Tutte 728×90
Tutte 728×90

Serie D-Girone I: il punto dopo la trentunesima giornata

Serie D-Girone I: il punto dopo la trentunesima giornata

Tutti i tabellini. L’Acr Messina risce a mantenere i cinque punti di vantaggio sul Cosenza prima dello scontro diretto di domenica. Bene Gelbison e Città. Il Noto si tira fuori dai playout.
esultanza guadalupi e foderaroGuadalupi abbraccia Foderaro dopo che quest’ultimo ha siglato il gol del 2-0 (foto mannarino)
Il Cosenza non molla e al San Vito si sbarazza facilmente del Licata troppo poco incisivo per creare problemi ai rossoblu. Regala il successo ai silani Foderaro che non fa rimpiangere l’assenza di Mosciaro confezionando due reti di ottima fattura consentendo al Cosenza di rimanere in scia al Messina. Proprio i giallorossi in quel di Torre Annunziata chiudono l’incontro praticamente nei primi 45′ grazie alle reti di Corona e alla doppietta di Chiaria. Messina che regge all’offensiva del Savoia che nella ripresa prova a rimontare senza però riuscire nell’impresa. Giallorossi che con questo successo arrivano al big match di domenica prossima con 5 punti di vantaggio sui silani avvicinandosi sempre di più al traguardo promozione. Il Città di Messina si conferma la terza forza del torneo e batte tra le mura amiche il Montalto per 3-2. Quarto successo consecutivo per i siciliani e settimo nelle ultime otto gare. Vince anche la Gelbison che con Senè e Galantucci espugna il terreno di gioco dell’Acireale consolidando il quarto posto in classifica. Continua a macinare punti il Noto che davanti al proprio pubblico si sbarazza di misura della Vibonese. I netini con questo successo escono, per la prima volta in questa stagione, dalla zona play-out. Vittoria di misura anche per il Ribera che si aggiudica lo scontro diretto con il Paternò allontanandosi dalle zona di bassa classifica. Termina in parità la sfida tra Ragusa e Cavese. Un punto che serve a poco alle due formazioni che lottano per la salvezza. L’Agropoli conquista tre punti d’oro contro il Palazzolo. Successo che consente ai campani di allontanarsi dalla zona play-out. Nell’anticipo di sabato, infine, il Sambiase espugna senza problemi il terreno di gioco della già retrocessa Nissa con un sonoro 4-0. (Antonello Greco)


ACIREALE – GELBISON 0 – 2
ACIREALE (4-5-1):
Bouallegue 5.5; Milluzzo 6 (25′ st Livera 5.5) Di Perna 6 Zanghì 5.5 Bottitta 6; Pennavaria 6.5 (35′ st Tedeschi sv) Mangiafico 6.5 (8′ st Milici 6) Tomarchio 6.5 Fabbio 5.5 Maesano 5.5; Tomaselli 5.5 In panchina: Patanè, Fichera, Petralia, Fortino. Allenatore: Pennisi
GELBISON (4-4-2):
Spicuzza 6.5; Di Filippo 6.5 Pascuccio 6.5 Manzo 7 Mustone 6; Passaro 6.5 Pecora 6.5 (40′ st Liguori sv), Manzillo 6.5 Viciconte 6.5 (3′ st Magliocca 6); Senè 7 Galantucci 7 (33′ st Santonicola sv). In panchina: Nappi, Melcarne, Autiero, Grimaudo. Allenatore: Erra
ARBITRO:
Scarpini di Arezzo 
MARCATORI:
4′ st Senè (G), 13′ st Galantucci (G)
NOTE:
giornata primaverile, spettatori 500 circa. Ammoniti: Milluzzo (A), Manzo (G) e Di Filippo (G). Angoli 1 – 8. Rec.: 3′ pt, 2′ st.

AGROPOLI-PALAZZOLO 2-0
AGROPOLI (4-4-2):
Capozzi 6.5; Altobello 6.5 Ruggieri 7 Parisi 6.5 Montano 6; Capozzoli 5.5 (1′ st Landolfi 6) Ottonello 6.5 (20′ st Formidabile 6) Giraldi 6.5 D’Attilio 6.5; Margiotta 6 (1′ st Santaniello 5.5) Ragosta 7. In panchina: Vaccaro, Vitolo, Vicidomini, Cascone. Allenatore: Dellisanti.
PALAZZOLO (4-3-3):
Scordino 5; Cunsolo 5 Chiariello 5.5 Alderuccio 6 Mastria 6 (31′ st Caputa sv); Lo Pizzo 6 Martines 6.5 Calabrese 6; Sarli 5.5 (19′ st Aperi 5) Mazzeo 5 Ike 5. In panchina: Oliva, Buongiorno, Bordonaro, Peluso, De Luca. Allenatore: Pidatella, squalificato, in panchina Buonaiuto.
ARBITRO:
Sassanelli di Bari.
MARCATORI:
28′ st e 47′ st Ragosta.
NOTE: spettatori 300 circa. Espulso al 33′ st Ike per gioco scorretto. Ammoniti: Giraldi, Landolfi (A), Alderuccio, Chiariello (P) . Angoli 6-4 per l’Agropoli. Recupero: 2′ pt, 4′ st.

RIBERA-PATERNO’ 1-0
RIBERA (4-4-2):
Linguaglossa 6, Licata 6, Li Greci 6 (17’st Guardino 6), Palazzo 6,5, Noto 6,5, Matinella 7, Calvaruso 6,5, Montalbano 6,5, Erbini 6 (35′ st Lombardo s.v.), Pollina (27′ st Favarotta sv), Omolade 6,5. In panchina: Infantino, Cortese, Scarpitta, Ortolini. Allenatore: Brucculeri.
PATERNO’ (4-3-3):
Di Benedetto 6, Malvuccio 6, Maimone 5,5, Scalia 5,5 (72′ Vianella s.v.), Orefice 6, La Marca 6 (65′ Marletta s.v.), Caldarella 5,5, Zumbo 6, Mastrolini 6, Mandarano 6, Truglio 5,5 ( Garufi 6,5). In panchina: Farò, Cristaldi, Ruggeri, Rutella. Allenatore: Strano.
ARBITRO:
Annaloro di Collegno.
MARCATORE:
13’st Matinella (rig.).
NOTE:
spettatori 500 circa, ammoniti Licata (R), Li Greci (R), Favarotta ®, Caldarella (CN), Malvuccio (CN). Angoli 4-1 per il Ribera. Recupero: 3′ pt, 3′ st.

RAGUSA-CAVESE 1-1
RAGUSA:
Ferla 5,5; Piluso 6 Scoppetta 4,5 Gona 6,5 Alma 6; Buscema 6,5 Foderaro 6 Arena F. 6 (35′ st Crucitti sv) Spampinato 5,5 (4′ st Impallari 6); Bonarrigo 6,5 (16′ st Fontana 6) Panatteri 6. In panchina: Falco, Milazzo, Nassi, Arena D., Crucitti. Allenatore: Anastasi
CAVESE:
Comentale 6 Manna 6 Temponi 6,5 Manzi 6,5 D’Andrea 6; Zolfo 6 (11′ st Esposito 6) Avagliano 6 (1′ st De Caro 6) Lordi 6 Marrandino 6 13′ st Desiderio); Varriale 6 De Rosa 7. In panchina: D’Antuono, Fierro, Giordano, Mazzei. Allenatore: Chietti
ARBITRO:
Valentina Garoffolo di Vibo Valentia
MARCATORI:
10′ st Bonarrigo (R, rig.), 30′ st Desiderio (PC)
NOTE:
spettatori 250 circa compresa una folta rappresentanza ospite; angoli 6-3 per il Ragusa; ammoniti Manzi, Varriale, Panatteri, Gona; al 16′ st espulso Scoppetta (R) e allontanati dalla panchina Anastasi (R) e l’allenatore dei portieri Cozzolino (R).

SAVOIA-MESSINA 2-3
SAVOIA (4-3-3):
Vitiello 5; Pallonetto 5 Catalano 5.5 Scudieri 5.5 Guarro 6; Nasto (18′ st Izzo) Savarese 5 (19′ st Manfrellotti 5.5) 6 Viscido 6.5; Di Capua 5.5 Malafronte 6.5 (10′ st Vicentin 6) Padulano 5.5. In panchina: Loccisano, Falanga, Amoruso, Lettieri. Allenatore: Amura.
MESSINA (4-4-2):
Lagomarsini 6; Caiazzo 5 Cucinotta 6 Ignoffo 6.5 Caldore 6 (24′ st Di Stefano sv); Guerriera 5.5 (17′ st Comegna 6) Bucolo 6.5 Maiorano 6.5 Ferreira 6.5; Corona 6 (22′ st Cocuzza 5.5) Chiaria 6.5. In panchina: Cuda, Cicatiello, Leo, Savanarola. Allenatore: Catalano.
ARBITRO: Capraro di Cassino.
MARCATORI
: 5′ pt e 25′ pt Chiaria (M), 20′ pt Corona (M), 27′ pt Malafronte (S), 34′ st Vicentin (S).
NOTE:
spettatori 1500 circa. Espulso: 26′ st Pallonetto (S) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Guarro (S), Pallonetto (S), Scudieri (S), Corona (M). Rec.: 2′ pt; 4′ st.

CITTA’ DI MESSINA-MONTALTO 3-2
CITTA’ DI MESSINA (4-3-3):
Di Salvia 6,5; Dombrovoschi 6 D’Angelo 6,5 Cirilli 6,5 (30′ st Cammaroto sv) Viscuso 6,5; Cucè 5,5 (23′ st Munafò 6) Avola 6,5 Assenzio 6,5 (23′ st Giardina 6,5); Tiscione 6 Saraniti 7 Citro 7. A disp.: Mannino, Bombara, Bonamonte, Bongiovanni. All.: Rando.
MONTALTO (4-4-2): Ramunno 6; Tommaseo 5,5 Scarnato 6 Ginobili 6 Varriale 5,5; Mazzei 6,5 Occhiuzzi 6,5 (41′ st Salandria sv) Seck Modou 5,5 Poltero 6 (37′ st Iannelli sv); Sifonetti 7,5 Piemontese 6,5. A disp.: De Lucia, Mirabelli, Okoroji, Crescibene, Pistininzi. All.: Giugno.ARBITRO: Del Toso di Maniago.
MARCATORI: 32′ pt Avola (Mes, rig.), 10′ st Cucè (Mes, aut.), 29′ st Saraniti (Mes), 36′ st Giardina (Mes), 45′ st Iannelli (Mont).
NOTE: Spettatori 1.200 circa. Ammoniti: Saraniti, Mazzei, Scarnato, Ginobili, Ramunno, Poltero, Varriale, Giardina, Munafò. Angoli: 6-4 per il Comprensorio Montalto. Rec.: 1′ pt; 5′ st.

NOTO-VIBONESE 1-0
NOTO (4-4-2):
Vezzani 6,5; Pasqualicchio 6,5 (dal 15′ s.t. Prestigiacomo 6,5) Mautone 7 Astarita 7 Intelisano 6,5; Merito 6,5 Conti 7 Esposito 6,5 (dal 26′ s.t. El Bahja 6) Accetta 6,5; Trimarco 7 Santaniello 7 (dal 40′ s.t. Treppiedi sv). A disp. Paladino, Alagna, Nigro, Cavarra. All. Betta
VIBONESE (4-1-4-1)
: Pescherera 6; Barreca 6 Calzolaio 6 Kalambay 6 Caterisano 5,5; De Cristofaro 6; Spanò 6 Cosenza 6,5 Brescia 5 (dal 15′ s.t. Bruzzese 5,5) Da Dalt 5,5 (dal 39′ s.t. Saturno sv); Marasco 6,5. A disp. Saraò, Bria, Campo, Cibelli, Traini. All. Soda
ARBITRO:
Doronzo di Barletta
MARCATORE:
38′ s.t. Santaniello rig.
NOTE:
spettatori un migliaio circa. Espulso Bruzzese al 43′ s.t.. Ammoniti Catelisano, Cosenza, De Cristofaro, Marasco e Barreca della Vibonese, Santaniello, Esposito, Intelisano e Mautone del Noto. Angoli 4-1 per il Noto. Rec.: 3′ pt e 5′ st

NISSA-SAMBIASE 0-4
NISSA (4-4-2):
Ammendola 5; Cobisi 6 (32′ st Koffi sv) Lo Piano 6 (23′ st Conigliaro 5) Direttore 6 (1′ st Castellano 6) Yuri Di Marco 6; Butera 6 Barrile 6 Bica Badan 6.5 Ventura 6; Morgillo 6 Piazza 6. In panchina: Lo Monaco, Lupi, Augeri, Privitera. All.: Fama.
SAMBIASE (4-3-1-2):
De Sio 6; Curcio 6 (23′ st Aguglia 6) Morelli 6 (35′ st Cristaudo sv) Porpora 7 Geraci 6; Guerreri 7 Carrozza 6 Martello 7; Lio 6; Manfrè 7 (23′ st Casciaro 6.5) Savasta 7. In panchina: De Ponto, Cordiano, Mercuri, Fabio. All.: Aita.
ARBITRO:
Colinucci di Cesena
MARCATORI:
20′ pt Manfrè, 25′ st Savasta, 39′ st Martello, 44′ st Casciaro
NOTE:
Spettatori un centinaio circa. Ammonito Carrozza. Angoli 6-3 per il Sambiase. Rec.: 1′ pt; 1′ st.

Related posts