Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, test in famiglia al Marca. Niente San Vito per la Juniores

Cosenza, test in famiglia al Marca. Niente San Vito per la Juniores

Per il Savoia resta in dubbio Pesce che potrebbe restare fuori dalla contesa. La formazione di Florio contro il Città di Messina giocherà al Centro Sportivo di Marulla.
allenamento marcaGli atleti rossoblù durante la seduta di allenamento sostenuta al Marca
Amichevole in famiglia per il Cosenza che si è ritrovato sul sintetico del Marca. Prove su prove per il gruppo rossoblù, impegnato sul manto artificiale che il Savoia calca abitualmente nei match in casa con ottimi risultati. Gagliardi non vuole cali nonostante l’obiettivo principale del torneo sia sfumato e tiene tutti sulla corda. C’è da sostituire Foderaro ma al centro dell’attacco tornerà Mosciaro. Anche Pesce non sta bene e tra i vari esperimenti provati dall’allenatore c’è anche l’impiego di Keba Gassama. Difficile che il talento senegalese possa partire dall’inizio mentre è più probabile che il ’93 sia schierato in mediana. Così facendo, uno fra Salvino e Piromallo potrebbe affiancare Benincasa o in alternativa Ciccio Paonessa che negli ultimi due incontri è stato indubbiamente fra i migliori in campo. Prove anche in difesa. L’allenatore ha visto all’opera fra i titolari Parenti e Sicignano. Aniello Parisi ha lavorato a parte in questa prima parte della settimana ma è sulla via del recupero e non è da escludere un suo impiego nella formazione dei titolari. Al “Giraud” i silani dovranno provare a vincere per mantenere alto il coefficiente in vista dei play off e preservare un secondo posto in graduatoria che potrebbe rendere meno complicato il cammino negli spareggi. Ciò nonostante è probabile qualche esperimento per il tecnico silano e non è da escludere che anche a gara in corso, possa trovare spazio qualche giovane. Nel frattempo il Cosenza ha comunicato che la Juniores non giocherà al San Vito, bensì al Marca. La decisione – spiega il club – scatirisce da un’analisi circa l’impatto psicologico che avrebbe potuto avere l’impianto di Viale Magna Grecia sui Lupacchiotti. (f. r.)

Related posts