Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, nessun dubbio: sarà 4-2-3-1. A Messina ventuno Lupi

Cosenza, nessun dubbio: sarà 4-2-3-1. A Messina ventuno Lupi

Gagliardi nemmeno stamattina ha diretto l’allenamento a causa della febbre alta: probabilmente viaggerà verso la Sicilia con Stefano Fiore e Aristide Leonetti.
benincasa ArcidArcidiacono non sarà della partita, ma carica Liotti, Pesce e Benincasa (foto rosito)
Sono ventuno i Lupi che Gagliardi ha convocato per la trasferta di Messina. Toccherà a loro cercare di rovinare la festa ai giallorossi e riaccendere di colpo le speranze del Cosenza. A bordo del pullman che intorno ad ora di pranzo è partito verso la Sicilia sono saliti Cutrupi, Perri, Sicignano, Marchio, Cavallaro, Parenti, Parisi, Liotti, Filidoro, Benincasa, Paonessa, Guadalupi, Fiore, Salvino, Pesce, Piromallo, Marano, Franzese, Foderaro Le Piane e Gassama. In mattinata hanno sostenuto la rifinitura al Sanvitino, terminata alle 12.20, agli ordini di Tonino Aceto. Gagliardi, infatti, ha ancora la febbre alta e l’influenza lo ha costretto nuovamente a letto: probabile che raggiunga la Sicilia con i responsabili dell’area tecnica in serata. Telefonicamente ha concordato con il suo vice i movimenti da approfondire e gli schemi su calcio piazzato su cui insistere. Queste ultime esercitazioni sono state svolte sul manto erboso principale del San Vito per riprodurre lo spazio reale della partita. Non c’è alcun dubbio di formazione: i silani non potrebbero averne visto che dovranno mandare in campo una formazione obbligata in virtù delle assenze di Mosciaro e dei fratelli Arcidiacono. Cutrupi difenderà la porta rossoblù, con Cavallaro, pienamente recuperato dopo i problemi di metà settimana, e Filidoro ad agire sulle corsie laterali. Capitan Nello Parisi farà coppia con Sicignano al centro della difesa tentando di respingere gli attacchi di Corona e Chiaria. In mediana spazio all’esperienza di Paonessa e Benincasa, mentre la batteria di trequartisti che sosterrà Foderaro sarà composta da Fiore, Guadalupi e Pesce. In panchina scalpitano Salvino, Gassama e Marano: potrebbero essere proprio loro tre i cambi che Gagliardi potrebbe apportare a match in corso. (Luigi Brasi)

Related posts