Altri Sport

Boxe Popolare, domani si sale sul ring a Roma

I pugili della palestra cosentina, incroceranno i guantoni con i loro colleghi capitolini in occasione del meeting che celebra la tradizionale festa del 25 Aprile nel quartiere di San Lorenzo.
boxe popolare csAdduci vince contro Mancino. E’ uno dei tanti match in cui la Boxe Popolare si è fatta valere
Trasferta romana per la Boxe Popolare di Cosenza. Questa sera con inizio alle ore 18:00 i pugili cosentini incroceranno i guantoni con i loro colleghi romani, nel corso della tradizionale riunione del 25 aprile, che ormai da diversi anni viene organizzata in concomitanza con la festa della Liberazione, nello storico quartiere di San Lorenzo. Quest’anno la Boxe San Lorenzo ha inteso invitare la società cosentina per consolidare ulteriormente una vecchia amicizia, che lega le due palestre da oltre un decennio. Alla manifestazione parteciperà anche il campione del mediterraneo WBC, Lenny Bottai, con i pugili dilettanti della società livornese Spes Fortitude. Sono quattro i pugili cosentini partiti ieri alla volta di Roma che quest’oggi combatteranno guidati all’angolo dai tecnici Tallarico e Rizzuti. Nei pesi leggeri il sedicenne cosentino, Riccardo Bova, cercherà di tornare al successo dopo il pari impostogli dal potentino Mangiamele dodici giorni fa sul ring di Rende. Bova smaltita la delusione per una vittoria sfuggita in extremis ha ricominciato gli allenamenti con grande impegno, apparendo in buone condizioni di forma e pronto ad affrontare con determinazione un match che si preannuncia non semplice. Il cosentino affronterà lo youth, Gianmarco Di Pietro, della Body Evolution di Cisterna. Difficile poter fare un pronostico: i due atleti hanno, infatti, caratteristiche tecniche e fisiche piuttosto simili ed è probabile che a fare la differenza possa essere la maggiore determinazione di uno dei due o un singolo episodio. Il superwelter Alessandro Mazzotta dopo aver conseguito tre vittorie in altrettanti match, affronterà il pari età Arauja Silva Jamilton della Boxe Roma San Basilio. L’atleta capitolino è allenato da Carlo Maggi, ed è da considerare avversario di tutto rispetto, avendo nella prima parte del 2013 conquistato la finale nel torneo esordienti laziale, persa solo ai punti contro il quotato Pallotta. L’incontro odierno rappresenta, pertanto, un test molto importante per Mazzotta che dovrà confermare quanto di buono mostrato finora tra le sedici corde. Sarà un pugile dell’Audace Boxe l’avversario del peso medio, Gaetano Adduci. Il cosentino troverà dall’altro lato del ring, l’elite seconda serie, Luca Salatino. Il romano, allenato dal maestro Natale, è uno dei migliori talenti della storica società romana, fondata nel 1901. Un pugile che fa della tecnica e della mole imponente i due suoi punti di forza. Adduci dopo la buona prova offerta nel match di rientro contro il potentino Mancino è chiamato ad una prova di carattere per confermare la serie positiva contro un avversario di valore. Nella categoria 81 Kg il supermassimo Angelo Aceto sfiderà l’esperto Alessandrini della Boxe Roma Tricolore. Il pugile romano è reduce da una serie negativa e certamente farà di tutto per tornare al successo davanti al pubblico amico. Aceto dopo il brillante successo conseguito in una sola ripresa contro Barbaro nel match di rientro nel febbraio scorso dovrà dare il massimo per avere la meglio contro un avversario dotato di gran cuore. Da Cosenza si preannuncia un piccolo seguito di tifosi ed appassionati, che gremiranno la palestra di via dei Volsci ricongiungendosi ai cosentini residenti nella Capitale.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina