Pallonetto 6; Malafronte 6 Savarese 6.5 In panchina: Loccisano, Scudieri, Catalano, Suarato. Allenatore: Amura.
ARBITRO:
Vitulano di Livorno.
MARCATORI:
23′ pt Avola (CM), 43′ pt Tiscione (CM); 11′ st Saraniti (CM), 23′ st Guarro (SA) rig., 49′ st Bongiovanni (CM) rig.
NOTE:
300 spettatori circa. Ammoniti Di Capua, Dombrovoschi,Bombara. Angoli 6-2. Recupero pt 1′; st 3′.

GELBISON-NISSA 1-0
GELBISON (4-4-2):
Nappi 6.5; Liguori 6 Melcarne 6 Manzo 6,5 Mustone 6; Di Filippo 6 Manzillo 6 Pecora 6.5 (25′ st Santonicola 5.5) Passaro 6.5 (13′ st Maiese 6); De Cesare 6 Galantucci 6,5 (25′ st Senè 6). In panchina: Bufano, Puglia, Aufiero, Torraca. Allenatore: Erra.
NISSA (5-4-1):
Intilla 6; Y. Di Marco 5.5 D. Di Marco 5.5 Direttore 6 Mangiavillano 5 (29′ st Conigliaro sv) Dibi Koffi 5; Ventura 6 Bica Badan 5,5 Privitera 5 (15′ st Lupi 5) Morgillo 6 (21′ st Augeri 5); Piazza 6. In panchina: Ammendola, Cobisi. Allenatore: Fama.
ARBITRO:
Minafra di Roma 2.
MARCATORE:
13′ pt rig. Galantucci.
NOTE:
spettatori 300 circa. Espulso: 44′ st D. Di Marco (N) per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Direttore (N), Piazza (N), Mangiavillano (N), Melcarne (G). Angoli 14-0 per la Gelbison. Recupero: 1′ pt, 4′ st.

PATERNO’-AGROPOLI 3-0
PATERNO'(4-3-3):
Di Benedetto 7; Malvuccio 5 Scalia 6 Orefice 6 Maimone 6,5; Zumbo 6,5 La Marca 6 (39′ st Marletta sv) Caldarella 5; Mandarano 7 Mastrolilli 6,5 (35′ st Vianello 6) Garufi sv (9′ pt Truglio 6). In panchina: Farò, Cristaldi, Leanza, Scatellato. Allenatore: Strano.
AGROPOLI (4-4-2):
Capozzi 5.5; Landolfi 5,5 Altobello 5 (23′ st Dattilio 5,5) Parisi 6 Giraldi 6; Sosero 5 Formidabile 6 Ottonello 6 Santaniello 5 (1′ st Capozzoli 6); Margiotta 5 Ragosta 6. In panchina: Vaccaro, Vicidomini, Vitolo, Mascolo, Cascone. Allenatore Volpe.
ARBITRO:
Bortoluzzi di San Donà del Piave.
MARCATORI:
2′ pt e 22′ pt Mastrolilli, 47′ st Vianello.
NOTE:
spettatori 1000 circa. Allontanato al 29′ st il tecnico Volpe (A) per proteste. Espulso: al 29′ st Sosero (A) per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Mandarano (P), Vianello (P), Landolfi (A), Altobello (A), Parisi (A), Santaniello (A). Angoli: 6-3 per l’Agropoli. Rec.: 2′ pt; 4′ st

PALAZZOLO-NOTO 0-1
PALAZZOLO (3-4-1-2):
Scordino 6; Liga sv (8′ pt Alderuccio 5.5; 25′ st Ike 6) Perricone 6 Chiariello 6; Caputa 6 Calabrese 6,5 Lo Pizzo 5 (25′ st Peluso 5,5) Miraglia 6; Aperi 5,5; Sarli 5 Mazzeo 5.5 In panchina: Oliva, Mastria, Gennarini, Martines. Allenatore: Pidatella.
NOTO (4-4-2):
Vezzani 6.5; Pasqualicchio 6.5 (43′ st Esposito sv) Astarita 6,5 Nigro 6 Intelisano 6; Merito 6 Troiano 6 Mautone 7 (14′ st Conti 6) Accetta 6; Trimarco 6.5 (33′ st Santaniello sv) Pignatta 7.5 In panchina: Paladino, Montalto, Treppiedi, Alagna. Allenatore: Betta.
ARBITRO:
Fiorini di Frosinone.
MARCATORE:
21′ st Pignatta.
NOTE:
spettatori 1000 circa, con 300 tifosi ospiti. Ammoniti: Lo Pizzo (P), Alderuccio (P), Calabrese (P), Troiano (N), Perricone (P), Conti (N). Angoli: 4-1 per il Noto. Rec.: 2′ pt; 5′ st.

MONTALTO – RIBERA 1-1
MONTALTO(4-4-2):
Ramunno 5.5, Tommaseo 6.5, Okoroji 6.5, Ginobili 6.5, Poltero 6.5; Mazzei 6.5 (Dal 34’st Maestri s.v.), Pistininzi 6, Occhiuzzi 5.5, Sifonetti 6.5; Zangaro 5.5 (Dal 40’st Salandria s.v.), Piemontese 6.5 (Dal 10’st Iannelli 6). In panchina: Calabretta, Varriale, Scarnato, Crescibene. Allenatore: Giugno 6
RIBERA (4-4-2):
Linguaglossa 7.5; Calvaruso 5.5, Noto 6.5, Matinella 6, Li Greci 5.5 (Dal 1’st Favrotta 6.5); Pollina 6.5, Montalbano 6, Palazzo 6.5, Licata 6; Ortolini 5.5 (Dal 13’st Cortese 6), Erbini 6 (Dal 38’st Lombardo s.v.). In panchina: Infantino, Cusumano, D’Azzi, Scarpitia. Allenatore: Brucculeri 6.
ARBITRO:
De Tullio 6 di Bari (Santarsia e Colangelo).
MARCATORI:
18’pt Sifonetti, 19’st Favarotta.
NOTE:
Ammoniti: Matinella e Ginobili. Angoli: 7 a 3 per il Montalto. Spettatori 300 circa. Recupero: 3’pt, 4’st.

SAMBIASE – RAGUSA 0-0
SAMBIASE (4-4-2):
De Sio 6; Cristaudo 5.5 (dal 12′ st Mercuri 5.5), Morelli 5 (dal 30′ st Russo sv), Porpora 6, Gerace 6; Curcio 5, Carrozza 5.5, Guerreri 6, Lio 5.5; Manfrè 5, Savasta 5.5. In panchina: Verterame, Cordiano, Filardo, Fabio, Martello. All. Mancini 5.
RAGUSA (4-4-2):
Ferla 6.5; Piluso 6.5, Scoppetta 6, Gona 6, Alma 6; Spampinato 6 (dal 18′ st Milazzo 6), Buscema 6, F. Arena 5.5, Foderaro 6 (dal 30′ st Crucitti sv); Panatteri 5.5, Impallari 5.5. In panchina: Falco, Bonarrigo, Dalì, Nassi, D. Arena. All. Anastasi 6.
ARBITRO:
Scarica di Castellammare di Stabia 6.
NOTE:
spettatori 400 circa. Ammoniti Manfrè (S), Morelli (S), Guerreri (S), Russo (S), Gona (R), Buscema (R), Piluso (R). Angoli 6-3. Rec.: 2′ pt e 4′ st.

VIBONESE – ACIREALE 5-0
VIBONESE (4-1-4-1):
Peschechera6; Barreca6(dal 6’st Bedogni6), Calzolaio6.5, Kalambay6, Caterisano6; De Cristofaro6; Da Dalt7, Cosenza6.5(dal 22’st Campo6), Brescia6.5(dal 6’st Saturno6), Spanò6.5; Marasco6.5. In panchina: Saraò, Campo, Bria,Traini, Bruzzese, Bedogni, Saturno. Allenatore: Soda 7
ACIREALE (4-4-2 ):
Messina4.5; Milluzzo5, Bottitta5(dal 28’st Pennavaria5), Milici5.5, Di Perna5.5; Zanghì5, Maesano5.5, Mangiafico5(dal 6’st Livera5), Tomaselli5.5; Tomarchio5, Petralia5.5( dal 16’st Scavuzzo5). In panchina: Salluzzo, Livera, Pennavaria, Scavuzzo, Monteforte. Allenatore: Pennisi 5
ARBITRO:
Di Stefano di Brindisi
NOTE:
Giornata umida e nuvolosa, terreno in brutte condizioni. Spettatori 200 circa. Ammoniti: Maesano Angoli:13-0. Recupero: 0’pt, 2’st
MARCATORI:
22’pt Da Dalt, 31’pt Marasco, 5’st Brescia, 20’st Cosenza, 33’st Spanò

Related posts