Tutte 728×90
Tutte 728×90

Sondaggio: perché il Cosenza è ancora a -5 dal Messina?

Sondaggio: perché il Cosenza è ancora a -5 dal Messina?

Dopo la partita di ieri sono tante le interpretazioni che si possono fornire. Nel quesito settimanale vi chiediamo di dire la vostra circa le possibili motivazioni che hanno bloccato i rossoblù.
diomaiuta espelle manolo mosciaroDiomaiuta espelle Mosciaro dopo non aver visto un clamoroso fallo di mano (foto shartella)
Non essere riusciti ad espugnare Cava de’ Tirreni probabilmente influirà sull’esito finale del campionato, sempre più indirizzato verso la Sicilia. Però il rammarico da parte del Cosenza è tanto per non essere riuscito a vincere una partita che avrebbe meritato di portare a casa. Ad ogni modo, l’Acr è sempre lì a cinque punti di vantaggio che prepara la festa promozione. Nel sondaggio settimanale CosenzaChannel.it vi chiede quali siano a vostro avviso le cause del distacco rimasto immutato. Le opzioni sono tre. La prima punta il dito contro il signor Diomaiuta di Albano Laziale e contro il collaboratore Zanella di Latina: le loro nefandezze hanno arrestato di certo i Lupi. La seconda è un mea culpa: a prescindere da tutto i Lupi avrebbero dovuto far bottino pieno al Lamberti, seppur a distanza di 58 anni dall’ultima volta. La terza, infine, chiama in causa i diretti rivali del Messina e la loro esperienza societaria: senza dubbio Lo Monaco e Ferrigno non sono né Quaglio e né Guarascio. Peccato, perché Fiore ha dimostrato di essere più bravo di Ferrigno. Dite la vostra sui nostri profili Facebook e Twitter, venerdì pubblicheremo i commenti più interessanti. Votate… votate… votate… (co. ch.)

Related posts