Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza passeggia contro il Savoia. Nel 5-1 segnano tutti

Il Cosenza passeggia contro il Savoia. Nel 5-1 segnano tutti

Mosciaro, Guadalupi, Fiore, Parenti e Benincasa firmano il netto successo dei rossoblù al Giraud. Per i padroni di casa rete della bandiera del capitano Guarro. 
esultanza cosenza a viboUn Cosenza che non si è affatto demoralizzato dopo aver visto il Messina festeggiare al San Filippo. La risposta è stata un 5-1 al Savoia, al Giraud, che non lascia spazio ad alcuna interpretazione. Gagliardi ha riservato diverse sorprese nell’undici iniziale (Parenti per Parisi, Salvino-Paonessa in mediana e Perri in porta), ma la qualità del gioco espresso dai silani non è stata scalfita minimamente. Il tecnico eguaglia Mimmo Toscano per le gare vinte in trasferta (dieci) e chiarisce a tutti come i rossoblù vogliono affrontare i playoff. Le reti portano la firma di Mosciaro e Guadalupi nel primo tempo, di Fiore, Parenti e Benincasa nella ripresa. E’ stato Guarro a rendere meno amaro il boccone per i biancoscudati realizzando il momentaneo 1-2.
CRONACA.
1′ Gara appena iniziata al Giraud. Prima del fischio d’avvio pare che ci sia stato un diverbio acceso fra il tecnico dei padroni di casa e i dirigenti del Savoia.
2′ Cosenza ad un passo dal vantaggio. Conclusione violenta dal limite di Guadalupi. Loccisano respinge come può e Fiore ci riprova colpendo il palo.
3′ Lupi in vantaggio al Giraud. La rete porta la firma di Manolo Mosciaro che è implacabile in area di rigore e tocca quota 25 gol.
8′ Ancora Mosciaro con un bolide dalla distanza che mette i brividi a Loccisano.
14′ Guadalupi semina il panico nella difesa biancoscudata. Il fantasista prepara la conclusione a botta sicura ma viene toccato da dietro da Loccisano.
14′ Sulla punizione Mosciaro cerca di inquadrare la porta dei campani ma non ci riesce.
19′ Ci prova Padulano ma Perri, all’esordio in campionato dal primo minuto, controlla agevolmente la sfera.
26′ Si è affievolita la spinta iniziale del Cosenza. I rossoblu controllano comunque un Savoia che si è visto poco dalle parti di Perri.
27′ Arriva il raddoppio del Cosenza. E’ una perla di Guadalupi che entra in area e con fraddezza scavalca Loccisano disegnando una parabola su pallonetto.
29′ Accelera nuovamente il fantasista brindisino e serve Mosciaro. Botta violenta di prima intenzione e palla fuori.
34′ I campani accorciano. Guarro, posizionato in area di rigore, calcia a botta sicura piegando le mani di Perri.
36′ Ci prova Nasto ma il Cosenza riesce a deviare fuori la sua conclusione.
41′ Ci prova Savarese con una palombella che termina alta.
45′ L’arbitro ha concesso un minuto di recupero.
45′ Termina il primo tempo al Giraud.
50′ Fiore fa 3-1 dopo una traversa di Mosciaro. 
53′ Espulso Salvatore per un brutto fallo su Guadalupi. 
55′ Gagliardi manda in campo Benincasa per Fiore. 
56′ Mosciaro dribbla Loccisano e calcia a botta sicura e Guarro salva sulla linea. 
57′ Gol di Parenti sul corner: 4-1
61′ Di Capua prova a beffare Perri con un pallonetto, ma Perri non si fa sorprendere. 
62′ Pokerissimo di Benincasa con un bel tiro all’incrocio. 
87′ Tiro di Di Capua respinto da Perri. 

Il tabellino:
SAVOIA (4-3-3): Loccisano; Falanga, Salvatore, Scudieri (46′ Catalano), Guarro; Di Capua, Nasto, Savarese; Malafronte, Vicentin, Padulano (46′ Izzo). A disp.: Vitale, Amoruso, Lettieri, Manfrellotti, Guida. All.: Amura
COSENZA (4-2-3-1): Perri; Cavallaro, Sicignano, Parenti, Filidoro; Salvino, Paonessa; Marano (75′ Piromallo), Guadalupi (64′ Parisi), Fiore (55′ Benincasa); Mosciaro. A disp.: Straface, Liotti, Franzese, Gassama. All.: Gagliardi
ARBITRO: Mastrodonato di Molfetta
MARCATORI: 3′ Mosciaro (C), 27′ Guadalupi (C), 34′ Guarro (S), 50′ Fiore (C), 57′ Parenti (C), 62′ Benincasa (C)
NOTE: Spettatori circa un migliaio con una trentina di sostenitori rossoblù. Espulsio al 53′ Salvatore (S) per un brutto fallo su Guadalupi; Ammoniti: Cavallaro (C); Corner: 1-3; Recupero: 2′ pt – 0′ st

Related posts