Tutte 728×90
Tutte 728×90

Amura: “Col Cosenza buona occasione per rialzare la testa”

Amura: “Col Cosenza buona occasione per rialzare la testa”

L’allenatore del Savoia sarà privo di Viscido, Fontanarosa e Pallonetto: “I giochi per la formazione rossoblù sono ormai chiusi, voglio che i miei si mostrino affamati”.
amura cos savIl tecnico del Savoia Salvatore Amura vuole regalare i playoff ai biancoscudati
Ultimo impegno casalingo per il Savoia, che ospiterà fra le mura amiche il Cosenza. La squadra campana rischia concretamente di gettare alle ortiche un piazzamento play off ma ad onor del vero, i problemi societari stanno condizionando il cammino di un gruppo costruito nove mesi fa per fare la voce grossa nel torneo. Amura archivia le critiche e pensa alla gara. “E’ evidente che se perdi in questa fase del torneo di esponi alle contestazioni. I tifosi hanno ragione ma arriva una buona occasione per rialzare la testa. Non abbiamo alcuna intenzione di mancare un piazzamento nei playoff e giocheremo al massimo per trovare punti e mantenere una piazza importante”. Il tecnico dovrà fare a meno di Viscido, Fontanarosa e Pallonetto ma vuole fare bella figura contro il Cosenza. “Arriva una squadra forte che per tutto l’arco del torneo ha giocato alla pari con il Messina. Siamo giunti però al penultimo turno e i giochi per i silani sono chiusi. Da parte nostra è fondamentale centrare un successo e andare in campo affamati. Solo così possiamo centrare il traguardo degli spareggi e dar seguito al lavoro svolto nella stagione regolare”. Poi Amura lancia un messaggio ai tifosi. “E’ evidente che chi segue una squadra lo fa con tutta la passione possibile. Noi dobbiamo riconoscere ai nostri sostenitori il merito di averci spinto nelle gare difficili. Proprio per questo faremo di tutto per vincere ma loro devono capire che una squadra non scende in campo per perdere le gare ma sempre e solo per giocarsi i novanta minuti”. (co. ch.)

Related posts