Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pippo Romano: “Gli assenti non spostano gli equilibri”

Pippo Romano: “Gli assenti non spostano gli equilibri”

L’allenatore del Licata: “Il Cosenza è forte e resta tale anche senza Mosciaro e Arcidiacono. Noi lotteremo ma i risultati non rendono onore alle nostre prestazioni. Messina? Incisivo e cinico”.
pippetto romanook
Dopo il Messina arriva il Cosenza per il Licata di Pippo Romano. Un match decisivo per il cammino dei siciliani ma altrettanto importante per i silani. Un pareggio non avrebbe senso per entrambi i club che giocheranno a viso aperto al San Vito. L’allenatore gialloblu registra i progressi evidenziati dai suoi contro la capolista e avvisa i Lupi. “Non faremo da sparring partner – dice ai microfoni di CosenzaChannel.it – Abbiamo un obiettivo da centrare e nonostante le difficoltà ci spenderemo per raggiungere la promozione. Sarà gara vera, contro una compagine che ha delle assenze pesanti. Mosciaro, Parisi e Arcidiacono, sono individualità che fanno la differenza. E’ chiaro però che se i silani sono in piena lotta promozione, hanno altri valori e un gruppo solido che può tirar fuori dal cilindro la prestazione perfetta”. Il suo Licata però è pronto. “Non parlo di formazione nè di moduli. Abbiamo fermato il Messina con una partita attenta e decisa e sono le motivazioni spesso a trascinare un gruppo. Proveremo a non commettere errori anche se a volte non basta. Il nostro cammino, infatti, ci ha spesso visto protagonisti di prestazioni importanti in cui non abbiamo poi raccolto i risultati sperati. Siamo un po’ in difficoltà ma non per questo arriveremo già sconfitti”. Poi un commento sul Messina. “Hanno costruito per vincere e lo hanno fatto bene. Quando programmi hai già una spinta decisiva verso il successo. Loro sono cinici in fare offensiva ed hanno il cambio di passo dalla panchina. E’ una bella lotta per la promozione, fra due squadre davvero forti”. Prima di chiudere, l’allenatore ritorna sul match che i suoi affronteranno al San Vito. “Dopo Savoia e Messina arriva per noi un altro scoglio da superare. Si incontreranno due squadra cariche a pallettoni, con motivazioni importanti per strappare i tre punti. Mi aspetto una gara accesa e vivace. Noi dobbiamo cedere qualcosa sotto il profilo del talento ma abbiamo voglia di far bene e la metteremo in mostra”. (f. r.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it