Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Licata: le pagelle

Cosenza-Licata: le pagelle

Guadalupi ha illuminato la scena con le solite giocate da categoria superiore. Foderaro si è dimostrato un bomber rapace, mentre Benincasa ha dimostrato la sua importanza.
gudalupi contro licataMirko Guadalupi ha deliziato ancora una volta la platea del San Vito (foto mannarino)
L’organizzazione di gioco del Cosenza ha permesso alla formazione di Gianluca Gagliardi di non soffrire nulla dinanzi ad un Licata che sette giorni fa aveva segnato due reti all’Acr Messina rischiando di farlo capitolare se non fosse stato per una rete di Costa Ferreira. I rossoblù hanno curato nei dettagli ogni minimo particolare, sopperendo così alle assenze di Arcidiacono, Mosciaro e Parisi. I migliori sono stati Guadalupi e Foderaro per giocate e gol, ma l’intero collettivo ha seguito le indicazioni di Gagliardi. 
CUTRUPI: VOTO 6 Impegnato in una sola occasione nella ripresa. Per il resto si gode il primo sole della stagione.
CAVALLARO: VOTO 6 Sulla corsia di competenza deve vedersela con Zarbo. Lui se la cava, l’avversario viene sostituito nel secondo tempo.
SICIGNANO: VOTO 6,5 Un mastino. Ha trovato nel finale di campionato una forma invidiabile. Peccato per il gol annullatogli dall’arbitro. Annulla Saani.
PARENTI: VOTO 6 Non fa rimpiangere capitan Parisi e si va valere sulle palle alte.
FILIDORO: VOTO 6 Bene in fase di non possesso, ma sbaglia qualche appoggio di troppo che costa un paio di ripartenze del Licata.
BENINCASA: VOTO 6,5 Svincolato da compiti di impostazione, ringhia sulle caviglie degli avversari con ottimi risultati.
PAONESSA: VOTO 7 E’ un mediano classico e lo dimostra. Dalle sue parti c’è il semaforo rosso per 90′ più recupero. Sventaglia anche qualche pallone.
FIORE: VOTO 6 Non era al cento per cento, ma onora come doveva la fascia di capitano con cui è sceso in campo. Molto prezioso nei ripiegamenti.
GUADALUPI: VOTO 7,5 Giunto ad un certo punto gioca con la suola. Propizia la rete del vantaggio ed inventa grandi giocate. Cosenzachannel ha già detto più volte che è almeno da Prima divisione.
PESCE: VOTO 6,5 Sguscia via come ad inizio stagione e dialoga maggiormente con i compagni. E’ tra gli elementi più in forma.
FODERARO: VOTO 7,5 Segna due gol, ma potrebbe farne tre o quattro. Molto bello il destro che dà la tranquillità ai suoi.
GAGLIARDI: VOTO 7 In tribuna c’era Napoli che si sente già sulla sua panchina grazie alle manovre dell’amministratore delegato. Il tecnico dei Lupi fa parlare il campo. In settimana ha lavorato molto sulla fase offensiva per sopperire all’assenza di Mosciaro. C’è riuscito alla perfezione senza soffrire nulla in difesa. Solo Quaglio, probabilmente per rivalsa nei confronti di Fiore, può pensare di mandarlo via.

subentrati:
MARANO: VOTO 6 Dà il suo contributo nell’amministrare il vantaggio. Ha sul sinistro il pallone del 3-0, ma la sua conclusione non centra la porta.
SALVINO SV
GASSAMA SV

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it