Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, il gruppo è sereno. I Lupi non hanno nulla da perdere

Cosenza, il gruppo è sereno. I Lupi non hanno nulla da perdere

Gagliardi ha iniziato a lavorare sul campo facendo svolgere una partitella ai suoi uomini. Domani amichevole al San Vito contro il Mendicino. Fischio d’inizio alle ore 15.
gruppo a lavoro con gagliardiGagliardi con i suoi uomini. Il tecnico vuole tenere alta la concentrazione (foto mannarino)
Cresce l’attesa in vista di un match che deciderà un intero campionato. Il tempo delle riflessioni sugli errori e sulle mancanze per una settimana sarà messo alle spalle perché la squadra deve pensare solo al campo. E’ questo, di certo, il pensiero di Gianluca Gagliardi, pronto a valutare l’undici da schierare al San Filippo. La decisione in merito al ricorso di Mosciaro non è ancora stata presa ma in caso di esito negativo, l’allenatore sa di poter contare su un assetto di squadra rodato. Contro il Licata, i suoi, hanno gestito egregiamente i novanta minuti e Foderaro, in avanti, offre ottime garanzie. Proprio per questo il tecnico non ha ancora svelato le sue carte e lavora più sulla testa dei suoi uomini. Serve tranquillità al clan silano e anche negli allenamenti si cerca concentrazione per evitare cali. Nella seduta odierna Gianluca Gagliardi ha guidato i suoi negli esercizi, scegliendo poi di schierare i calciatori in una partitella a campo ristretto. Tutti hanno preso parte alla seduta e la condizione dei silani è ottima. Anche il morale è alto e nell’allenamento odierno i rossoblù hanno evidenziato ottimi colpi, dimostrando di non sentire troppo il peso della gara. Il match deciderà un campionato ma all’andata i silani fecero male al Messina e cresce la consapevolezza che esistono i mezzi per tentare di sbancare il San Filippo. Non è da escludere quindi che l’ossatura della squadra che ha battuto il Licata possa essere la base per plasmare l’undici titolare. Già da domani, l’allenatore, inizierà a dare risposte e ad inviare un messaggio ai peloritani. Intanto al San Filippo si va verso il tutto esaurito. Più di seimila i tagliandi venduti per una sfida che comunque vada, sarà la degna conclusione di un duello a volte anche spigoloso, ma acceso da due squadre nettamente superiori alle altre. Domani test con il Mendicino alle 15. (f. r.)

Related posts