Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice sportivo: diciassette gli squalificati

Giudice sportivo: diciassette gli squalificati

Il Savoia nella sfida di domenica prossima contro il Cosenza non potrà contare su Viscido che è stato fermato per un turno per recidività in ammonizioni. Multate Paternò, Savoia, Messina e Licata
Arbitro squalifiche
Il Giudice Sportivo, Notaio Francesco Riccio, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Prof. Antonio Sauro e dal responsabile di segreteria sig. Marco Ferrari nella seduta del 22 aprile 2013, ha squalificato diciassette calciatori. Tra questi non figura nesun calciatore del Cosenza. Il Savoia, invece, prossimo avversario dei rossoblù non potrà contare su Viscido che è stato fermato per un turno per recidività in ammonizioni. Per quanto riguarda le ammende sono state multate quattro società. Si tratta di Paternò, Savoia, Messina e Licata. La multa più salata è stata inflitta al Paternò che dovrà pagare 1500 euro. Di seguito tutti i provvedimenti di giornata

AMMENDE

SOCIETA’

Euro 1.500,00 PATERNO’ Per indebita presenza sul terreno di gioco di persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società che si posizionava alle spalle di un A.A.. Per avere propri sostenitori nel corso della gara ed in più occasioni lanciato alcuni palloni sul terreno di gioco nel tentativo di disturbare le azioni della squadra avversaria. Per avere, inoltre, propri raccattapalle, allontanato i palloni usciti dal terreno di gioco.
Euro 1.000,00 SAVOIA Per avere propri sostenitori in campo avverso: – rivolto ripetutamente versi triviali denotanti discriminazione per ragioni di razza all’indirizzo di due calciatori della squadra avversaria; – intonato cori offensivi all’indirizzo di un A.A.
Euro 600,00 MESSINA Per avere propri sostenitori introdotto ed utilizzato nel settore loro riservato, materiale pirotecnico ( 4 fumogeni ed un petardo ). Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti.
Euro 200,00 LICATA Per avere omesso di assicurare il costante rifornimento dei palloni.

A CARICO DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 30/ 9/2013

FINOCCHIARO ALFIO (PATERNO’)

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 13/ 5/2013

DI VINCENZO
GASPARE (LICATA)

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 29/ 4/2013

COSTABILE GIUSEPPE (MONTALTO)

A CARICO DI MASSAGGIATORI
SQUALIFICA. FINO AL 6/ 5/2013

PICCINNI MAURIZIO (GELBISON)

SQUALIFICA. FINO AL 29/ 4/2013

CUTRUFO GRAZIANO (PALAZZOLO)

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA PER 2 GARE EFFETTIVE

TORRE DOMENICO (GELBISON)

BRUCCOLERI SALVATORE (RIBERA)

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

COSTANZO DOMENICO (PALAZZOLO)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

SALUTO MARCO (LICATA)

POLLINA JULIAN (RIBERA)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE

GIRALDI FRANCESCO (AGROPOLI)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE XI INFR

LAMARCA ROSARIO (PATERNO’)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII INFR

PARISI GIANPAOLO (AGROPOLI)
MANDARANO NICOLA (PATERNO’)
GRILLO FABRIZIO (LICATA)
LEON MERITO JAIME (NOTO)
PILUSO SIMONE (RAGUSA)
BRESCIA LORENZO (VIBONESE)
PALAZZO RAFFAELE (RIBERA)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV INFR

PIEMONTESE FRANCESCO (MONTALTO)
GALANTUCCI ALESSIO (GELBISON)
SARLI COSIMO (PALAZZOLO)
MATINELLA SANTO (RIBERA)
VISCIDO FILIPPO (SAVOIA)

Related posts