Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallavolo, la DeSetaCasa saluta il proprio pubblico

Pallavolo, la DeSetaCasa saluta il proprio pubblico

Cosenza domenica pomeriggio giocherà l’ultimo match casalingo contro Martina. Sarà l’occasione per Di Fino e compagni di festeggiare la salvezza già conquistata.
Andropoli alza contro GenzanoDiego Andropoli alza per un compagno nella sfida contro Genzano (foto rosito)

Se si ascolta attentamente, ancora rimbomba sul parquet del “Ferraro” la schiacciata vincente di Antonello Di Fino contro il muro di Casarano che ha regalato vittoria e la matematica salvezza al team di Via Liceo. È proprio in questo teatro di mille battaglie che i Lupi caleranno le tende di una stagione tribolata ma allo stesso tempo entusiasmante. Domenica pomeriggio, infatti,

al “Pala Ferraro” si chiuderà, contro la Pallavolo Martina, il cammino casalingo della DeSeta Casa Cosenza (l’ultima giornata i rossoblù la disputeranno fuori casa contro Gaeta, ndr). I pugliesi sono stati la vera rivelazione del campionato: settima posizione in classifica, 37 punti frutto di 13 vittorie e 9 sconfitte. Una squadra ostica con cui Cosenza all’andata perse 3-1. Gli uomini di coach Spinelli, da cenerentola del campionato, hanno addirittura cullato per un po’ il sogno paly-off poi svanito quando le squadre più attrezzate hanno iniziato a far la voce grossa. Il roster ed il collettivo sono di tutto rispetto (occhi puntati su Fanuli e Rinaldi)per cui ,anche se la posta in palio non conti granchè ai fini della classifica, sarà un match molto interessante. Sponda rossoblù. Nonostante la pleonastica tranquillità, gli uomini di Marano hanno lavorato in settimana, come al solito, duramente: studiando tatticamente l’avversario in modo minuzioso ma provando anche soluzioni diverse ed alternative (proprio come ci aveva preannunciato coach Marano). Quest’ultimo,infatti, non vuol far brutta figura e vuole chiudere in bellezza in casa. La DeSeta gioca per vincere e c’è gran voglia di salutare nel migliore dei modi il proprio pubblico. (Pasquale Marzocchi)

Related posts