Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza verso un 4-3-3 interlocutorio con dei dubbi in attacco. I convocati

Cosenza verso un 4-3-3 interlocutorio con dei dubbi in attacco. I convocati

Il tecnico pensa alle tre punte, ma non ha sciolto le riserve. Torna disponibile Pesce che dovrebbe accomodarsi inizialmente in panchina. Out Cutrupi, Scigliano e Foderaro.
gruppo a lavoro con gagliardiIl gruppo a lavoro sotto lo sguardo attento di Gagliardi e Aceto (foto mannarino)
Allenamento di rifinitura per i rossoblù di Gianluca Gagliardi che domani affronteranno il Ragusa in una gara dallo scarso interesse se non quello che potrebbe derivare dall’incrementare la media punti in ottica playoff. Anche il Cosenza, pertanto, apporterà come i siciliani degli accorgimenti tesi a salvaguardare alcune pedine per la post season. I diffidati sono Guadalupi, Fiore, Parenti e Marano, ma soltanto quest’ultimo dovrebbe giocare dal primo minuto per poi lasciare presumibilmente spazio ad un compagno. Gli altri tre dovrebbero accomodarsi in panchina. L’allenatore dei Lupi ha spiegato come non sarebbe giusto premiare alcuni giovani rispetto ad altri, ecco perché concederà spazio solo a chi non potrebbe dar manforte alla Juniores. Franzese pregusta una maglia da titolare al centro dell’attacco, con Mosciaro pronto a supportarlo a sinistra e il “Mago” ad inventare giocate per lui a destra. Così sarebbe 4-3-3 perché senza Guadalupi è inutile intestardirsi sul trequartista, anche se Mirko troverà di certo spazio. Con questo modulo (interlocutorio), in mediana toccherà a Paonessa agire in posizione di playmaker, mentre Benincasa ed uno tra Piromallo e Salvino (favorito il primo) si sistemeranno ai suoi lati. Paonessa ha dimostrato di poter fare molto bene in questo ruolo nel secondo tempo contro il Sambiase e Gagliardi, che non lascia mai nulla al caso, se lo ricorda bene. In porta mancherà di nuovo Cutrupi e Perri vestirà di nuovo la maglia numero uno. Per il pipelet ex Hinterreggio lo staff medico spera in un recupero in vista dei playoff di domenica prossima. Sempre out Scigliano e Foderaro. In difesa, infine, spazio da destra a sinistra per Filidoro, Parisi, Sicignano e Liotti. Questi i 20 convocati: Perri, Straface, Parenti, Sicignano, Parisi, Bruno, Marchio, Liotti, Filidoro, Paonessa, Benincasa, Salvino, Piromallo, Fiore, Marano, Pesce, Guadalupi, Gassama, Franzese, Mosciaro. (Luigi Brasi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it