Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Pontisola vince nel recupero e resta davanti al Cosenza tra le migliori seconde

Il Pontisola vince nel recupero e resta davanti al Cosenza tra le migliori seconde

La formazione allenata da Sergio Porrini a 90′ dal termine vanta la media più alta con 2,16 punti. I rossoblù invece vantano un invidiabile 2,12 che potrà essere migliorato domenica.
benincasa gol al savoiaBenincasa calcia in porta il pallone del definitivo 5-1 nel match del Giraud (foto shartella)
Il Cosenza a novanta minuti dalla fine del campionato si trova sempre al secondo posto nella graduatoria delle migliori seconde, classifica che non va per nulla sottovalutata in ottica playoff. Riuscire ad ottenere il piazzamento migliore, darebbe la certezza di poter disputare ogni gara al San Vito fino alla semifinale. Nonostante sia un giorno di festa per tutti i lavoratori, stamattina i Lupi si sono allenati ugualmente al sanvitino, dove Gagliardi non ha forzato più di tanto. Più che altro ha fatto eseguire un lavoro di scarico e qualche piccolo schema. Vanno valutate le condizioni di Cutrupi e Pesce, assenti al Giraud contro il Savoia, mentre non dovrebbero esserci problemi per Guadalupi. Domani è previsto un triangolare a Paola con i locali e la Palmese. Come si evince dalle parole del nuovo allenatore del Ragusa Massari, i siciliani verranno a Cosenza per onor di firma evitando di schierare i cinque calciatori diffidati. Una scelta che palesa l’intento di pensare solo ed esclusivamente già ai playout. Insomma, sarà un match di ben altro tenore rispetto a quello dell’andata che costò il primato ai rossoblù. La squadra capitanata da Nello Parisi, tuttavia, non può e non deve distrarsi proprio per quanto sottolineato sopra: conseguire un piazzamento invidiabile per gli spareggi della post-season diventerà determinante per perseguire fino in fondo il sogno-ripescaggio. Oggi era anche il giorno del recupero tra Voghera e Pontisola, match del girone B rinviato domenica scorsa per un infortunio all’arbitro. Al San Vito si è seguita con particolare attenzione la sfida perché proprio il Pontisola è l’unica squadra che, tra le seconde classificate, ha fatto meglio di Mosciaro e soci. Si è imposto con il punteggio di 3-0 in trasferta grazie alle reti di Crotti su rigore al 43′, di Augello al 66′ e di Ruggeri al 75′, ma se l’è vista brutta dato che i padroni di casa hanno dilapidato a loro volta un penalty sullo 0-0. C’è da dire, inoltre, che la formazione allenata da Sergio Porrini (ex difensore della Juventus con cui ha vinto tra gli altri trofei due scudetti, una Champions ed un’Intercontinentale) è ad un solo punto dalla vetta e che domenica si giocherà il campionato. Il Cosenza ha solo una strada per superare i bergamaschi all’ultima curva: battere il Ragusa e sperare che i biancoblù non facciano lo stesso con il Fersine. Questa la classifica delle migliori seconde aggiornata. (Luca Sini)

1° POSTO – PONTISOLA (Girone B): 80 punti in 37 partite, media del 2,16
2° POSTO – COSENZA – (Girone I): 70 punti in 33 partite, media del 2,12
3° POSTO – MATERA – (Girone H): 67 punti in 33 partite, media del 2,03
4° POSTO – SAN CESAREO – (Girone F): 67 punti in 33 partite, media del 2,03
5° POSTO – SANTHIA’ – (Girone A): 66 punti in 33 partite, media del 2,00
6° POSTO – MASSESE – (Girone D): 64 punti in 33 partite, media dell’1,93
7° POSTO – CASACASTALDA – (Girone E): 64 punti in 33 partite, media dell’1,93
8° POSTO – PORDENONE – (Girone C): 70 punti in 37 partite, media dell’1,88
9° POSTO – CASERTANA – (Girone G): 59 punti in 33 partite, media dell’1,78

Related posts